martedì 1 marzo 2011

Notebook Sony VAIO EC. Prezzo, Prestazioni ed Opinione: notebook dalle prestazioni solide e dal prezzo abbordabile

Recensione Sony VAIO EC

A. Tesla | Chicago - Tutte le volte che parliamo di Sony un brivido ci sale lungo la schiena. Se è vero che, da tempo, produce notebook di gran qualità e stile, è anche vero che si fa pagare tanto, forse troppo.

Tuttavia, con la serie E, sembra che la Sony abbia intenzione di conquistare quote di mercato tra i consumatori più parsimoniosi ed attenti al risparmio.
Infatti il 14 pollici EA, il 15 pollici EB ed il 17 pollici EC si presentano come prodotti "commerciali" dalle prestazioni e caratteristiche da sistema multimediale, con prezzi che partono da 500 euro e si fermano attorno agli 800 euro.

In questo articolo vi presentiamo il Sony VAIO EC da 17 pollici.
E' realizzato interamente in plastica. Per buona parte si presenta con un look opaco (ottimo per tenere lontani sporcizia e ditate) ed in parte con delle rifiniture di tipo lucido (che aiutano a vendere). Il pannello posto a protezione dello schermo e il fondo presentano un trattamento di tipo opaco. Il palmrest (zona sulla quale si poggiano i polsi) e la superficie che circonda la tastiera sono ricoperti di un nero acrilico lucido.
La qualità delle plastiche utilizzate è buona anche se non strepitosa. La struttura ci è parsa solida seppure scricchiolante, allorquando abbiamo pressato in diversi punti il notebook.

In ogni caso le componenti interne sembrano essere protette adeguatamente ed il portatile sembra poter durare tranquillamente un paio di anni resistendo al tempo e agli imprevisti che la vita ci propina.
Un motivo in più per non preoccuparsi troppo è che il Sony VAIO EC si propone più come struttura che vada a sostituire l'ingombrante computer da scrivania.
E molto probabile che, a causa delle sue dimensioni, non si muoverà mai da casa.

Sul retro del computer portatile, gli ingegneri della sony, hanno predisposto due pannelli attraverso i quali è possibile sostituire in qualsiasi momento i moduli RAM o l'hard disk.
Nel nostro caso, ad esempio, il notebook prevedeva già l'installazione di 4 GB di RAM. Volendo è possibile aumentarne il quantitativo, portandolo ad 8 GB.

Se avessimo dovuto acquistare il Sony VAIO EC avremmo sicuramente sostituito l'hard disk da 320 GB che lavora a 5400 rpm con un'altra unità più scattante. Magari un modello ibrido come il Seagate Momentus XT o direttamente una SSD.




Il numero di porte adottate è buono, ma non eccezionale. Avremmo sperato in molto di più, però ci si può accontentare.
Sono presenti 3 porte USB 2.0, una porta eSATA/USB combo (per il trasferimento veloce dei dati fino a 3 GB/s), un'uscita video analogica VGA, un'uscita digitale HDMI, Ethernet, lettore schede SDHC e Memory Stick slots.

La mancanza di una porta USB 3.0 si fa sentire. Abbiamo più volte pensato al fatto che si sarebbe potuto adottare almeno uno slot expresscard. In tal modo, infatti, sarebbe bastato acquistare un adattatore per implementare la porta USB 3.0 capace di una velocità fino a 100 volte superiore alla 2.0.

La tastiera adottata è di tipo ad isola. In ogni caso, considerando la bontà delle dimensioni di un 17 pollici, c'è stato modo di implementare anche il pad numerico che torna estremamente comodo quando si devono fare dei calcoli e si lavora con i numeri.
La tastiera risulta comoda e tra un tasto e l'altro c'è tanto di quello spazio da permettere una battitura scorrevole e priva di errori.
E' anche possibile adottare quel rivestimento gommoso, forse in silicone, che si va ad inserire sopra la tastiera così da rendere più sicuro il portatile nel pericoloso caso di liquidi versati sul notebook.


Se la tastiera ci è piaciuta per dimensioni, non possiamo dire la stessa cosa del touchpad che abbiamo trovato piccolo. I bottoni (destro e sinistro) sono presenti ambedue. Di per sé questa è una buona notizia.
Il touchpad supporta il multi-touch e (anche se piccolino) è dotato di una eccellente sensibilità che traduce con puntualità il movimento del dito (sulla superficie sensibile) nel cursore del mouse.


Il Sony VAIO EC è commercializzato con un monitor da 17.3 pollici capace di una risoluzione di 1600 x 900 pixel. Si tratta di un valore molto più comodo (e che francamente ci sarebbe sembrato troppo ristretto) dell'inflazionato 1366 x 768 pixel.
Ma la buona notizia (sulla risoluzione) non finisce qui. Infatti è possibile richiedere uno schermo con una risoluzione ancora maggiore: una 1080p (1920x1080). Il costo per tale pretesa si aggira sui 100 dollari in più.

Il contrasto di cui lo schermo è capace è basso, per poter utilizzare il notebook come sostituto del televisore, ma pur sempre migliore di certe soluzioni presenti sul mercato e che, fino a qualche giorno, fa abbiamo descritto.

La luminosità raggiunge il valore apprezzabile di 254 nit. Si tratta di un numero che è molto valido fino a quando si utilizza il Sony VAIO EC all'interno di un edificio. Inoltre sarebbe anche possibile utilizzare il PC all'esterno. Molto, però, dipende dal tipo di giornata. L'ombra è sempre da preferire all'esposizione diretta ai raggi solari.

Purtroppo (e questo è odioso) il monitor ha subito il trattamento di tipo glossy. Noi tutti abbiamo ormai imparato che un display lucido tende a riflettere i raggi solari o di qualche altra sorgente luminosa artificiale.

Il sistema audio è veramente pessimo. Consigliamo vivamente di dotarsi di un paio di cuffie di ottima fattura o di appoggiarsi ad un sistema audio ausiliario.

Abbiamo riservato delle particolari attenzione al sistema di raffreddamento. Questo perchè capita fin troppo spesso che quando si utilizza un notebook per diverse ore, questi si riscaldi intensamente.
Per quello che riguarda il Sony VAIO EC abbiamo registrato dei valori freschi fino a quando il sistema non è stressato e lavora al minimo.
Sottoponendo il Sony VAIO EC a stress, invece, abbiamo registrato un incremento della temperatura notevole in prossimità dello sfogo di calore.

Il rumore prodotto dalla ventola è moderato se lo paragoniamo a quello di altri notebook da 17 pollici.
In ogni caso è sopportabile in stanze che hanno un loro rumore di fondo. E' meglio tenere il Sony VAIO EC lontano da stanze da letto, biblioteche ed altri ambienti molto silenziosi nei quali la sua presenza si sentirebbe fin troppo.


Purtroppo la batteria non ci ha affatto entusiasmato. Avremmo tanto sperato di poter raggiungere le 4 ore. Abbiamo impostato la luminosità dello schermo al 70% ed abbiamo aggiornato una pagina web di riferimento ogni 60 secondi (con modulo wireless acceso). In tali condizioni il computer portatile è rimasto operativo per 2 ore e 50 minuti.

Se dovessimo pensare ai valori garantiti da altri PC con vecchi processori Intel Core 2 Duo, le quasi 3 ore potrebbero essere un buon risultato. Ma oggi come oggi, a seguito dell'introduzione dei processori Intel Core-i, è difficile accontentarsi.


Le prestazioni del Sony VAIO EC sono poco esaltanti dal punto di vista del processore (avremmo, infatti, molto gradito la presenza di un Core i3 o, meglio, un Core i5), ma pur sempre solide.
Inoltre la scheda grafica messa alla prova (la ATI Mobility Radeon HD 5470 (512MB)) ci ha restituito dei valori interessanti al 3DMark06.

Tutto sommato, però, cosa potevamo aspettarci da un sistema acquistato a circa 700 euro?
Le prestazioni sono tali da poter supportare le esigenze di una tipica famiglia italiana.
Si possono utilizzare le classiche applicazioni d'ufficio, si possono decodificare i video in alta definizione, si può utilizzare il notebook per navigare piacevolmente (grazie alla risoluzione da 900p o 1080p) e ci si può divertire con qualche gioco non troppo pretenzioso in termini di grafica.

Insomma, ci è parso che il Sony VAIO EC possa sostituire in tutto e per tutto l'ingombrante e macchinoso computer da scrivania.


A seguire vi riportiamo i risultati dei test:





CARATTERISTICHE TECNICHE DEL MODELLO PRESO IN ESAME:

Processore: Intel Pentium P6100 2.0GHz dual core
Scheda Grafica: ATI Mobility Radeon HD 5470 (512MB)
RAM: 4GB DDR3 (1066MHz)
Hard disk: 320GB (5400rpm)
Monitor: 17-pollici LED-backlit display (1600x900)
Unità ottica: Blu-ray player/Masterizzatore DVD
Connettività: Bluetooth (2.1 + EDR), Ethernet: 10Base-T/100Base-TX/1000Base-T, Wi-Fi: 802.11/b/g/n
Batteria: Ioni Litio 5000mAh
Dimensioni: 16.1 x 1.2 x 10.7 pollici
Peso: 3.2 KG
SO: Windows 7 Home Premium 64-bit
Prezzo al dettaglio: $749 (prezzo indicativo che può cambiare in base alle richieste del mercato) controlla se è in catalogo e scopri le offerte su UniEuro o quelle Euronics.

LE PORTE
  • Lato frontale: SDHC e Memory Stick slot + prese audio
  • Lato posteriore: Niente
  • Fianco sinistro: Ethernet, VGA, HDMI, eSATA/USB 2.0, ExpressCard
  • Fianco destro: 3 USB 2.0 , unità ottica, Kensington Lock







IN CONCLUSIONE - Il Sony VAIO EC è proprio un gran bel notebook che si può acquistare ad un prezzo ragionevole.
E' possibile acquistarlo direttamente sul sito della Sony dove è anche prevista l'opzione di poter personalizzare alcune componenti hardware come il processore, il sistema operativo, il disco rigido, la memoria RAM, l'unità ottica e lo schermo.
La configurazione che abbiamo provato noi è un pò vecchiotta e consigliamo vivamente di acquistarne una che implementi un processore Core i3 o i5.
Dobbiamo ammettere che la nostra versione non ci ha entusiasmato per nulla dal punto di vista del processore e dell'hard disk. Li abbiamo trovati lenti rispetto ai tempi che corrono.
La scheda grafica è forte a sufficienza perchè il notebook possa gestire i miglior programmi multimediali del momento e qualche gioco attuale.
La qualità costruttiva è buona anche se in alcuni punti abbiamo notato delle flessioni.

Lo consigliamo a chi ha bisogno di un computer dalle prestazioni medie e non vuole spendere troppo.


PRO

Monitor decisamente buono
Glossy poco aggressivo (i riflessi ci sono. Ma sono meno evidenti rispetto ad altri portatili che hanno subito lo stesso processo di "tirata a lucido")
Prestazioni della scheda grafica buone
Prezzo abbordabile


CONTRO

Batteria dall'autonomia inferiore alle 3 ore
Qualità costruttiva mediocre

1 commento:

  1. Hello, I believe your internet site may very well be acquiring browser compatibility troubles. When I seem at your site in Safari, it seems to be good but when opening in World wide web Explorer, it's some overlapping. I just needed to provide you with a speedy heads up! Other then that, wonderful website!

    RispondiElimina

Vi ringrazio per le email ed i commenti di stima ed apprezzamento. Mi scuso in anticipo se non riesco a ringraziarvi tutti di cuore! Alessandro.

Per lasciare velocemente un commento, cliccate su [Seleziona profilo..] e poi su [Nome/URL]. Potete anche non inserire un indirizzo internet e mettere solo il nome :)