© Tutti i diritti riservati e proprietà di computerprogrammi.com

La tastiera può graffiare il monitor quando si richiude il portatile. Occhio a gettare via il panno di protezione

Regolarmente, appena aperta la confezione d’acquisto del notebook, la prima cosa che statisticamente finisce nella spazzatura è il sottile panno che si trova tra schermo e tastiera.

Perchè?

Se i produttori lo includono nel pacchetto, vuol dire che serve a qualcosa. Il suo compito è proprio quello di proteggere il display non solo dai tasti ma anche da eventuali corpuscoli che ci si può dimenticare sopra la tastiera ed, inavvertitamente, chiudere a sandwich.

Soprattutto se il portatile viene mantenuto chiuso per molto tempo ed è soggetto a spostamenti, possono svilupparsi delle macchie e dei graffi molto fastidiosi che spesso è impossibile rimuovere.

Specie nei monitor che hanno subito un trattamento antiriflesso, è particolarmente importante che il panno sia mantenuto ed utilizzato tutte le volte che il display viene serrato per riporre in borsa il notebook.

Altri sistemi come fogli di carta o cartone sono sconsigliabili. Peggiorerebbero soltanto la situazione.


Chi sono? admin

Mi presento. Sono Alessandro, un appassionato di computer e tecnologie. Nel 2008 ho aperto questo sito internet soprattutto per avvicinarmi al mondo dei blogger e capirne meglio la comunicazione e le potenzialità markettare in Italia (in realtà ho fatto la stessa cosa negli USA, dove ho studiato e dove ho vissuto a lungo). Attualmente (2017) lavoro come Business Developer e CMO, ma la mia passione per i computer e le innovazioni tecnologiche si è conservata integra. Purtroppo con l'età arrivano anche responsabilità sempre più pesanti ed il tempo libero da dedicare oggi al blogging è praticamente zero (anche perchè ho una famiglia numerosa e probabilmente conoscete già la mia dolce metà, Viola, ed il suo impegno in campo sociale con un bellissimo sito internet di salute e benessere - del quale curo la parte tecnica e verso il quale vi indirizzo nel caso in cui voleste mettervi in contatto con me ma non ci riusciate. In altre parole rivolgetevi al vero principale, perché in casa - e fuori - si fa quello che dice Lei :) COMMENTI: ho deciso di lasciare la possibilità di commentare gli articoli per far in modo che voi lettori possiate aiutarvi a vicenda in caso di problemi. In fede, Alessandro Tesla