sabato 16 ottobre 2010

ADATA Nobility N004 SSD Recensione: unità allo stato solido resistente e veloce anche se non troppo veloce

Proprio ieri vi avevamo presentato un prodotto ADATA. Si trattava dell'SSD S596 Turbo.
Come avrete avuto modo di pensare, il look era molto elegante. E lo è per quasi tutti i prodotti che riportano il marchio Adata: simbolo inconfondibile di classe sia per Pen drive che hard disk esterni.

In questo spazio parleremo dell'ADATA Nobility N004.

Il Nobility N004 presenta sia la classica interfaccia di connessione Sata, per essere utilizzato come hard disk interno, che una porta Usb 3.0, per il trasferimento veloce di dati come unità esterna portatile.

Questa soluzione è quella che sembra andare per la maggiore negli ultimi mesi.


Specifiche Tecniche

Capacità: 64GB/128GB/256GB
Colore: blue
Dimensioni: 100mm x 70mm x 10mm
Peso: 87g
Interfacce: USB 3.0 and SATAII
SO: Windows98/ 2000/XP/ Vista /7, Mac OS X 10.4 e LinuxKernal 2.4 o successivi
Accessori: cavo USB3.0
Prezzo: $154.99 per il modello da 64GB


Abbiamo detto che la Nobility N004 SSD può essere utilizzata indifferentemente come hard disk interno (per i notebook e desktop, se ci si avvale di una staffa apposita) ed esterno. Sul telaio esterno è presente una luce di attività che entrerà in funzione soltanto quando l'unità verrà utilizzata come unità esterna. Cosa molto importante per segnalare la scrittura ed il travaso di eventuali dati.

Il solo appunto negativo da lasciare è che la lucetta è distante dalla presa Usb 3.0 e potrebbe anche non essere notata a seconda dei casi. Avrebbe avuto molto più senso, invece, porla vicino alla presa seriale così che un ipotetico utente venisse immediatamente informato sull'attività della periferica prima di staccare il cavo.

La casa produttrice ha rilasciato, nel suo comunicato stampa, che le velocità di lettura e scrittura della unità allo stato solido External SSD Flash Drive USB 3.0 sono di 200MB/s (in lettura) e 170MB/s (in scrittura).

Con il tempo noi tutti abbiamo imparato a diffidare dalle dichiarazioni rilasciate dalle case produttrici, ma questa volta non abbiamo dubitato molto.

Voi ci siete testimoni. Abbiamo testato altre unità allo stato solido e, a dirla tutta, i valori dichiarati da ADATA ci stanno tutti. Anzi! Abbiamo storto un pochino il naso, pensando che fossero leggermente sotto la media.

Se infatti pensiamo alle unità a stato solido che adottano il controller SF-1200, non possiamo che prendere atto del gap evidente. Provate a leggere la recensione della SSD Patriot Inferno da (120GB).

Il bello è che non è trascorso molto tempo da quando le velocità di 100MB/s (in lettura sequenziale) e 80MB/s (in scrittura sequenziale) erano considerate il top.

Per i nostri test ci siamo affidati al classico e conosciuto benchmark CrystalDiskMark. Valori più alti staranno ad indicare velocità di trasferimento dati migliori.

ADATA N004 via USB 2.0ADATA N004 via USB 3.0ADATA N004 via SATA
Seq - Lettura/Scrittura 32.5/22.3
521k - Lettura/Scrittura 34.3/20.7
4K - Lettura/Scrittura 7.9/7.1
4K QD32 - Lettura/Scrittura 8.1/7.7
Seq - Lettura/Scrittura 186.4/106.9
521k - Lettura/Scrittura 134.6/97.5
4K - Lettura/Scrittura 21.7/8.1
4K QD32 - Lettura/Scrittura 23.0/8.0
Seq - Lettura/Scrittura 161.1/108.5
521k - Lettura/Scrittura 132.8/99.4
4K - Lettura/Scrittura 27.7/8.2
4K QD32 - Lettura/Scrittura 28.9/8.1


I risultati che potete apprezzare in tabella non ci hanno entusiasmato molto. Certamente restano dei bei numeri, ma sul mercato c'è decisamente di meglio ed il prezzo, dopotutto, non depone molto a favore della ADATA Nobility N004 SSD.

Come era facilmente intuibile, la via di trasferimento più lenta è la Usb 2.0. Ma quello che ci ha reso particolarmente curiosi è il fatto che i valori della Ubs 3.0 fossero di poco superiori alla porta SATA. Non abbiamo resistito ed abbiamo effettuato un trasferimento dati. Abbiamo raccolto file multimediali, e non, e poi abbiamo eseguito il test. Sorprendentemente questa volta i valori si capovolgono ed è il trasferimento via SATA ad averla vinta. Sia pure di un pelo.

Per i neofiti vogliamo specificare che ci siamo fatti questo trip perché in teoria l'interfaccia Usb 3.0 è in grado di supportare una velocità di trasferimento dei dati di 4800 Mbits/s. Il controller SATA di seconda generazione (detto SATA/300 o SATA II), invece, è in grado di trasferire 3 gigabit/s (384 megabyte/s).

Presto arriverà la 3ª generazione che sarà capace di raggiungere i 6Gb/s, allora ci leccheremo i baffi.


IN CONCLUSIONE – L'ADATA Nobility N004 SSD è senz'altro una buona unità. Garantisce delle prestazioni fisiologicamente superiori a quelle dei più comuni e tradizionali hard disk ed anche rispetto ai dischi fissi più prestazionali (anche se in questo caso la differenza non è proprio tanta).

Il prezzo è in linea con le altre SSD presenti sul mercato.

Ci teniamo ad informarvi che, comunque, sono presenti altre unità decisamente più prestazionali, ma il loro prezzo lievita. Per concludere sarebbe sicuramente un regalo gradito per questo natale.

PRO

Bel design
Trasferimenti veloci (anche se non TROPPO veloci)
Resistenza agli urti

CONTRO

Costo per GB
Posizione della luce di attività non in primo piano

1 commento:

Vi ringrazio per le email ed i commenti di stima ed apprezzamento. Mi scuso in anticipo se non riesco a ringraziarvi tutti di cuore! Alessandro.

Per lasciare velocemente un commento, cliccate su [Seleziona profilo..] e poi su [Nome/URL]. Potete anche non inserire un indirizzo internet e mettere solo il nome :)