venerdì 12 marzo 2010

Ripulire la memoria CMOS della scheda madre e cancellare le modifiche fatte al BIOS per riportarlo alla configurazione originale

CMOS (complementary metal-oxide-semiconductor) è un termine utilizzato per identificare una piccola porzione di memoria, presente sulla Scheda Madre di un computer, che custodisce le impostazioni del BIOS.
La CMOS è, di solito, alimentata da una batteria a bottone: CR2032. La sua durata è di circa 10 anni. Tuttavia potrebbe esser necessario sostituirla anche prima. Un ottimo segnale, che la batteria sta per tirare le cuoia, è quando la data e l'ora del Windows son sempre più spesso lente e fuori tempo.

Ma nel caso che stiamo per trattare, DOBBIAMO RIPULIRE la CMOS per resettare le impostazioni del BIOS e portarlo alle caratteristiche di default iniziali.
Dopo però OCCORRERA' riconfigurare le impostazioni hardware. Sempre tramite BIOS.

Pulire la CMOS è una delle strategie utilizzate per riparare un computer. Ad esempio per cercare di risolvere problemi di compatibilità hardware.

Seguono tre metodi (tutt'e tre ugualmente utili) per resettare il BIOS.

Utilizzate quello che ritenete essere il più facile. In caso di problemi che non vi consentano di effettuare una scelta, procedete con l'unico metodo possibile. Uno dei tre dovrebbe essere sempre fattibile.


1. Resettare la CMOS direttamente da BIOS.
Il modo più facile di riportare il BIOS alla configurazione iniziale (di fabbrica) è quella di accedere al BIOS -> sezione Utilità -> e scegliere la voce "Reset BIOS Settings".
Il menù che vi troverete davanti potrà variare a seconda della scheda madre che adottate, ma solitamente incontrerete voci del genere (in inglese): "reset to default", "factory default", "clear BIOS", "load setup defaults", etc...
Il più delle volte trovate queste voci nella scheda "EXIT". Come da immagine (cliccateci sopra per ingrandirla).

Nota: Per accedere al BIOS, al momento dell'accensione del computer, prima che si avvii il sistema operativo vedrete una schermata nera dove (normalmente in fondo a sinistra) potrete leggere chiaramente quale tasto (o sequenza di tasti) premere per entrare nel BIOS.


2. Resettare la CMOS tramite Jumper della scheda madre.

Assumendo che la vostra Scheda Madre sia dotata del summenzionato jumper (e molte lo sono), un altro modo per riportare alle impostazioni di default il BIOS è quello di rimuovere momentaneamente il jumper della scheda madre e provare ad avviare il computer. E' un'operazione utile anche per bypassare un'eventuale password del BIOS, ma questo è un altro discorso.
Dovrete prima spegnere il computer e togliere il cavo d'alimentazione. Aprire il computer e cercare sulla vostra scheda madre un jumper come quello che vedete in foto (cliccate sopra l'immagine per ingrandirla). Aiutatevi con il manuale d'istruzione della vostra scheda madre se avete difficoltà nel trovarlo.
Questi ponticelli, di solito, si trovano vicino al chip del BIOS o in prossimità della batteria CMOS. Poi rimettete il Jumper come prima.



3. Resettare la CMOS togliendo la batteria che l'alimenta.

La logica di questa procedura è semplice. Senza corrente che alimenti la piccola memoria CMOS, tutti i dati in essa allocati verranno cancellati. Di conseguenza il BIOS tornerà alle impostazioni iniziali di default.
Se non potete accedere al Bios o se non trovate i Jumper, questa procedura fa sicuramente al caso vostro.
Una volta che togliete la batteria, non rimettetela prima di una buona mezz'ora.

15 commenti:

  1. interessante, 1000 grazie

    RispondiElimina
  2. Grazie: non si accendeva il monitor: ho tolto la batteria-pastiglia per mezz' ora e lo schermo ha preso vita!Temevo fosse una cosa molto più grave...

    RispondiElimina
  3. ho bisogno di aiuto al mio pc non si accende il monitor e non si sente nessun beep se cerco di Resettare la CMOS togliendo la batteria che l'alimenta. ultimo modo funzionerà ti prego rispondimi se vuoi anche su qst email: marcy982011@live.it

    RispondiElimina
  4. Il mio pc una volta acceso si visualizza solo la freccetta sul monitor. Come devo comportarmi?? Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao . io ho il tuo stesso problema. io ho un samsung r 509 da tre anni. sei riuscito a risolverlo???
      se puoi rispondi a quest email Ghost_XCII@hotmail.it
      grazie mille

      Elimina
  5. Aiuto il mio monitor non si accende ho seguito tutti i passi: reset da cmos, levato la pila cavi tutto ma niente...inoltre non c'è nessun "bip" all'avvio ma posso sentire l'hard disk partire e il pc funzionare correttamente soltnato non appare nulla sullo schermo, ho provato a levare la ram ma la scheda madre emette dei biip di avvertenza, quindi non so più che fare aiuto!!!

    RispondiElimina
  6. Alessandro, complimenti per i post.

    Mi permetto di abusare della tua buona volontà per cercare di risolvere il problema che mi assilla. Ho comprato alcuni anni fa un Acer One in Italia e da alcune settimane, se spengo regolarmente, o meglio se provo ad arrestare il sistema entra in panne e non si spegne, devo forzare. Poi, quando cerco di riaccenderlo, è una lotteria. Devo tirare la batteria, ma anche così a volte non funziona. Ho anche notato che se lo iberno o sospendo, tutto fila liscio. Avresti qualche suggerimento o procedura da seguire? Od anche un link al quale accedere per informarmi. Grazie, ernesta

    RispondiElimina
  7. Ciao io ho assemblato un pc ho comprato tutto nuovo a parte il processore è possibile che sia proprio la cpu che non dia segnale al monitor?? grazie

    RispondiElimina
  8. Io ho un problema ho resettato il bios ma ancora non va, sono riuscito ad entrare nella configurazione bios ma quando metto tutto come inizio fabbrica e vado a salvare niente da fare lo schermo rimane nero e il sistema operativo non parte ho provato a togliere la pila, ho provato con il jump ma niente non parte qualcuno mi può aiutare

    RispondiElimina
  9. tenendo troppo a lungo il jumper nella posizione di reset con la batteria inserita, cosa può succedere? (es.:danneggiamento del chip del bios o altro)

    RispondiElimina
  10. Ma una volta tolta la batteria per azzerare la CMOS si può accendere il pc senza batteria inserita???oppure dopo la buona mezz'ora va reinserita obbligatoriamente e si può riaccendere in modo SICURO il PC... gentilmente rispondetemi a mazzei79@libero.it grazie

    RispondiElimina
  11. Magico blog. Il mio pc fisso, fino a ieri perfettamente funzionante, stamattina non voleva saperne di avviarsi. Praticamente la corrente arrivava, le ventole giravano, i led si accendevano ma il monitor rimaneva completamente nero. Ho seguito i vostri consigli preziosi e, resettando la CMOS, togliendo per una mezzora abbondante la batteria che l'alimenta,come per incanto il pc ha ripreso tutte la sue funzioni. Grazie ancora.

    RispondiElimina
  12. Schermo nero, ho tolto in fase successiva : la memoria, la batteria tampone, staccato lo jumper, il lettore cd,l'HD sempre schermo nero.
    La ventola non funziona E' un Amilo 1536 della fusjitsu.Cosa posso fare ? Grazie per la risposta.

    RispondiElimina
  13. Ciao alessandro, ho un problema con il pc da circa una settimana, ho tolto la batteria cmos, aspettato un buona mezz'ora, acccendo il pc ma niente non mi fa comunque entrare nel bios, devo entrarci per forza.. Perchè devo installare windows.. Dopo averlo formattato completamente, ti prego aiutami!

    RispondiElimina

Vi ringrazio per le email ed i commenti di stima ed apprezzamento. Mi scuso in anticipo se non riesco a ringraziarvi tutti di cuore! Alessandro.

Per lasciare velocemente un commento, cliccate su [Seleziona profilo..] e poi su [Nome/URL]. Potete anche non inserire un indirizzo internet e mettere solo il nome :)