mercoledì 15 dicembre 2010

Recensione Asus Lamborghini VX6 Netbook: prodotto INUTILE e costoso! A cosa serve un netbook se poi non lo si può usare fuori casa?

Il nome di questo prodotto evoca potenza e prezzi alti.
Il primo pensiero che molti di voi faranno è: "Sicuramente non me lo potrò permettere". Non è proprio così, anche se il prezzo, di circa €600, è decisamente alto per un netbook.

Ormai da qualche anno, tra le ambizioni della casa Taiwanese, è forte il desiderio di riuscire a ricreare l'eleganza del marchio Lamborghini su computer.
Evidentemente il mercato è tanto vasto che esiste una clientela che di forme e marchio fa virtù.

Ma al di là dell'aspetto esteriore, cosa ha da offrirci il VX6?
Innanzitutto è presente un processore dual-core Intel Atom D525 (2 x 1.80 GHz) che dovrebbe garantire delle prestazioni nettamente migliori, rispetto ad altri netbook a singolo core. Per quanto riguarda la RAM la scelta è ricaduta sulla prestazionale DDR3.

La grafica è invece affidata alla Nvidia Ion 2 (che abbiamo già trovato nell'Eee PC 1215N).
Le premesse sono buone, ma l'intero pacchetto sarà stato plasmato efficacemente?


Le forme sono molto accattivanti. Il case è realizzato in plastica. Comunque in alcuni tratti il netbook è rifinito in lega di magnesio e questo concede leggerezza e forza alla struttura. In particolare tale accorgimento è stato preso nella delicata zona del palmrest e della tastiera.
Le superfici sono incredibilmente ferme e solide. L'effetto trampolino non è minimamente accennato.

Nonostante lo spessore ridotto, l'Asus Lamborghini VX6 è capace di resistere anche alle pressioni più importanti. L'unico punto che accenna a flettersi sotto una VIGOROSA pressione è il pannello posto a protezione del monitor.

Le cerniere sono ferme. E' necessario impiegare due mani per poter aprire il netbook. Questo consente di regolare il display ad una certa angolazione e poi essere liberi di muoverci o sconquassare la scrivania senza preoccuparci che movimenti inconsulti possano far cambiare angolazione al monitor.
Questo aspetto non è da sottovalutare. Abbiamo sentito molti ragazzi lamentarsi del fatto che il proprio portatile (NON il VX6) non stesse fermo durante il gioco; o professionisti imprecare contro lo schermo che imperterrito continuava scendere, mentre loro battevano a macchina.
Quindi occhio alle cerniere!


Come quasi tutti i netbook da 12 pollici, anche il VX6 non è dotato di unità ottica. Niente lettore \ masterizzatore DVD, CD.
Ci aspettiamo quindi una grande dotazione di porte per due motivi. Il primo è lo spazio a disposizione degli ingegneri. Il secondo è ... "Hey...stiamo parlando di un Lamborghini".

Sono presenti: un'uscita video analogica VGA; un'altra digitale HDMI; una porta Usb 2.0; 2 x USB 3.0, Ethernet, microfono e cuffie.
L'Asus Lamborghini VX6 è dotato anche di un modulo WLAN Draft-N (Broadcom 802.11n). Il Bluetooth è presente e supporta lo standard 3.0+HDR.
All'appello manca solo un modem 3G integrato.

Le porte Usb sono alimentate sempre; anche a computer spento. In tal modo possono essere utilizzate per caricare oggetti come il telefonino o altri accessori durante viaggi o, comunque, tutte le volte che se ne presentasse necessità.




La tastiera è ottima. Pigiare sui tasti è molto piacevole anche se le dimensioni di 12 pollici hanno costretto i progettisti a costipare un pochino i tasti.
Non ci sono punti deboli. Anche le mani più forti possono battere e battere senza accusare quel fastidioso effetto trampolino che si avverte in alcuni prodotti di qualità medio-bassa.
Una nota positiva è che i bottoni direzionali (su, giù, destra e sinistra) sono di dimensioni normali.
Durante l'uso non viene riprodotto un suono assordante. Anche per questo è suggerita a coloro che scrivono molto al PC e devono farlo in mobilità.

Il touchpad è esteticamente ben integrato. Onestamente non lo abbiamo utilizzato molto. Sembra comunque funzionare bene. Il multi-touchpad (Synaptics V7.2) può essere attivato o spento attraverso il tasto [F9].
Viene riconosciuto discretamente il tocco di due dita per lo scroll orizzontale e verticale o per ingrandire delle immagini attraverso lo zoom con il classico movimento a pizzico.
I bottoni del touchpad sono chiassosi.


L'Asus Lamborghini VX6 adotta un notebook da 12 pollici: il Glossy Hannstar Screen.
Purtroppo questa soluzione non ci è piaciuta molto. Un punto a sfavore lo diamo per l'uso del glossy che, sui dispositivi pensati per la mobilità, dovrebbe essere sostituito da un trattamento opacizzante.
La risoluzione nativa è di 1366 x 768 pixel con un rapporto d'aspetto di 16:9.
Certamente la risoluzione non è il massimo, ma è sempre il minimo auspicabile per poter navigare e leggere o scrivere documenti senza dover usare il mouse ogni 19 secondi.


Il massimo contrasto riscontrato è di 184:1. E' un valore bassino. Avremmo preferito se fosse stato di 500:1 o più. Questo si ripercuote maggiormente durante l'uso come stazione multimediale.

Il valore massimo della luminosità è stato di 151 cd\m². La media di 146cd\m².
Come per il contrasto, troviamo bassa anche la luminosità.
Visto che stiamo parlando di un netbook --> e cioè di mobilità, non capiamo perchè la luminosità non salga a valori decisamente superiori. Dovrebbe almeno sfiorare i 200 cd/m², per poter controbattere alla luce del giorno.

Per quello che ci riguarda potremmo anche chiuderla qui. Tanti cavalli e un bel design che non potranno mai vedere la luce del sole. A che serve quindi?
Senza mettere in conto il problema dei riflessi dovuti al trattamento glossy.
Nella media gli angoli di visualizzazione.


Dal punto di vista delle prestazioni l'Asus Lamborghini VX6 offre l'accoppiata vincente. La più ricercata da coloro che amano i netbook: dual-core Atom D525 (2 x 1.8 GHz) e la scheda grafica dedicata, Nvidia Ion 2.
Inoltre il VX6 implementa 2 GB di RAM ed un hard disk da 250 GB Western Digital, ma è possibile che lo troviate sugli scaffali a 320 GB.

Con questo netbook sarà possibile assolvere a tutte le più tipiche funzioni da netbook: navigare, ascoltare musica, scrivere e leggere documenti.
Non ci sono problemi per quello che riguarda la decodifica dei filmati in alta definizione. Anche un 1080p viene eseguito senza che la CPU incespichi.

Di seguito vi riportiamo una serie di grafici sui quali abbiamo impostato i valori raggiunti con i classici benchmark.





Ci ha particolarmente colpito il punteggio raggiunto al PCMark Vantage, soprattutto paragonandolo ai 4000 punti racimolati dall'Acer Aspire 1830T che implementa un Intel Core i5-520UM anche se a risparmio energetico.
Giocare resta comunque impossibile.




Nonostante la potenza di fuoco il netbook è estremamente silenzioso. Il livello più alto di rumorosità che abbiamo registrato è stato di circa 33.1 dB
In media il valore si ferma alla soglia dei 30 dB.
Quando il netbook può farlo, fa riposare la ventola e l'unico rumore che si percepisce è quello dell'hard disk. Navigare o guardare delle foto per un arco di tempo non troppo prolungato, non richiede che la ventola entri in funzione.

Per quello che riguarda le temperature si raggiungono i 37 gradi centigradi come massimo valore. Il risultato non cambia in idle, perchè in tale stato il sistema di raffreddamento è di tipo passivo.
Le zone più calde sono quelle in prossimità della presa d'aria dalla quale sfoga il calore.


La batteria gode di un'autonomia di 4 ore e 40. Abbiamo eseguito il test ponendo la luminosità del monitor al 70% ed aggiornando (modulo wireless attivo) una pagina web ogni 45 secondi.




CARATTERISTICHE TECNICHE DEL MODELLO PRESO IN ESAME:

Processore: Intel Atom D525 1.8 GHz @ 1.836 GHz
Scheda Grafica: NVIDIA ION 2 - 512 MB, Core: 475 MHz, Memory: 790 MHz
RAM: 2048 MB, PC3-10700
Hard disk: WDC WD2500BEVT-80A23T0, 250GB 5400rpm ShockGuard, WhisperDrive
Monitor: 12.1 pollici 16:9, 1366x768 pixel
Unità ottica: Nessuna
Wireless: Atheros AR8152 PCI-E Fast Ethernet Controller (10/100MBit), Broadcom 802.11n (abgn), 3.0+HDR Bluetooth
Batteria: 56 Wh Ioni Litio, 5,200 mAh, 10.95V
Dimensioni: 37 x 297 x 204 mm
Peso: 1.547 kg Batteria: 0.136 kg
SO: Microsoft Windows 7 Home Premium 32 Bit
Prezzo al dettaglio: 599 Euro (prezzo indicativo che può cambiare in base alle richieste del mercato) controlla se è in catalogo e scopri le offerte su UniEuro o quelle Euronics. Nel caso in cui il prodotto non fosse ancora presente sul mercato italiano, consultate il seguente retailing con prodotti presenti in Inghilterra. Una volta che avrete scelto un oggetto, selezionate la destinazione di spedizione ed il prezzo verrà ri-calcolato adeguatamente. Naturalmente se il venditore ha previsto questo genere di spedizione. Tutto è molto semplice anche se in inglese. Il garante del servizio è Amazon

LE PORTE
  • Lato frontale: Niente da segnalare
  • Lato posteriore: Niente da segnalare
  • Fianco sinistro: Alimentazione, VGA, HDMI, USB 2.0, card reader
  • Fianco destro: 2 x USB 3.0, Ethernet, Kensington lock, microfono


IN CONCLUSIONE - L'Asus Lamborghini VX6 è uno dei netbook più prestazionali al momento. Grandi meriti vanno al processore e alla scheda grafica che i progettisti hanno affiancato.
E' possibile assolvere con tranquillità ai compiti solitamente svolti dai netbook. E' inoltre possibile visionare dei contributi multimediali in alta definizione senza che la CPU entri in affanno.
Ci spiace molto per il monitor che lo rende un pò "invalido". Utilizzare il VX6 all'aperto è fuori d'ogni logica. I riflessi e i bassi valori raggiunti nel contrasto e nella luminosità lo rilegano agli spazi chiusi e non eccessivamente illuminati.

La garanzia del prodotto è di 24 mesi, ma bisogna stare attenti. Solitamente infatti il secondo anno è valido soltanto per quei difetti riconosciuti dalla casa come congeniti. Ossia difetti di fabbrica. E' sempre meglio chiedere specifiche al venditore di turno.
La garanzia è estendibile anche a 3 anni. Per farlo è comunque necessario pagare un corrispettivo di circa 80 euro. Tutto andrebbe fatto entro 90 giorni dall'acquisto del netbook.


PRO

Struttura molto robusta
Ottimo design
Ottima tastiera
Prestazioni Elevate
Sistema di raffreddamento impeccabile
Sono presenti 2 porte Usb 3.0 + HDMI
RAM espandibile fino a 4 GB


CONTRO

Monitor non all'altezza (scarsa luminosità e contrasto)
E' assente il modem 3G

3 commenti:

  1. L'ho comprato on-line ad un prezzo "stracciato" e limitato di 370 €....
    Devo dire che ho fatto un affare...
    Ottimo sotto tutti gli aspetti, anche per il gioco ( naturalmente non tutti i giochi girano, Virtua tennis 4 ad esempio va benissimo ...)

    Collegato al mio tv 32 pollici è una manna dal cielo (youtube, video HD ...)

    Concordo sull' unico vero difetto che ho riscontrato : scarso contrasto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao,mi potresti dire il nome del sito? Vorrei comprarlo anche io ed i prezzi che troo sono sempre troppo alti
      Grazie
      Em

      Elimina
  2. Ciao Mit, su che sito lo hai acquistato? Sono interessatissimo ad acquistarne uno!!!

    Em

    RispondiElimina

Vi ringrazio per le email ed i commenti di stima ed apprezzamento. Mi scuso in anticipo se non riesco a ringraziarvi tutti di cuore! Alessandro.

Per lasciare velocemente un commento, cliccate su [Seleziona profilo..] e poi su [Nome/URL]. Potete anche non inserire un indirizzo internet e mettere solo il nome :)