sabato 6 marzo 2010

Problemi Hard disk: I migliori programmi GRATIS, e non, per testare i dischi rigidi e fare delle DIAGNOSI accurate

Esistono tanti programmi che possono aiutarvi nel capire cosa ci sia che non va in un disco fisso, quando ne avete il sentore.
Alcuni di questi programmi sono già incorporati all'interno di Windows (è il caso di Defrag), altri vengono forniti dai produttori stessi d'hard disk, di cui consiglio sempre di visitare i siti e le FAQ dei relativi prodotti prima intraprendere ogni iniziativa. Il mercato, inoltre, offre dei programmi a pagamento e vi accennerò qualcosa a fine articolo.

Vediamo intanto i migliori programmi gratuiti per diagnosi dell'hard disk (li trovate in ordine alfabetico):

1. Bart's Stuff Test
E' un buon test, ma a differenza di tutti gli altri che troverete in questa lista presenta poche opzioni di scelta e non mi è parso molto completo. Non sarebbe mai la mia prima scelta. Nonostante non sia affatto da buttare. Anzi rappresenta una freccia in più al vostro arco. Soprattutto se avete dei problemi con gli strumenti ISO-based e volete provare con qualcosa di Windows-based. Lo potete scaricare qui.

2. Fujitsu Diagnostic Tool
Naturalmente è un'utility progettata per i dischi rigidi Fujitsu. E' presente in una versione utilizzabile tramite Windows ed una da DOS. Sfortunatamente, però, la versione per DOS è destinata all'uso via floppy disk e non è possibile crearne un'immagine per CD.
Il Fujitsu Diagnostic Tool prevede due tipi di test. La prima diagnosi dura solo tre minuti (circa) - Quick Test - mentre quella più approfondita - Comprehensive Test - impiega molto più tempo, dai 30 ai 100 minuti (dipende dalla grandezza del disco fisso).

Nota: Fujitsu Diagnostic Tool esegue i test solo su dischi Fujitsu. Se avete qualche altra marca di hard disk, provate un programma indipendente.
Di recente, inoltre, sono state apportate delle modifiche al sito della Fujitsu e potrete trovare tutti i programmi diagnostici del caso al seguente link.

3. Hitachi Drive Fitness Test
E' un programmino utilizzabile su molti degli hard disk commercializzati in questi ultimi periodi (momento in cui scrivo). Il software viene gestito come un'immagine ISO da scaricare, masterizzare su un disco e poi utilizzare. Lo potete scaricare in questa pagina.

4. Microsoft Windows Error Checking

Chkdsk (Chkdsk.exe) è uno strumento Windows della riga di comando che consente di verificare i volumi per rilevare la presenza di problemi. Lo strumento è quindi già all'interno dei sistemi operativi di casa Redmond e cerca di risolvere eventuali problemi rilevati e collegati all'hard disk. Ad esempio, consente di riparare settori danneggiati, cluster persi, file con collegamenti incrociati ed errori delle directory. Per utilizzare Chkdsk, è necessario effettuare l'accesso come amministratore o come membro del gruppo Administrators. È inoltre possibile eseguire Chkdsk da Risorse del computer o da Esplora risorse. Per ulteriori informazioni seguite questo link.

5. Samsung HUTIL Hard Drive Diagnostic Test
E' un programmino (alle volte chiamato anche "ES-Tool") pensato ed ottimizzato SOLO per dischi fissi della Samsung. Bisogna scaricarlo come immagine ISO e masterizzarlo su di un disco o metterlo su un floppy (1,44 MB). Questa procedura lo rende ancor più efficace, perchè si sgancia dal sistema operativo ed è eseguibile indipendentemente da esso (si avvia da DOS). Una volta che avrete messo il programma sul floppy, accedete a DOS e eseguite la seguente linea di comando "A:\Hutil.exe". Scaricatelo in questa pagina.

6. Seagate SeaTools - è uno dei migliori


E' uno strumento veramente ottimo che è possibile utilizzare in due varianti.
La prima prevede una modalità DOS che supporta hard disk Seagate o Maxtor. E' quella che preferisco e vi consiglio perché più affidabile e sganciata dal sistema operativo. Potete adoperarla sia tramite CD che floppy.
La seconda, invece, è una Windows-based e la potrete adoperare (con test semplici e rapidi o più avanzati e scrupolosi) come un semplice programma Windows per esaminare ogni sorta di Hard disk (unità interne o esterne). Di qualsiasi marca. Vi ricordo che Seagate e Maxtor hanno subito una fusione e quindi i tre strumenti SeaTools Desktop, SeaTools Online e Maxtor's PowerMax sono stati rimpiazzati dal SeaTools per Windows e DOS. Lo trovate in questa pagina.

7. Western Digital Data Lifeguard Diagnostic
E' un programma da utilizzare solamente su hard disk Western Digital. E' disponibile sia da DOS che da Windows. Inoltre sembra che sia possibile utilizzarlo anche su dischi rigidi di altre case, quando il disco primario nel computer è un disco Western Digital. Lo trovate al seguente link, selezionando il prodotto d'interesse.


Qualora fosse impossibile eseguire dei test sull'hard disk (fallissero tutti), ahimè, non resta che sostituire il disco fisso. Anche se, probabilmente, come ultima carta si potrebbe provare ad utilizzare uno (o più) programmi a pagamento.
Ad esempio:

- SpinRite, è un programma veramente molto potente e professionale (credo sia il migliore in assoluto anche se non è aggiornato da un pò) che permette all'utente di diagnosticare e riparare l'eventuale problema di un hard disk. E' conosciuto dagli amanti del settore già da parecchi anni. La versione attuale v6.0 ha un prezzo di 89 dollari (65 euro circa) ed è indipendente dal SO.

- Hard Drive Mechanic, costa 49 dollari (36 euro circa) ed anch'esso può essere considerato un programma professionale anche se non l'ho ancora adoperato.

- Data Advisor - File Recovery & Repair Software, naturalmente anche questo programma funziona quando il sistema non riesce ad avviarsi poiché è indipendente dal SO. E' supportato in lingua italiana, esegue una serie di esami diagnostici che identificano potenziali problemi che porterebbero di li a poco alla perdita di dati e cerca di porvi rimedio. Potete scaricare delle versioni di prova dalle funzionalità ridotte.

1 commento:

Vi ringrazio per le email ed i commenti di stima ed apprezzamento. Mi scuso in anticipo se non riesco a ringraziarvi tutti di cuore! Alessandro.

Per lasciare velocemente un commento, cliccate su [Seleziona profilo..] e poi su [Nome/URL]. Potete anche non inserire un indirizzo internet e mettere solo il nome :)