© Tutti i diritti riservati e proprietà di computerprogrammi.com

Monitor PC – Packard Bell Maestro 240 Led: Voto Complessivo 8, Consumi contenuti. Ma Dettagli Chiari che si Perdono e Pulsanti di regolazione Scomodi

Il Packard Bell Maestro 240 Led si presenta in un elegante nero. Le sue forme sono molto squadrate e classiche. Il davanti è di un nero lucido. Il retro è opaco.

La cornice frontale è sottile. Stesso discorso si può fare per il corpo del monitor che è spesso circa 2 centimetri, non molto di più.

I pulsanti, per la regolazione delle impostazioni principali, sono collocati sotto il bordo inferiore, a destra. Non sono immediatamente visibili e, per di più, sono duri da utilizzare.
Il menù Osd è in italiano ed è praticamente identico a quello adottato sui prodotti Acer. Sono presenti solo un numero ridotto di voci per regolare le impostazioni e la semplicità d’uso è veramente appagante.

La base è anch’essa molto squadrata. Il gambo di collegamento è di color argento; scelta che ne impreziosisce il look. E’ concessa solo la regolazione dello schermo in base al piano orizzontale parallelo al display.

I consumi del monitor sono decisamente molto contenuti. Il merito va tutto alla tecnologia Led.
Il carico è stato mediamente di 18,8 watt. Valore decisamente positivo.

I colori appaiono corretti. Bene il livello di nero ed i dettagli nelle scene più scure.
Le scie che si ottengono quando si trascina una finestra di Windows con testi piccini sono molto corte anche se pur sempre visibili.

La velocità di risposta dei cristalli liquidi è pari a 2 millisecondi, per passare tra due toni di grigio. La massima risoluzione è di 1920 x 1080 / 60 Hz. I colori supportati sono 16.7 milioni. Luminosità di 300 cd/m2. Contrasto di 1000:1/80000:1 (dinamico).

Le sensazioni che si provano quando si utilizza il Packard Bell Maestro 240 Led sono senza ombra di dubbio positive. Questa considerazione non cambia passando dalla modalità di acquisizione immagini digitale a quella analogica.
Comunque (come per tutti gli altri monitor che abbiamo trattato a proposito dell’eco-compatibilità) i dettagli più chiari si perdono per strada perchè le alte luci sono bruciate.

Per godere di codesto display non è necessario effettuare alcun tipo di calibrazione. PREZZO €252.72

PRO

Voto generale molto positivo 8
Consumi contenuti
Non è necessaria alcuna calibrazione

CONTRO

VGA: dettagli chiari che si perdono
Pulsanti di regolazione scomodi da utilizzare


Chi sono? admin

Mi presento. Sono Alessandro, un appassionato di computer e tecnologie. Nel 2008 ho aperto questo sito internet soprattutto per avvicinarmi al mondo dei blogger e capirne meglio la comunicazione e le potenzialità markettare in Italia (in realtà ho fatto la stessa cosa negli USA, dove ho studiato e dove ho vissuto a lungo). Attualmente (2017) lavoro come Business Developer e CMO, ma la mia passione per i computer e le innovazioni tecnologiche si è conservata integra. Purtroppo con l'età arrivano anche responsabilità sempre più pesanti ed il tempo libero da dedicare oggi al blogging è praticamente zero (anche perchè ho una famiglia numerosa e probabilmente conoscete già la mia dolce metà, Viola, ed il suo impegno in campo sociale con un bellissimo sito internet di salute e benessere - del quale curo la parte tecnica e verso il quale vi indirizzo nel caso in cui voleste mettervi in contatto con me ma non ci riusciate. In altre parole rivolgetevi al vero principale, perché in casa - e fuori - si fa quello che dice Lei :) COMMENTI: ho deciso di lasciare la possibilità di commentare gli articoli per far in modo che voi lettori possiate aiutarvi a vicenda in caso di problemi. In fede, Alessandro Tesla