venerdì 18 giugno 2010

Rete Internet senza router: Condividere la connessione ad Internet attraverso un portatile che adotta Windows Vista come sistema operativo

Questo articolo è stato scritto per coloro che utilizzano Windows Vista. Se il sistema operativo con il quale lavorate è diverso, accedete a questa pagina (per Windows XP) o quest'altra (per Windows 7)

Se avete la necessità di dover condividere (temporaneamente) la connessione ad internet con dei vostri colleghi o famigliari o se volete utilizzare la connessione 3G con chiavetta direttamente sul vostro notebook e poi creare una rete per potervi collegare ad Internet anche con il telefonino o con la PSP o altri dispositivi, potete fare come segue. L'operazione è certamente più laboriosa rispetto al comprare un router, ma ha per lo meno 2 vantaggi:

1. Potete ricrearla sempre e dovunque anche in posti senza alimentazione diretta di corrente.
2. Non dovrete spendere ulteriori soldi per l'acquisto di un router.

Però presenta uno svantaggio. Non è efficiente come un router e se desiderate stabilità e prestazioni elevate, è consigliabile l'acquisto di un router. Ad ogni modo provate e poi prendete una decisione.

Tutto ciò che serve è un computer portatile che sia capace di collegarsi in Wi-Fi e Windows Vista installato come sistema operativo. Per connessione Wireless intenderò la presenza di una rete WLAN integrata o una connessione con modem esterno alla rete dati del provider con il quale vi collegate.


Guida - Creare un access point con Windows Vista


1. Recatevi allo Start Menù -> Cliccate su Pannello di Controllo -> Centro connessioni di rete e condivisione (menù classico) -> Configura connessione o rete (nella barra sulla sinistra).

2. A questo punto dovete selezionare un'opzione di connessione: "Configura una rete Wireless ad hoc (da computer a computer)".


3. Date un nome al Network, selezionate come protocollo di sicurezza per la protezione della connessione la voce WEP (dal menù a tendina), scegliete anche una password adeguata e non dimenticatevi di mettere il segno di spunta sulla voce "Salva questa Rete". In seguito andate avanti ed una volta che avete conferma della creazione della rete, cliccate sul link "Centro connessioni di rete e condivisione". E' possibile che la momentanea connessione ad Internet venga disconnessa.


Nota: Il Wired Equivalent Privacy (WEP, dall'inglese privacy equivalente alla rete cablata) è parte dello standard IEEE 802.11 (ratificato nel 1999) e in particolare è quella parte dello standard che specifica il protocollo utilizzato per rendere sicure le trasmissioni radio delle reti Wi-Fi. Non utilizza una crittografia solida, ma è compatibile con tantissimi dispositivi. Per questo, è quello che mi sento di consigliarvi. Se volete provare con qualcosa di più sicuro, fatelo. Il WEP viene ritenuto il minimo indispensabile per impedire a un utente casuale di accedere alla rete locale. Se volete scegliete WPA o WPA2, ma lo ritengo superfluo visto che questo genere di connessione è da considerare temporanea. In caso di uso prolungato conviene acquistare ed utilizzare un router.

4. A questo punto l'hotspot è stato creato ma occorre specificare al computer quale tipo di connessione debba essere condivisa.


Guida - Condividere una connessione ad Internet attraverso il computer portatile

1. Prendete nota del nome della connessione tramite modem o Ethernet che collega il vostro notebook ad Internet.

2. Andate in Start -> Pannello di Controllo -> Centro connessioni di rete e condivisione -> cliccate sulla voce "Gestisci connessioni di rete" che trovate sulla sinistra.

3. Cliccate con il tasto destro del mouse sulla connessione che volete condividere e, dal menù contestuale, selezionate l'opzione "Proprietà".
Se vi venisse chiesto di digitare una password o di confermare, digitate una password o confermate.

4. Fate clic sulla scheda "Condivisione" e selezionate il riquadro della voce "Consenti agli utenti in rete di collegarsi tramite la connessione Internet di questo computer".

5. In fine non dimenticatevi di cliccare su "OK", per salvare le modifiche apportate.

Condividete la password ed il nome del network che avete creato, per permettere ad i dispositivi da voi selezionati di connettersi ad Internet.

1 commento:

  1. Non se è chiaro che è garantita una connessione Wireless alla volta. Cioè se il vostro portatile è già collegato ad Internet in modalità Wireless, interfacciandosi con un router, non potremo utilizzarlo con questa procedura come ripetitore.

    Occorre una connessione tramite modem o attraverso cavo Ethernet, anche perchè se già avete in casa un router a che server programmare il computer per condividere la connessione ad Internet che già c'è?

    RispondiElimina

Vi ringrazio per le email ed i commenti di stima ed apprezzamento. Mi scuso in anticipo se non riesco a ringraziarvi tutti di cuore! Alessandro.

Per lasciare velocemente un commento, cliccate su [Seleziona profilo..] e poi su [Nome/URL]. Potete anche non inserire un indirizzo internet e mettere solo il nome :)