giovedì 25 agosto 2011

Come Posso Recuperare I Vecchi Documenti Persi A Causa Di Una Formattazione?

A. Tesla | Chicago - In questo articolo rispondiamo ad un utente anonimo che ci domanda:

Buonasera,
ho combinato un pasticcio.
Ho installato un nuovo Windows sul computer di mio fratello.
Ho formattato.
Come risultato sono sparite tutte le cartelle contenenti i documenti e le foto di mio fratello.
Mi vuole ammazzare, che posso fare per rimediare?
Grazie


Risposta

Non è la prima volta che accade e non sarà l'ultima.
Purtroppo basta un attimo di distrazione e leggerezza per combinare dei papocchi al PC.
Ma anche il fratellone (supponiamo sia più grande) ha mancato di lungimiranza.
Occorre fare un backup ogni 30 giorni (minimo!!).

Cosa avrebbe fatto se un virus avesse sminuzzato tutti i file?

Dopo queste 5 righe di "romanzina", solitamente è piuttosto semplice (anche se non assicurato) riuscire a recuperare i dati di un hard disk formattato.

La prima cosa da fare in assoluto è utilizzare il meno possibile il computer formattato.
Non bisogna commettere l'errore di installare questa o quella applicazione.

Poi è sufficiente racimolare un programma per il recupero dati.

In passato abbiamo trattato piuttosto approfonditamente questo argomento.
Nell'articolo che, suggeriremo come approfondimento, troverete delle valide indicazioni per il recupero dati + una lista dei migliori programmi.
Purtroppo da allora abbiamo modificato l'aspetto del nostro sito internet e per questo le tabelle vengono tagliate.
Ad ogni modo si legge il nome dei programmi che tempo addietro abbiamo provato.
Molti sono a pagamento, per questo abbiamo deciso di raccogliere in questa pagina un paio di programmi efficaci e GRATUITI).

Approfondimento
====================



Cosa fare?

1. Non utilizzate il computer (sarebbe meglio dire l'hard disk) nel quale volete effettuare il recupero.
Non salvate nulla, non scaricate, non navigate (se fosse possibile, usate un altro PC).
Tutto questo serve per evitare di sovrascrivere i settori nei quali sono ancora contenuti i VECCHI DATI (per approfondimenti sul tema, leggete l'articolo che abbiamo proposto sopra). Qualora fosse possibile sarebbe meglio smontare l'hard disk e collegarlo come unità secondaria (slave) ad un altro computer che lo possa leggere come semplice unità di massa;
2. Scaricate un programma che sposi alla perfezione la vostra causa.
Quanti ne esistono di buoni e gratuiti?
Eccone un paio:

  1. TestDisk;
  2. Recuva - (da poco è diventato a pagamento, ma è possibile scaricare le versioni vecchie all'indirizzo: filehippo.com);
  3. Power Data Recovery Free Edition;

Approfondimenti
===================


3. L'uso dei programmi è veramente intuitivo.

Approfondimenti
======================

Nessun commento:

Posta un commento

Vi ringrazio per le email ed i commenti di stima ed apprezzamento. Mi scuso in anticipo se non riesco a ringraziarvi tutti di cuore! Alessandro.

Per lasciare velocemente un commento, cliccate su [Seleziona profilo..] e poi su [Nome/URL]. Potete anche non inserire un indirizzo internet e mettere solo il nome :)