sabato 19 febbraio 2011

Notebook amilo Pa2548 che sembra avviarsi, ma lo schermo non si accende

Il notebook sembra accendersi ma il monitor resta spento. Proviamo a sistemare le cose. Quanto segue vale per tutti i marchi di computer portatili!

A. Tesla | Chicago - Ci scrive Michele Bello.

Salve, vorrei porvi il mio problema:
ho un amilo Pa2548 che un giorno, mentre ero su Facebook, mi si è bloccato e l'ho spento tenendo il pulsante on-off premuto per un po' di secondi. Poi, quando sono andato ad accenderlo, il computer si accende ma lo schermo non si accende e nemmeno i led del touchpad si accendono solo i led del pulsante on-off e i led del wi-fi e si sente la ventola che gira!!!
P.S. non sento alcun bip dalle casse perchè qualche giorno prima che si presentasse questo problema, senza motivo, hanno smesso di funzionare

Caratteristiche del portatile:
NVIDIA GeForce 8400M G
processore AMD Turion 64 X2 TL64 da 2.2GHz
Hard Disk 160 GB SATA

Grazie e distinti saluti



Risposta


Ci sembra di aver capito che il problema che affligge il nostro lettore è dovuto al fatto che il PC si accende, ma rimane "incosciente".

Visto che l'hardware si mette in moto (ci riferiamo alla ventola e alla luce del modulo wireless), possiamo pensare liberamente che la corrente passi normalmente all'interno del portatile.

Prima a di metterci le mani nei capelli e impegnarci in un'analisi scrupolosa, per capire quello che potrebbe essere successo ad ogni singola componente hardware del notebook, proviamo ad attuare questi semplici passaggi:

1. Staccate il cavo d'alimentazione dal PC;
2. Richiudete il notebook e capovolgetelo;
3. Apprestatevi a rimuovere la batteria;
4. Il notebook dovrebbe essere completamente privo di alimentazione;
5. Poggiate il PC portatile su una base solida ed apritelo;
6. Tenete premuto il pulsante d'accensione per circa 30 secondi (secondo più, secondo meno);
7. In questo modo l'elettricità statica che si è concentrata all'interno del notebook, verrà scaricata. Il più delle volte questo basta per risolvere il problema del monitor nero;
8. Dopo aver schiacciato il bottone per 30 secondi, aspettatene altri 60 e poi collegate il PC alla presa di corrente;
9. Pigiate il bottone d'accensione normalmente, come se voleste avviare il portatile (dovrebbe funzionare tutto nuovamente);
10. A questo punto potete anche reinserire al suo posto la batteria.

Se quanto scritto sopra non fosse sufficiente, allora si potrebbe tentare con il Ripulire la memoria CMOS o tentare di seguire le tecniche risolutive suggerite in questo articolo: Riparare un Computer Portatile Notebook Guasto: cosa fare quando il notebook (o netbook) non si avvia e non funziona più correttamente. Purtroppo, se già risulta difficile intervenire su un computer da scrivania, in molti trovano davvero impossibile tentare le stesse tecniche risolutive su notebook.
In effetti ci vuole un pò più di pazienza e soprattutto tempo.

8 commenti:

  1. salve
    la vorrei rigraziare molto per il suo aiuto sono riuscito a fare partire il pc..
    solo che ora ci sono altri due problemini
    -il primo e che io ho utilizzato l'hard disk del notebook come archiviazione di massa quindi i suoi dati sono stati cancellati
    -secondo problema e che il lettore dvd qualche giorno prima che il notebook "morisse" non mi leggeva più i dvd quindi come farò ad formattarlo?

    RispondiElimina
  2. Ciao Michele,

    per primissima cosa ti esortiamo alla prudenza. Pondera bene ogni tuo passo.

    Risposta

    Michele cosa vuol dire che i tuoi dati sono stati cancellati?
    L'hard disk svolge tipicamente la funzione di "biblioteca dei dati".
    Con l'operazione sopra indicata non c'è modo di cancellare i dati contenuti all'interno dell'hard disk.
    In caso di perdite è bene non utilizzare l'hard disk (NEPPURE PER LA NAVIGAZIONE) e procedere al recupero.
    Trovi tutte le informazioni che cerchi in questa pagina: Recensioni sui Migliori Programmi per il RECUPERO DATI IMPORTANTI - Data (hard disk) Recovery Software e linee guida nel trattamento dei dati persi. Oltre ad una infarinatura sull'argomento, trovi anche una lista di programmi.
    Nel caso in cui volessi procedere senza spendere soldi potresti provare ad utilizzare TestDisk o una versione vecchia di RECUVA (ora è a pagamento) che puoi scaricare qui

    Per quello che riguarda il lettore DVD, Michele, esegui la procedura che trovi descritta in questo articolo:Lettore DVD non riconosciuto dal notebook. Codice d'errore 10 e punto esclamativo giallo - Impossibile avviare la periferica


    In bocca al lupo

    RispondiElimina
  3. Salve Alessandro..
    ti spiego più accuratamente il problema
    Grazie in primis per la tua collaborazione.. Allora il notebook prima che smettesse di funzionare non mi riconosceva il lettore allora io che ho fatto ho installato su pc tramite pen-drive ubuntu 10.10 sull'hard disk (visto che non mi faceva formattare col cd).
    ora con ubuntu mi riconosce tutto tranne il lettore dvd quindi quì mi sorge spontanea la domanda comè farò ad installare windows 7 sul notebook se non mi fa formattare col cd??

    RispondiElimina
  4. Anche se hai installato Ubuntu, dovresti poter ancora continuare ad accedere a Windows, tranne se non lo hai cancellato totalmente attraverso una formattazione.

    Trovi molto in questo articolo: Dual Boot Windows + Linux: Guida per installare due sistemi operativi all'interno di un unico hard disk


    Quando provi a formattare il disco non viene letto perchè devi impostare la priority boot - Boot Device Priority - o perchè non funziona l'unità ottica.
    Prova ad accedere al Bios e, attraverso delle immagini che trovi su google, cerca dei suggerimenti sul come muoverti.


    Per quello che riguarda Linux, non dovrebbero esserci problemi di driver. In tutti i casi prova a scaricare gli aggiornamenti che trovi sul sito ufficiale: ...link

    Dovrebbero anche esserci dei comandi da impartire al sistema perchè esegua una diagnosi, ma non saprei cosa dirti. Potresti provare sul sito ufficiale di Ubuntu.
    Ecco la guida per:

    Abilitare un driver proprietario
    Per utilizzare un driver proprietario per un dispositivo:
    1.Scegliere Sistema → Amministrazione → Driver hardware.
    2.Trovare il driver da abilitare e leggerne la descrizione.
    3.Fare clic su Abilita per abilitare il driver. Potrebbe essere richiesto di inserire la propria password.
    4.Potrebbe essere necessario scaricare e installare il driver proprietario.
    5.Per completare l'abilitazione del driver potrebbe essere necessario riavviare il computer.

    Trovi maggiori informazioni qui: http://help.ubuntu-it.org/10.10/ubuntu/hardware/it/jockey.html

    RispondiElimina
  5. salve alessandro
    io ho formattato quindi non avrò niente su l'hard disk quindi non posso accedere su windows.
    quando provo a formattare il device priority è impostato su cd|dvd però non lo rileva ne il cd dei backup (fatti prima che il pc smettesse di funzionare) ne il cd di windows xp

    RispondiElimina
  6. Prova a dare in pasto i driver del masterizzatore ad Ubuntu così come ti è stato suggerito nel commento precedente.

    Qualora in lettore fosse corrotto, per quello che riguarda l'installazione di Windows, si potrebbe tentare di creare un'immagine da caricare su unità esterna.
    Puoi andare in questo sito per scaricare delle immagini del sistema operativo: qui

    Logicamente la chiavetta dovrebbe essere sufficientemente grande e poi devi cercare come scrivere un'immagine ISO su pen drive.
    Anzi forse è meglio se cerchi delle informazioni attendibili che ti possano guidare passo passo durante l'installazione di Windows attraverso un pen drive.

    RispondiElimina
  7. Salve Alessandro,
    non so se ti ricordi il mio problema col notebook amilo pa 2548..
    comunque il portatile è stato riparato e dopo è andato tutto una meraviglia finchè domenica 27|02|2011 si è bloccato nuovamente ed ora non si accende più questo problema può essere causato dalla batteria cmos scarica?

    RispondiElimina
  8. Cosa intendi per è stato riparato?
    Lo hai portato all'assistenza?
    Hai seguito le nostre direttive?

    In sostanza cosa hai fatto?

    La batteria CMOS non è stata scaricata.
    Rimuovendola per un po', hai azzerato la memoria temporanea che in qualche modo non ti permetteva di far partire il PC.


    Prova a seguire le linee guida di questo articolo (Riparare un Computer Portatile Notebook Guasto: cosa fare quando il notebook (o netbook) non si avvia e non funziona più correttamente) e non dimenticarti di far analizzare il sistema da un potente antivirus, antispyware etc...

    RispondiElimina

Vi ringrazio per le email ed i commenti di stima ed apprezzamento. Mi scuso in anticipo se non riesco a ringraziarvi tutti di cuore! Alessandro.

Per lasciare velocemente un commento, cliccate su [Seleziona profilo..] e poi su [Nome/URL]. Potete anche non inserire un indirizzo internet e mettere solo il nome :)