lunedì 27 giugno 2011

Niente Audio In Uscita: X Rossa Sull'Icona Degli Altoparlanti?

A. Tesla | Chicago - Uno dei problemi più odiati che possano capitare con il proprio computer è quello della perdita o momentanea assenza di audio.

In un'epoca in cui il PC viene usato come multi-stazione per navigare, lavorare, guardare dei film e comunicare, un computer senza audio ci fa andare fuori di matto.

In questo articolo vediamo come contrastare i problemi legati all'audio del computer che scompare improvvisamente, lasciandosi dietro solo un messaggio: "Non sono installati dispositivi di output audio".

La cagione principale di assenza di audio in un computer è il cattivo aggiornamento installato da Windows Update.

Il fatto è che molto spesso non si presta molta attenzione alle finestre di dialogo di Windows e si finisce per cliccare [Ok] sempre.



La prima cosa da fare


La prima cosa da fare è assicurarsi che la stabilità del PC non sia stata minata e che non siano presenti grossi problemi all'interno del registro di sistema o collegamenti non funzionanti o percorsi corrotti, etc...

Questo lavoro può essere eseguito alla grande da alcuni programmi.

Molti di loro sono a pagamento, ma possono essere utilizzati per un periodo di prova di 30 giorni.

Ne avevamo parlato in questo articolo: I Migliori Programmi 2011 per “Assistenza Computer”: tutti gli attrezzi necessari per la manutenzione di un PC, in un unico pacchetto di messa a punto.

In alternativa al programma è possibile accedere al Pannello Di Controllo -> Risoluzione Problemi -> Vedere cosa il sistema operativo segnali -> eventualmente fare delle ricerche su Internet.

Approfondimento:



Problema + Comune


Il più delle volte succede un qualcosa (come l'installazione di un nuovo programma o di nuovi driver o l'esposizione ad un malware) che danneggia i driver che fanno da interprete tra le periferiche audio ed il sistema operativo.

E' possibile accertarsene recandosi in Gestione Dispositivi:

1. Lanciate l'esegui. E' possibile farlo sia dallo start menù che attraverso la sequenza tasti [Win] + [R];
2. Scrivete all'interno del box "devmgmt.msc" (senza virgolette) e date l'[invio];
3. Concedete eventuali permessi ed andate avanti;
4. Si aprirà la finestra "Gestione Dispositivi";
5. Scorrete l'elenco ad albero. Dovreste imbattervi, ad un certo punto, nella voce "Controller Audio, Video e Giochi";
6. Espandete la voce cliccando sul [+];
7. Potrete leggere i nomi dei dispositivi audio che il vostro computer tenta di sfruttare;
8. In caso di problemi dovreste vedere accanto ad una o più voci un triangolo giallo con un punto esclamativo o una X rossa che avvisano della presenza di problemi;
9. Cliccate con il tasto destro sulla voce "problematica" e cercate di reinstallare i driver. In tutti i casi prima sarebbe meglio disinstallare i vecchi driver (tanto non funzionano);
10. E' probabile che vi venga suggerito di navigare su Internet alla ricerca dei driver più recenti. Fatelo!;
11. La procedura è guidata. Quindi, se siete dei principianti, non buttatevi giù di morale;
12. Nel caso in cui abbiate problemi, potete sempre decidere di avvalervi dell'uso di un programma che cerca autonomamente tutti i driver necessari perchè il computer funzioni benone. Ne avevamo parlato in questo articolo: Programma Che Cerca, Installa Ed Aggiorna I Driver Utili Al PC;


La procedura summenzionata è valida e risolutiva per tantissimi utenti.

Comunque, nel caso in cui i problemi d'audio persistessero, è possibile intraprendere qualche altra iniziativa.



Ulteriori Soluzioni





Una soluzione che abbiamo imparato lavorando con utenti Microsoft è quella di provare a reinstallare i driver (procedura descritta sopra dai punti 1 al 14) dalla modalità provvisoria o safe mode. Per accedervi è necessario riavviare il computer e cliccare subito dopo F8 (leggete la schermata in cerca di indicazioni) per lanciare il menù che vi permetterà di accedere alla modalità provvisoria.

Tuttavia anche questa opzione potrebbe non essere risolutiva.





Nel caso non si fosse giunti ancora ad una soluzione, consigliamo di resettare il computer e riportarlo alle impostazioni originarie: quelle di fabbrica.

Per farlo è possibile intervenire sulla memoria CMOS: Ripulire la memoria CMOS della scheda madre e cancellare le modifiche fatte al BIOS per riportarlo alla configurazione originale.

Naturalmente prima di farlo, prendete nota delle impostazioni che ricordate di aver modificato nel tempo.

Se non ne avete modificato, meglio per voi!





Lanciate l'applicativo Gestione Dispositivi. E' possibile farlo cliccando in sequenza [Win] + [R] e scrivendo "devmgmt.msc" (senza virgolette).

Recatevi alla voce "Controller Audio, Video e Giochi".
Espandetela cliccando sul [+].

Rintracciate il dispositivo audio e cliccategli sopra con il tasto destro del mouse e, dal menù contestuale, selezionate la voce "Proprietà".

Entrate nella scheda "Driver" e disinstallate i driver attuali.

Mi-raccomando. Non disinstallate gli altoparlanti!

Successivamente recatevi in "Programmi" -> Programmi e Funzionalità -> Disinstalla o Modifica Programma -> trovate la voce che fa capo al vostro sistema audio e procedete con la disinstallazione.

Si tratterà di una procedura guidata. Quindi non preoccupatevi, se siete dei principianti.

Chiudete tutte le finestre e riavviate il computer.
Al riavvio dovrebbe apparire una procedura wizard (guidata) che vi chiede se volete installare il sistema audio.

Acconsentite alla richiesta.

A questo punto la X rossa dovrebbe scomparire ed il sistema audio in uscita dovrebbe essere bello che istallato.


Poche volte, inoltre, potrebbe essere utile entrare in modalità di ibernazione e poi uscirne perchè l'audio torni a funzionare.

Nessun commento:

Posta un commento

Vi ringrazio per le email ed i commenti di stima ed apprezzamento. Mi scuso in anticipo se non riesco a ringraziarvi tutti di cuore! Alessandro.

Per lasciare velocemente un commento, cliccate su [Seleziona profilo..] e poi su [Nome/URL]. Potete anche non inserire un indirizzo internet e mettere solo il nome :)