© Tutti i diritti riservati e proprietà di computerprogrammi.com

Ho Perso La Password Della Mia microSD Da 1GB

A. Tesla | Chicago – Ciao Alessandro,

sarò breve.

Ho una card microSD da 1 GB che utilizzo sul mio cellulare e la collego spesso al PC per poter fare velocemente il travaso di file musicali, video, foto, etc…

Purtroppo non ricordo la password della scheda di memoria SD.

Conosci qualche modo per poterla recuperare?

Risposta

Avevamo trattato il problema in passato in questo articolo: Ho dimenticato la password della mia Memoria micro SD card. E’ possibile recuperarla o cancellarla?

Seguendo le istruzioni non dovrebbe risultare difficoltoso risalire alla password dimenticata.

In alternativa provate a:

1. Inserite la scheda all’interno del cellulare, ma non accedetevi tramite dispositivo telefonico;
2. Lanciate FExplorer: programma per esplorare le cartelle del sistema;
3. Aprite l’indirizzo “C:system” (senza virgolette);
4. Troverete un file chiamato “mmcstore”;
5. Rinominatelo “mmcstore.txt”;
6. Copiate il file sul desktop del PC;
7. Aprite il file con il blocco note;
8. All’interno di quel file troverete la password;


Chi sono? admin

Mi presento. Sono Alessandro, un appassionato di computer e tecnologie. Nel 2008 ho aperto questo sito internet soprattutto per avvicinarmi al mondo dei blogger e capirne meglio la comunicazione e le potenzialità markettare in Italia (in realtà ho fatto la stessa cosa negli USA, dove ho studiato e dove ho vissuto a lungo). Attualmente (2017) lavoro come Business Developer e CMO, ma la mia passione per i computer e le innovazioni tecnologiche si è conservata integra. Purtroppo con l'età arrivano anche responsabilità sempre più pesanti ed il tempo libero da dedicare oggi al blogging è praticamente zero (anche perchè ho una famiglia numerosa e probabilmente conoscete già la mia dolce metà, Viola, ed il suo impegno in campo sociale con un bellissimo sito internet di salute e benessere - del quale curo la parte tecnica e verso il quale vi indirizzo nel caso in cui voleste mettervi in contatto con me ma non ci riusciate. In altre parole rivolgetevi al vero principale, perché in casa - e fuori - si fa quello che dice Lei :)COMMENTI: ho deciso di lasciare la possibilità di commentare gli articoli per far in modo che voi lettori possiate aiutarvi a vicenda in caso di problemi.In fede, Alessandro Tesla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *