domenica 12 dicembre 2010

Computer portatile notebook, non troppo costoso, adatto ai videogames

In questo articolo intendiamo rispondere ad un caro lettore (che ha espresso la volontà di restare anonimo) il quale ci ha chiesto alcuni consigli a proposito di un imminente acquisto.
Visto che si avvicina natale, e che proprio tra questo pomeriggio e domani mattina dovrebbe recarsi in un grande centro commerciale, vorrebbe acquistare un nuovo notebook capace di districarsi adeguatamente con i videogiochi, ma che allo stesso tempo non costasse troppo e sia portabile. Un 14 pollici massimo.
Insomma un mainstream notebook (portatile che tira per la maggiore) che goda di abbastanza potenza, per eseguire dei giochi classici senza troppe pretese grafiche, e capace di processare dei video in alta definizione senza entrare in affanno.

"Il prezzo massimo che sono in grado di raggiungere è 500 \ 600 euro. Naturalmente più bassi ci teniamo meglio è :) ", continua a scriverci il nostro anonimo lettore.



Risposta


L'idea che ci siamo fatti immediatamente è quella di un portatile che sia una buona stazione multimediale ed una discreta piattaforma per i videogames.
Nelle nostre recensioni ne abbiamo visti parecchi. Questo ci aiuterà a darvi anche dei valori certi grazie ai benchmark che tutte le volte vi riportiamo.
Vediamo di esaudire questa richiesta.

Sul mercato sono presenti dei notebook che, con Core i3 (meglio se i5) e scheda grafica integrata, riescono a garantire una blanda giocabilità.
Però non vorremo mai consigliare un prodotto che calzi stretto.

Il compito affidatoci non è semplice. Il nostro portafoglio virtuale contiene solo 600 euro.
Dopo aver trascorso una buona mezz'oretta a pensare e sfogliare immagini di computer, ci siamo fermati sul Toshiba Satellite M645.
Presenta un monitor da 14 pollici, ha una tastiera incredibilmente comoda e degli altoparlanti superiori alla media. Trovate una nostra recensione qui.
Ad oggi il prezzo si è notevolmente abbassato e il vostro rivenditore d'elettronica di fiducia dovrebbe proporvelo a 600 euro circa. Se il prezzo si dovesse avvicinare ai 700€, cominciate a diffidare. Cercate meglio, se potete.

Come potrete apprezzare nei test eseguiti, il 3DMark06 (Prestazioni video e performance di gioco) ha fatto registrare un valore di 6000 punti; il PCMark05 (Prestazioni complessive del sistema) un 5900 punti; ed il wPrime Multithreaded Benchmark (Test Processore) 17.6 secondi.
Valori mediocri e di tutto rispetto! Particolarmente indicati all'esigenza del lettore.


Una alternativa sempre da 14 pollici potrebbe essere l'HP Pavilion dm4.
Implementa un processore ad Architettura Arrandale a 2.4-GHz Intel Core i5-520M, 4 GB di RAM, un Hard disk veloce da 320GB, 7,200rpm ed un monitor discreto anche se dalla risoluzione di soli 1366x768. Avremmo sperato in una 900p.
Personalmente non abbiamo eseguito dei test, ma leggendo qualcosa in giro, il 3DMark06 fa registrare valori prossimi ai 2000 punti.


Le prestazioni sono decisamente inferiori al Toshiba Satellite M645.


Per il resto dobbiamo dire che il prezzo e le dimensioni dello schermo hanno limitato molto la nostra scelta. Visto che oggi e domani saranno giornate dedicate allo shopping: Alienware M17x, Qosmio X500-Q900S, HP Envy 17! Anche se non rientrano nelle vostre intenzioni, fateveli mostrare dal vostro rivenditore e provateli.
Poi rivolgetevi a Santa Claus.

Nessun commento:

Posta un commento

Vi ringrazio per le email ed i commenti di stima ed apprezzamento. Mi scuso in anticipo se non riesco a ringraziarvi tutti di cuore! Alessandro.

Per lasciare velocemente un commento, cliccate su [Seleziona profilo..] e poi su [Nome/URL]. Potete anche non inserire un indirizzo internet e mettere solo il nome :)