domenica 4 settembre 2011

Accedere Alla Cartella Menù Avvio In Windows 7

A. Tesla | Chicago - Risposta ad una mail anonima:

Salve,
son passato da Windows XP a Seven , ma ho dei problemi nel gestire il menù di avvio di Windows.
Mi spiego meglio.
In Windows XP era possibile entrare nella cartella "Menù avvio" che si trovava in Document and settings/Utente o All users.
Adesso non la trovo in Windows 7 e non riesco a sistemare le cartelle e le icone che poi sono visibili all'interno dello Start di Windows.
In Windows 7 la cartella Menù avvio si trova in C:\Users\(nome account), ma non riesco ad accedervi.
Mi torna indietro il messaggio d'errore: Accesso Negato.
Come posso entrare all'interno della cartella Menù Avvio?


Il nostro lettore ha ragione.
Attraverso il "menù avvio", nei sistemi operativi da Windows 95 a Vista, è possibile semplificare la gestione dei programmi, organizzarli in gruppi, mettere in risalto le icone dei software utilizzati più spesso, eseguire automaticamente all'avvio una determinata applicazione, etc...

In Windows 7 il menù Avvio è stato rivisto e modificato dai progettisti di casa Redmond.
E' stata modificata la grafica, ma - soprattutto - la posizione delle cartelle destinate all'uso delle sue svariate funzioni.

Per poter accedere alla cartella Menù Avvio In Windows 7 è necessario compiere due azioni preliminari:

  1. la prima consiste nell'accedere ad "Opzioni cartella" in Pannello di Controllo e rendere visibili i file e le cartelle solitamente nascoste (lo si può fare dalla scheda "Visualizzazione");
  2. inoltre si devono rendere visibili anche le cartelle di sistema. Sempre attraverso Opzioni cartella;

Dopo aver compiuto le due operazioni descritte sopra, è possibile recarsi alla cartella C:\Utenti\(nome utente)\AppData\Roaming\Microsoft\Windows\Menu Start\Programmi.

Una volta all'interno della cartella Programmi di Menù avvio, si potranno eseguire tutte quelle operazioni che tradizionalmente venivano eseguite sui sistemi operativi precedenti a Windows 7.

In ogni caso, seguendo il percorso Utente, si eseguiranno delle modifiche SPECIFICHE per un nome utente e non per tutti gli account registrati in Windows.

Per eseguire delle modifiche generali e valide per tutti gli utenti, la cartella alla quale bisogna accedere (sempre dopo aver attivato la visualizzazione dei file e delle directory nascoste e di sistema) è: C:\ProgramData\Microsoft\Windows\Menu Start\Programmi.


Una precisazione la dobbiamo fare a proposito della funzione Esecuzione Automatica.
Per aggiungere e togliere dei programmi, bisogna accedere alla cartella C:\Utenti\(nome utente)\AppData\Roaming\Microsoft\Windows\Menu Start\Programmi\Esecuzione Automatica o alla C:\ProgramData\Microsoft\Windows\Menu Start\Programmi\Esecuzione Automatica.

La differenza tra le due cartelle è che la prima è per un singolo utente, la seconda per eseguire dei cambiamenti validi per tutti gli user.


E' possibile utilizzare un programma per gestire la cartella Menù Avvio?

In alternativa alle modifiche manuali proposte sopra, è possibile scaricare un programma gratuito: Classic Shell.

Questa applicazione permette a chi la usa di ripristinare il vecchio menu di avvio e aggiungere una barra degli strumenti a Esplora risorse.

Insomma una sorta di riadattamento alle interfacce dei sistemi operativi precedenti.

4 commenti:

  1. Due anni dopo è servito anche a me... GRAZIE!!!

    RispondiElimina
  2. oggi è servito aanche a me grazie
    Giovanni Baudino

    RispondiElimina

Vi ringrazio per le email ed i commenti di stima ed apprezzamento. Mi scuso in anticipo se non riesco a ringraziarvi tutti di cuore! Alessandro.

Per lasciare velocemente un commento, cliccate su [Seleziona profilo..] e poi su [Nome/URL]. Potete anche non inserire un indirizzo internet e mettere solo il nome :)