© Tutti i diritti riservati e proprietà di computerprogrammi.com

Vorrei comprare un notebook. Posso tranquillamente eseguire un acquisto o mi conviene aspettare l’uscita di qualcosa di migliore?

Questa è una domanda che ci riempe di fiducia e sobbarca le nostre spalle di una grande responsabilità. Quando si ha a che fare con la tecnologia bisogna prendere le informazioni con le pinze. Infatti ci sono periodi di stallo e tempi in cui dietro ogni angolo si trova qualche nuovo ritrovato tecnologico.

Al momento attuale il buon senso direbbe di non acquistare nulla. Non tanto per delle notizie informatiche di prima mano, ma per il fatto che siamo sotto periodo Natalizio e di vere offerte non è che se ne trovino molte. Spesso Dicembre è il mese in cui i negozianti rimpinguano le tasche e svuotano i magazzini.
E poi il momento migliore per comprare un portatile è “quando ce n’è il bisogno”.

In modo particolare il nostro lettore vorrebbe orientarsi su dei modelli che presentino nuove CPU e che supportino l’interfaccia Usb 3.0. Inoltre è meglio se dotati di Blu-ray ed altre caratteristiche esaltanti.

P U B B L I C I T A'

Per quello che riguarda l’interfaccia Usb 3.0 è già possibile acquistare oggi giorno dei dispositivi che la implementano. E’ vero. Non sono molti e questo è principalmente dovuto al fatto che non tutti i chipsets di Intel possono supportarla, perchè Intel stessa non ha realizzato degli adeguati supporti.

Ad ogni modo è possibile dirigere lo sguardo verso dispositivi che implementino almeno uno slot ExpressCard/34 che, attraverso apposito adattatore, permette di utilizzare una porta Usb 3.0 su un portatile che apparentemente ne era sprovvisto.

Portatili che attualmente implementino una porta usb 3.0 sono: ASUS N61Jv-X2, ASUS N82JV-X1, MSI GT660R.
Sono tutti dei dispositivi molto interessanti e dalle prestazioni più che eccitanti. Adeguati al lavoro, al divertimento e a tenere il passo con i tempi.

Sconsigliamo di aspettare l’uscita di eventuali nuovi processori perchè quelli Core i3/ i5/ i7 sono piuttosto recenti ed anche veramente veloci.

Ma forse il nostro lettore potrebbe essere affascinato, oltre che dalle prestazioni elevate, anche da sistemi che sfruttino degli ottimi monitor, belli ampi. E che dire di un bel paio di diffusori audio?

In questo caso non possiamo che azzardare il nome di Qosmio X505 e Qosmio X305. Lo schermo è gigantesco e le casse audio sono qualcosa che raramente si trova su un altro portatile. Per quello che riguarda l’implementazione delle interfacce di comunicazione, ce n’è per tutti gusti. Manca la Usb 3.0, ma ci sono Firewire 400, Blu-Ray ed una ExpressCard/54. Ed è proprio la ExpressCard/54 che noi cerchiamo sempre in ottica di un futuro upgrade ad Usb 3.0.
I prezzi però sono altini.

Qualora si cercasse qualcosa di buono, ma meno esoso, ci si potrebbe rivolgere al Samsung R780. Non ha il Blu-ray ed il suo monitor è di soli 1600 x 900 (ottima risoluzione comunque), ma offre delle eccellenti prestazioni come playback ed il prezzo è ragionevole.

Per il resto sconsigliamo di aspettare perchè le grandi case non hanno promesso colpi che potrebbero rivoluzionarci la vita nei prossimi mesi.
Poi si potrebbe finire anche per aspettare tutta la vita. Ma aspettare cosa? La perfezione? Si sa che non è di questo mondo ed anche un portatile da 2000 o 3000 euro dopo 121824 mesi potrebbe non essere più il top, ma solo uno dei tanti buoni notebook presenti in circolazione.

Chi sono? admin

Mi presento. Sono Alessandro, un appassionato di computer e tecnologie. Nel 2008 ho aperto questo sito internet soprattutto per avvicinarmi al mondo dei blogger e capirne meglio la comunicazione e le potenzialità markettare in Italia (in realtà ho fatto la stessa cosa negli USA, dove ho studiato e dove ho vissuto a lungo). Attualmente (2017) lavoro come Business Developer e CMO, ma la mia passione per i computer e le innovazioni tecnologiche si è conservata integra. Purtroppo con l'età arrivano anche responsabilità sempre più pesanti ed il tempo libero da dedicare oggi al blogging è praticamente zero (anche perchè ho una famiglia numerosa e probabilmente conoscete già la mia dolce metà, Viola, ed il suo impegno in campo sociale con un bellissimo sito internet di salute e benessere - del quale curo la parte tecnica e verso il quale vi indirizzo nel caso in cui voleste mettervi in contatto con me ma non ci riusciate. In altre parole rivolgetevi al vero principale, perché in casa - e fuori - si fa quello che dice Lei :)COMMENTI: ho deciso di lasciare la possibilità di commentare gli articoli per far in modo che voi lettori possiate aiutarvi a vicenda in caso di problemi.In fede, Alessandro Tesla

Un commento

  1. Terrific work! This is the type of information that should be shared around the web. Shame on the search engines for not positioning this post higher!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *