© Tutti i diritti riservati e proprietà di computerprogrammi.com

Come Posso Riformattare Un Acer Aspire One D250

A. Tesla | Chicago – Ci scrive un anonimo:

Ciao,
devo assolutamente riformattare il mio computer portatile.
Ho contratto tutta una serie di infezioni virali e molti file system sono stati cancellati.
Come posso riportarlo allo stato di fabbrica?
E’ un Acer Aspire One D250.

Innanzitutto possiamo dire all’utente che, non per forza di cose deve formattare e cancellare tutti i suoi dati presenti all’interno del PC.

Infatti noi faremmo due cose:

  • Ci occuperemmo prima di bonificare dai malware il PC;
  • Adopereremmo un Recupero di Windows da dischetto così da ripristinare i file corrotti dalle infezioni.

A tal proposito possiamo suggerire la lettura di questi articoli:

  1. Rimuovere Virus, Trojan E Altri Malware Da DOS;
  2. Ripristino Da CD: Va Usato Quando Windows Non Vuole Avviarsi;

In alternativa, qualora non vi importasse eseguire delle operazioni chirurgiche, provate a cliccare [Alt Gr] + [F10], prima che si carichi il Windows.
In particolare ecco le operazioni che suggeriamo di fare:

Prima Fase

1. Recatevi allo Start Menù;
2. Riavviate il Computer;
3. Cliccate su [F2], per accedere al BIOS;
4. Utilizzate i tasti direzionali (le freccette) per accedere a “Main”;
5. Assicuratevi che la voce “D2D Recovery” sia abilitata “Enabled” (manteniamo l’inglese perchè il Bios non è tradotto in italiano).
Nel caso in cui la voce D2D sia impostata su “Disabled”, utilizzate sempre le frecce direzionali e il tasto [Invio], per spostarne il valore su “Enabled”;
6. A questo punto non resta che andare su “Exit” e salvare i cambiamenti “Exit Saving Changes”;
7. Il computer portatile Acer Aspire si riavvierà;

Seconda Fase

1. Dopo il riavvio, prima che Windows si avvii, cliccate su “[Alt] + [F10]”. E’ importante non sbagliare i tempi;
2. A questo punto comparirà il logo Acer che vi chiederà se volete utilizzare lo strumento di formattazione preparato da Acer Aspire;
3. Seguite le indicazioni che appariranno sullo schermo;
4. E’ IMPORTANTISSIMO che abbiate coscienza del fatto che l’hard disk (con tutti i dati in esso contenuti) verrà formattato e verranno reinstallate le applicazioni che avevate trovato (e probabilmente disinstallato) poco dopo l’acquisto del PC.
Praticamente lo si porterà alle condizioni di fabbrica;
5. Quando la procedura sarà completa, il computer si riavvierà;
6. Dopo un pò comparirà una schermata di Windows nella quale dovrete inserire le vostre informazioni personali per configurare il sistema operativo;


Chi sono? admin

Mi presento. Sono Alessandro, un appassionato di computer e tecnologie. Nel 2008 ho aperto questo sito internet soprattutto per avvicinarmi al mondo dei blogger e capirne meglio la comunicazione e le potenzialità markettare in Italia (in realtà ho fatto la stessa cosa negli USA, dove ho studiato e dove ho vissuto a lungo). Attualmente (2017) lavoro come Business Developer e CMO, ma la mia passione per i computer e le innovazioni tecnologiche si è conservata integra. Purtroppo con l'età arrivano anche responsabilità sempre più pesanti ed il tempo libero da dedicare oggi al blogging è praticamente zero (anche perchè ho una famiglia numerosa e probabilmente conoscete già la mia dolce metà, Viola, ed il suo impegno in campo sociale con un bellissimo sito internet di salute e benessere - del quale curo la parte tecnica e verso il quale vi indirizzo nel caso in cui voleste mettervi in contatto con me ma non ci riusciate. In altre parole rivolgetevi al vero principale, perché in casa - e fuori - si fa quello che dice Lei :) COMMENTI: ho deciso di lasciare la possibilità di commentare gli articoli per far in modo che voi lettori possiate aiutarvi a vicenda in caso di problemi. In fede, Alessandro Tesla

4 Commenti

  1. Ha funzionato anche con un portatile Sony Vaio.
    Grazie

  2. grazie ottima spiegazione

  3. grazie tante

  4. non funziona con i tasti cosa si puo fare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *