© Tutti i diritti riservati e proprietà di computerprogrammi.com

Luce Verde Lampeggiante Sull’Alimentatore Del Computer Portatile Acer

A. Tesla | Chicago – Un utente alle prese con un problemone ci scrive:

Ciao Alessandro,
da qualche giorno mi sono accorto che l’alimentatore del mio computer portatile lampeggia di una luce verde ed, ora che ho provato, il notebook non vuole accendersi.
La batteria non si carica.
Cosa c’è che non va?

Risposta

Quando in un computer Acer comincia a lampeggiare una luce verde sia nell’alimentatore che nella scheda madre (componente naturalmente interno alla struttura) ed il portatile non vuole accendersi, il problema è che il circuito della scheda madre è stato improvvisamente estromesso.
La causa più comune è una improvvisa disconnessione dell’alimentazione durante le operazioni.

Per risolvere il problema è necessario smontare il portatile.
Se non lo avete mai fatto prima, valutate l’ipotesi di portare il computer in un centro tecnico specializzato.

Si lavorerà con il PC connesso al circuito elettrico di casa.
E’ una situazione da non prendere MAI alla leggera.
Per favore, siate prudenti:

1. Assicuratevi che sia le luci verdi della scheda madre che dell’alimentatore stiano lampeggiando. La guida, che segue, non va bene, nel caso in cui una delle due luci sia fissa o spenta;
2. A computer collegato alla presa di corrente, disconnettete l’alimentatore dalla scheda madre. Il cavetto da rimuovere è quello più largo e dovrebbe essere catalogato come “P1” o “Connessione [Primaria] Di Corrente”;
3. Aspettate fino a quando la luce verde sulla scheda madre si fermerà e non lampeggerà più (spenta);
4. Assicuratevi, ancora una volta, che la luce verde dell’alimentatore NON STIA più lampeggiando, ma sia stabile (Ferma, Immobile, Fissa);
5. Qualora la lucetta non fosse stabile, staccate l’alimentazione all’alimentatore e aspettate che la lucetta si spenga del tutto;
6. Ridate corrente all’alimentatore. Adesso la lucetta dovrebbe restare stabile (Non deve lampeggiare);
7. Il computer deve poter ricevere l’alimentazione. Stando molto attenti (e confidando ciecamente nel salvavita del proprio impianto elettrico), ricollegate il connettore P1 alla scheda madre;
8. Dovrebbe apparire una lucetta fissa. Niente lampeggiamenti;
9. Provate ad avviare il computer;

Dopo questa operazione di resetting della scheda madre, il problema dovrebbe essere stato risolto.

Purtroppo non sempre le cose vanno per il meglio.
Diciamo che tutto dipende dall’integrità delle componenti hardware che compongono il portatile.

Inoltre dobbiamo aggiungere una noticina in calce
==============================================
Qualora la luce dell’alimentatore dovesse rimanere lampeggiante, dopo aver staccato la corrente alla scheda madre ed aver tolto e ri-dato corrente all’alimentatore (punto 6), è molto probabile che l’alimentatore sia affetto da un problema ed andrebbe rimpiazzato con un modello nuovo.


Chi sono? admin

Mi presento. Sono Alessandro, un appassionato di computer e tecnologie. Nel 2008 ho aperto questo sito internet soprattutto per avvicinarmi al mondo dei blogger e capirne meglio la comunicazione e le potenzialità markettare in Italia (in realtà ho fatto la stessa cosa negli USA, dove ho studiato e dove ho vissuto a lungo). Attualmente (2017) lavoro come Business Developer e CMO, ma la mia passione per i computer e le innovazioni tecnologiche si è conservata integra. Purtroppo con l'età arrivano anche responsabilità sempre più pesanti ed il tempo libero da dedicare oggi al blogging è praticamente zero (anche perchè ho una famiglia numerosa e probabilmente conoscete già la mia dolce metà, Viola, ed il suo impegno in campo sociale con un bellissimo sito internet di salute e benessere - del quale curo la parte tecnica e verso il quale vi indirizzo nel caso in cui voleste mettervi in contatto con me ma non ci riusciate. In altre parole rivolgetevi al vero principale, perché in casa - e fuori - si fa quello che dice Lei :) COMMENTI: ho deciso di lasciare la possibilità di commentare gli articoli per far in modo che voi lettori possiate aiutarvi a vicenda in caso di problemi. In fede, Alessandro Tesla