venerdì 11 marzo 2011

Corsair Force 40: acquistare una SSD a meno di 100 euro

A. Tesla | Chicago - Nella guida sul come acquistare un computer abbiamo a suo tempo trattato l'importanza delle unità allo stato solido.

Abbiamo imparato che si differenziano dai tradizionali "hard disk" attraverso delle prestazioni incredibilmente esaltanti.

Ma anche i prezzi sono tutt'ora da capogiro.

In questo articolo vi informiamo della possibilità di comprare una SSD ad un prezzo inferiore ai 100 euro.

Infatti, in evidente controtendenza rispetto al mercato attuale, Corsair ha deciso di implementare diversamente quella linea di controller Sand Force che fino ad oggi è stata ad appannaggio di soluzioni tecnologiche top di gamma.

L'idea proposta dall'azienda statunitense è quella di sfruttare tali controller anche su unità dalla capacità modesta.

In questo modo sempre più utenti potranno, ad esempio, acquistare una unità di appena 40 GB come reparto operativo alla quale affiancare un hard disk tradizionale (quello con i piatti magnetici) che fungerebbe da magazzino per lo smistamento e stoccaggio delle informazioni.

La Corsair Force 40 è capace di offrire 40 GB. Si tratta di uno spazio più che sufficiente per gestire il sistema operativo di casa Redmond ed i programmi principali.


Il controller che abbiamo tanto lodato è il SandForce SF1222. Una delle migliori soluzioni attualmente presenti in commercio, se non la migliore.
Nella stessa linea di prodotti la Corsair propone dei modelli da 60, 90, 120, 180 e 240 GB.

Sull'etichetta rilasciata dal produttore vengono dichiarati 285 MB/s di velocità massima.
Attraverso il parametro IOPS, invece, vengono raggiunti i 50 000 iops al secondo (su blocchi casuali di 4 KB).

Rispetto a tutti gli altri modelli, quello di soli 40 GB, offre delle prestazioni "nominali" leggermente inferiori.


Ecco i grafici dei test che abbiamo eseguito:





Come si è potuto appurare i risultati sono stati superiori alle attese.


Struttura

Esteticamente parlando il Corsair Force 40 è realizzato in alluminio. Grazie a questa scelta l'unità è estremamente leggera e resistente.

Al suo interno sono ospitati il Controller SandForce + 12 celle da 4 GB l'una, realizzate con processo Intel a 34 nm.

Anche se 12 per 4 fa 48, la capacità che l'utente può realmente utilizzare è di 40 GB.
8 GB vengono utilizzati come riserva per la gestione del disco ed è una caratteristica tipica dei controller SandForce 1200.


Sul sito internet della Corsair è, inoltre, stato pubblicato un articolo guida all'installazione del sistema operativo Windows 7 e della suite office 2010. Lo spazio occupato è di soli 13,2 GB.
I restanti GB possono essere utilizzati dall'utente come meglio crede per velocizzare questa o quella applicazione.

Nessun commento:

Posta un commento

Vi ringrazio per le email ed i commenti di stima ed apprezzamento. Mi scuso in anticipo se non riesco a ringraziarvi tutti di cuore! Alessandro.

Per lasciare velocemente un commento, cliccate su [Seleziona profilo..] e poi su [Nome/URL]. Potete anche non inserire un indirizzo internet e mettere solo il nome :)