lunedì 27 settembre 2010

Rintracciare ed eliminare le applicazioni non utilizzate alleggerisce il notebook e lo rende più reattivo

Il continuo accumularsi di programmi, il fatto di installare e disinstallare frequentemente delle applicazioni turba molto le prestazioni del notebook e ne consegue un calo della velocità.

A nostro modo di vedere le cose l'errore è compiuto a monte. Chi compra un notebook solitamente lo trova già pieno zeppo di software (anche in versione di prova) che non utilizzerà mai. Non sarebbe meglio lasciare che sia l'acquirente finale a decidere se installare un programma o meno? E allora perchè non metterli in un pratico DVD che può essere tirato in ballo alla bisogna?

Consigliamo di limitarsi all'installazione di quei programmi che realmente si andranno ad utilizzare e di cancellare tutti gli altri. Questo semplice accorgimento garantisce spesso risultati straordinari. Specie su notebook poco potenti.

Dopo la di-sinstallazione, attraverso l'applicativo che trovate in Pannello di controllo, suggeriamo il download e l'utilizzo di un programma gratuito come Ccleaner per dare una pulitina al registro.

Se poi notate che il vostro notebook è realmente troppo lento e l'accorgimento che vi abbiamo dato sia poco rivoluzionario, allora vi segnaliamo una super guida che abbiamo realizzato qualche tempo fa: Come Rendere il Computer più Veloce: Ripulire il Registro e Migliorare le Prestazioni del PC - Super Guida!

Per ulteriori consigli sulla gestione del notebook consultate questo articolo: Consigli per ottenere il massimo da un notebook: cernita dei migliori “trucchi” da utilizzare sui computer portatili.

Nessun commento:

Posta un commento

Vi ringrazio per le email ed i commenti di stima ed apprezzamento. Mi scuso in anticipo se non riesco a ringraziarvi tutti di cuore! Alessandro.

Per lasciare velocemente un commento, cliccate su [Seleziona profilo..] e poi su [Nome/URL]. Potete anche non inserire un indirizzo internet e mettere solo il nome :)