martedì 5 ottobre 2010

Porte Usb e guasti: Problemi con le porte seriali dell'Asus F7KR-7S033C che “prendono e non prendono”

Ci scrive Mimmo.

Ciao,
Ho un problema che riguarda le porte USB del mio notebook Asus F7KR-7S033C: in pratica capita che il mouse si scolleghi o, per esempio, quando vi connetto più di una periferica se ne scolleghi un'altra; questo accade provando su Windows Xp, Vista e 7; addirittura su Ubuntu mentre copio dal pc a una penna USB il trasferimento si blocca.

Ho provato, dopo aver aggiornato il Bios. Ho provato ad usare un hub e anche una express card con porte usb ma niente.

Non sono riuscito a risolvere il problema neppure su XP facendo gli aggiornamenti da Windows Update e aggiornando il southbridge. Ti allego le schermate del mio bios (forse c'è qualcosa configurato male).

Ti ringrazio, Mimmo


Abbiamo avuto a che fare con un problema simile proprio la scorsa settimana in laboratorio.

Per prima cosa consigliamo di accedere a Windows con le credenziali d'amministratore. In questo modo sarà possibile attuare dei cambiamenti importanti alla configurazione che altrimenti sarebbero preclusi.

Vi preghiamo di seguire le istruzioni, che vi daremo, passo passo. Provate prima una possibile soluzione e, solo quando l'avrete testata, passate alla successiva qualora il problema persistesse ancora.

Le porte Usb sono di tipo Plug and Play. Ciò comporta che non vi siano molte operazioni che è possibile eseguire per controllarle o configurarle.

E' comunque possibile che il problema (o più problemi) siano riconducibili ad un:

* Hardware periferica mal-funzionante o configurata nel modo scorretto
* Driver di periferica mancante, mal-funzionante o configurato nel modo non corretto
* Cablaggio inadeguato
* BIOS vecchio da aggiornare
* Hub principale configurato in modo non corretto


Consultare il Device manager (Gestione dei dispositivi)


Gestione di periferiche è un programma delle applicazioni Windows che consente all'utente di visionare e cambiare le configurazioni delle componenti fisiche installate nel sistema.
Bisogna consultarlo come primissima cosa, per rendersi conto se è cambiato qualcosa nella configurazione hardware del sistema. Spesso in caso di problemi sono presenti dei punti esclamativi gialli che segnalano una qualche anomalia.

Naturalmente nel caso specifico occorre gettare un'occhiata ad eventuali periferiche connesse attraverso le porte Usb.

1. Recarsi allo Start Menu
2. Lanciare l'esegui attraverso la sequenza di tasti Win + R
3. Digitare “devmgmt.msc” (senza virgolette) e dare l'INVIO
4. (Qualora vi fosse chiesto di confermare o di inserire una password, fatelo) Si aprirà la finestra della Gestione periferiche o dispositivi
5. Cliccate sulla figura che riporta il nome del vostro computer in modo da sottolinearla e poi andate alla voce “Azioni”
6. Cliccate su Rileva Modifiche Hardware
7. Cliccate sui canali USB per vedere se è segnalato un qualche errore.

Se la scansione per la ricerca di cambiamenti dell'hardware ha sortito l'effetto sperato bene, altrimenti procedete avanti con la procedura risolutiva.


Riavviate il computer

Provate a riavviare il computer e poi a verificare se le porte Usb funzionino correttamente o meno. Se sono ancora presenti dei problemi passate alla mossa successiva.


Disattivare e Riattivare l'USB controller

Anche in questo caso dobbiamo affidarci all'interfaccia comando di Windows. Aprite una seconda volta Gestione Dispositivi.

1. Lanciate l'esegui attraverso la combinazione di tasti Win + R
2. Digitate “devmgmt.msc” e date l'invio.
3. (Qualora vi venisse chiesto di confermare o inserire una password, fatelo) Si aprirà la finestra di Gestione Dispositivi
4. Espandete i controller dell'Universal Serial Bus
5. Scendete con il mouse fino a trovare la prima voce sotto “(Universal Serial Bus )”
6. Selezionatela e cliccate “Canc” per disinstallarla
7. Continuate con gli altri controller
8. Chiudete la finestra e riavviate
9. Al riavvio Windows noterà automaticamente i cambiamenti hardware ed installerà d'accapo i driver per i gli USB controller
10. Controllate se le porte USB a questo punto funzionino


Se il problema non si fosse ancora risolto può darsi che all'interno del sistema si sia creata una condizione per la quale il computer abbia deciso di non alimentare o mal alimentare le porte Usb.

1. Lanciate l'esegui attraverso la combinazione di tasti Win + R
2. Digitate “regedit”.
3. (Qualora fosse chiesto di confermare o digitare una password, fatelo) Si aprirà la finestra del Registro del Sistema. E' importante che prima di effettuare qualsiasi cambiamento effettuiate un backup della singola chiave che andrete a modificare o dell'intero registro. Potete farlo facilmente cliccando su File → Esporta → Scegliete la destinazione ed il nome da dare al file
4. Localizzate la seguente chiave – HKEY_LOCAL_MACHINE\System\CurrentControlSet\Services\USB
5. Se è presente il registro “DisableSelectiveSuspend” accedetevi con un doppio click. Qualora la voce non fosse presente occorre crearla nel seguente modo:
a) Modifica
b) Nuovo
c) Cliccate su “DWORD”
d) Scrivete “DisableSelectiveSuspend” (senza virgolette) e date l'OK per nominare la chiave
6. Cliccate sopra DisableSelectiveSuspend e dal menù contestuale cliccate su modifica per cambiarle valore
7. Datele il valore di 1 per disabilitare il “Selective Suspend feature”
8. Chiudete tutto e riavviate



Un'ultima verifica che possiamo consigliarvi è quella di controllare che nel BIOS sia assegnato un IRQ (interrupt request) al controller USB principale. L'IRQ è necessario per il caricamento del driver di periferica. E' possibile che l'Hub principale non sia configurato nel modo corretto. I controller USB di solito sono un IRQ 9. Bisogna accedere al Bios e dal Menu Advanced si arriva ai controller USB, grazie alla voce USB configuration.

Qualora si avesse il dubbio di aver combinato un patatrac con il Bios consigliamo di riportarlo ai valori originali attraverso il reset della memoria CMOS. Per ripulire la memoria CMOS è sufficiente smontare il case posto a protezione del PC e rimuover e la batteria che alimenta la memoria. La riconoscerete facilmente dal fatto che abbia forma e dimensioni di una moneta. Togliendo l'alimentazione piano piano tutti i dati contenuti nella CMOS andranno persi. Non reinserite la batteria prima di aver fatto passare una buona mezz'ora di blackout. Tuttavia smontare un notebook è sempre sconsigliabile.

Per questo esistono altri modi per resettare il BIOS e li avevamo raccolti in questo articolo: Ripulire la memoria CMOS della scheda madre e cancellare le modifiche fatte al BIOS per riportarlo alla configurazione originale.


Qualora il problema non fosse ancora risolto consigliamo di contattare direttamente l'assistenza tecnica di Asus e segnalare il fatto.

4 commenti:

  1. Salve
    al momento sul pc è installato Windows XP:
    ho provato a cercare la voce usb in HKEY_LOCAL_MACHINE\System\CurrentControlSet\Services\ ma ho trovato tra le cartelle riferite ai dispositivi usb, solo la cartella usbccgp (in DisplayName c'è scritto Driver principale generico USB Microsoft) e li vi ho messo la chiave DisableSelectiveSuspend con valore 1, ma zero risultati.
    Nel bios la voce Controller USB o USB configuration non c'è, difatti come potete constatare dalle foto che vi ho mandato del bios stesso, ci sono tutte le schermate e si nota facilmente.
    Per quanto mi riguarda, arrivato a questo punto, userò questo pc fino a che le porte USB reggeranno.
    vi ringrazio dell'aiuto e della disponibilità

    RispondiElimina
  2. Ciao Mimmo, mi spiace. Perchè non provi a contattare l'assistenza via email?

    Ecco l'indirizzo: https://customercare.acer-euro.com/CustomerCare/ProblemFacing.aspx

    Lo farei io per te, ma mi servirebbero alcune coordinate. Non preoccuparti se la garanzie è passata, richiedi aiuto senza aprire pratiche. Qualora dovessero darti una risposta, facci sapere. E' molto importante per chi presenta un problema analogo al tuo. Grazie.

    RispondiElimina
  3. l'assistenza asus mi è sembrata alquanto speculatrice, infatti invece di agevolarmi nel tentativo di capire cosa possa essere danneggiato, mi ha consigliato di spedirgli il portatile ( http://notebook.asus.it/rma/ticket/disclaimer.asp ) dove al punto due si riservano di farmi pagare un botto di soldi che io non ho la minima intenzione di reinvestire.
    Da questo si evince la serietà di un'azienda.

    RispondiElimina
  4. The best defence is a good offence

    RispondiElimina

Vi ringrazio per le email ed i commenti di stima ed apprezzamento. Mi scuso in anticipo se non riesco a ringraziarvi tutti di cuore! Alessandro.

Per lasciare velocemente un commento, cliccate su [Seleziona profilo..] e poi su [Nome/URL]. Potete anche non inserire un indirizzo internet e mettere solo il nome :)