domenica 27 marzo 2011

Computer Si Blocca Durante La Prima Accensione

A. Tesla | Chicago - Il problema che ho da sottoporvi è alquanto singolare.

Praticamente, per accendere il PC, devo cliccare due volte sul bottone d'accensione.

Infatti, quando pigio per la prima volta il Power ON, il monitor resta perfettamente nero.

Nonostante lo schermo appaia morto, sento le ventole mettersi in moto e la stessa cosa vale per l'hard disk (non di certo silenzioso).

Le cose cambiano quando pigio il bottone d'accensione per la seconda volta.
Il PC parte!


Onestamente non so se mi posso lamentare. Riesco ad utilizzare tranquillamente il computer.
Ma non vorrei che questo fosse una sorta di campanello d'allarme che potrebbe portare ad un guasto più o meno serio della componentistica hardware.


Risposta


Purtroppo non ci sentiamo di rassicurare su due piedi il nostro lettore.

Mettendoci nei suoi panni, eseguiremmo un test diagnostico sul computer proprio per capire cosa accade quando il PC non risponde correttamente alla prima pressione sul pulsante d'accensione.

Tra le varie cose, che tratteremo a breve, ne vogliamo sottolineare una: il fatto che il monitor resti spento, non è sintomo che il computer non si sia già avviato correttamente.

Basta, infatti, fare attenzione ai beep emessi dal Bios durante il test diagnostico che avviene ad ogni accensione del PC.

Nel caso in cui un computer si accendesse, senza inciampare in nessun problema, dovrebbe emettere un SOLO BEEP di breve durata.
Immediatamente dopo viene caricato in memoria l'MBR (Master boot record) del disco fisso e viene avviato Windows (o altro sistema operativo).


In caso di anomalia, sia a carico dell'hardware che software, vengono emessi dalla scheda madre uno o più beep.
Dall'interpretazione di questi beep si riesce spesso a risalire facilmente al problema.

In precedenza vi abbiamo lincato un articolo nel quale riportiamo la decodifica di alcune sequenza Bios.

Un'altra risorsa molto utile, in tutti i casi, è BiosCentral.com: visitato da tantissimi tecnici (ed appassionati) per cercare di risolvere i problemi legati al Bios.


Va da sé la considerazione che, nell'evenienza in cui il computer non emetta nessun beep, ci sia un problema hardware che impedisce al PC di emettere dei suoni o, addirittura, di eseguire il test diagnostico del Bios.


Come abbiamo imparato a vedere nell'articolo guida sulla riparazione di un computer guasto, le cause principali potrebbero essere:

  • Mancato rilevamento totale di RAM (causa rottura o falsi contatti);
  • Mancato rilevamento totale del Processore (causa rottura o falsi contatti);
  • Ventola del processore scollegata (o non funzionante);
  • Sbalzi di tensione;


La procedura che suggeriamo di seguire è quella di smontare il dissipatore di calore, smontare il processore, pulirlo (pulire anche il socket - meglio se si utilizza dello "spray secco pulisci contatti" al posto dell'area compressa, che potrebbe essere troppo violenta, o dello spazzolino da denti) e di riposizionarlo correttamente.

Stessa sorte la riserveremmo alla RAM.
Vanno smontati i moduli e puliti assieme agli slot della scheda madre.
(Provate ad installarne uno alla volta, per vedere se cambia qualcosa).

La stessa procedura va riservata alla scheda grafica, qualora il PC ne possedesse una.


Prendetevi tutto il tempo di questo mondo e controllate accuratamente i connettori. Sfilate gli ATX dell'alimentatore e riposizionateli con cura.

Dopo questa prima analisi vanno dedicate delle attenzioni particolari all'alimentatore e alla scheda madre. Infatti potrebbe accadere che qualche meccanismo di protezione, integrato nel supply o nel chip diagnostico della scheda madre, blocchi tutto.


Quanto detto è tutto ciò che un individuo possa fare da solo senza appoggiarsi ad un centro di riparazioni.

Successivamente occorrerebbe verificare la funzionalità dell'alimentatore ed eseguire tutta una serie di sostituzioni proprio come descritto nell'articolo: Monitor spento e PC acceso.


Ci raccomandiamo di non trascurare i sintomi del Computer, perchè si potrebbe andare in contro a guasti gravi e costosi.

Nessun commento:

Posta un commento

Vi ringrazio per le email ed i commenti di stima ed apprezzamento. Mi scuso in anticipo se non riesco a ringraziarvi tutti di cuore! Alessandro.

Per lasciare velocemente un commento, cliccate su [Seleziona profilo..] e poi su [Nome/URL]. Potete anche non inserire un indirizzo internet e mettere solo il nome :)