domenica 27 giugno 2010

Skype non funziona? Come diagnosticare eventuali guasti in Skype VoIP e porvi rimedio

In questo articolo imparerete a riconoscere e risolvere alcuni dei "problemi" (sarebbe meglio definirli intoppi) più comuni tra coloro che cercano di utilizzare Skype, ma si trovano alle prime armi.

Skype è una piattaforma che adoro. La utilizzo da diverso tempo per comunicare con i miei famigliari in Italia, ma non è male l'idea di farsi dare un numero fisso da gestire come il classico numero di casa e pagare un modico abbonamento per effettuare chiamate illimitate verso tutti i numeri fissi.

Purtroppo molte persone hanno paura di fare qualcosa di diverso. Troppo spesso si preferisce seguire le orme della massa. Piccoli intoppi vengono subito interpretati come problemi insormontabili. E aziende giovani ed interessanti faticano a crescere. Anche se utilizzano una tecnologia già largamente impiegata dalle stesse case di telefonia che abbattono i costi di comunicazione, ma ne lasciano immutate le tariffe. La tecnologia alla quale faccio riferimento è il Voice over Internet Protocol, conosciuto volgarmente come VOIP.
Purtroppo questa tecnologia ha dei limiti ampiamente conosciuti dagli addetti ai lavori. Ma procediamo per gradi.


1. Controllate il Firewall e la sua rete di filtro

I Firewall sono come dei filtri che limitano la connettività di certi programmi ad Internet, monitorando i dati in entrata ed uscita.
Sui luoghi di lavoro, a scuola o in altri network pubblici è "normale" che certi programmi siano bloccati. E' meno scontato che lo siano su una rete domestica, ma non improbabile.

Infatti è possibile che un click sbagliato o una impostazione settata come automatismo possa bloccare quei programmi a trasmissione continua come Skype ed altri strumenti di comunicazione VoIP. Quello che dovete fare è controllare se Skype sia bloccato dal Firewall. Lanciate la finestra del sistema di sicurezza in uso ed accedete alla pagina filtri.

Uno dei Firewall più utilizzati è quello fornito in dotazione da Microsoft in occasione dell'acquisto di un suo sistema operativo. Scrivete Windows Firewall all'interno del box di ricerca e poi aprite la voce "Windows Firewall". Sulla barra sinistra vedrete il link "Consenti programma con Windows Firewall". Si aprirà "Impostazioni di Windows Firewall". All'interno della scheda "Eccezioni" troverete i programmi e le porte alle quali è consentito l'accesso ad Internet.


2. Avete abbastanza banda?

Le chiamate effettuate attraverso il voip hanno bisogno di una quantità notevole di banda. Questo perchè la trasmissione del segnale è continua. E come nel caso dei Video in streaming, che si bloccano mentre li guardate, è possibile che le comunicazioni tramite Skype, soprattutto se video, zoppichino e siano instabili a tal punto da far cadere la linea. Questo problema si verifica in particolare quando troppe persone dello stesso network stanno tentando contemporaneamente di usare i server messi a disposizioni da Skype o utilizzano altri programmi che richiedono banda. Se siete gli unici ad utilizzare la connessione Internet, non dovreste avere nessun tipo di problema. Tutt'al più chiudete i programmi per scaricare video, immagini e quant'altro sia possibile.


3. Avete controllato le impostazioni audio del computer? Fatelo

Una scarsa qualità dell'audio in ricezione, ma anche in entrata, può essere dovuta ad una configurazione audio erronea.
Un volume troppo alto, ad esempio, potrebbe causare delle distorsioni anche agli auricolari di una cuffia oltre che agli altoparlanti del PC. Di conseguenza non riuscirete a ultimare mai un dialogo visto che le parole saranno deformate. Gli altoparlanti delle cuffie non sono particolarmente potenti, quindi ricordatevi sempre di tenere il volume entro il 70-75% delle sue possibilità.


Per quello che riguarda il microfono, invece, controllate che l'audio non sia disattivato su Skype o sul vostro computer. Magari un audio troppo basso potrebbe rendere impercettibili le vostre parole. Potete gestire il volume del microfono attraverso una piccola icona che solitamente si trova sulla destra, nell'area di notifica. Fate doppio clic su tale icona e il volume del microfono, il più delle volte indicato con la parola “mic”, dovrebbe trovarsi alla destra del volume generale.
Inoltre a seconda del tipo di scheda audio, è possibile che sul computer sia installato una sorta di programma che vi consente di testare l'audio in ingresso e di regolarlo a vostro piacimento - Mic Boost.


4. Date un'occhiata alle impostazioni audio di Skype

Molti utenti ignorano che Skype abbia un proprio sistema di impostazioni audio. Lanciando il programma di messaggistica, recatevi in “Strumenti” → “Opzioni” → “Audio”. Avrete modo di configurare l'audio come meglio si addice alle vostre necessità. Attraverso una barra con indicatore verde capirete velocemente se l'audio in ingresso o in entrata funzionano e se il loro volume è adeguato o troppo basso. Fate delle prove con l'echo123 / Sound test Service.

Queste semplici indicazioni dovrebbero essere più che sufficienti per saggiare la funzionalità del vostro sistema audio e per regolarlo in maniera più efficiente.

1 commento:

  1. Assicuratevi anche di aver connesso le cuffie ed il microfono nei fori giusti d'audio in ingresso ed uscita. Se non trovate disegnini che siano molto esplicativi (ci sono quasi sempre) sappiate che il rosa è per il collegare il microfono ed il verde per l'audio in uscita e quindi cuffie o stereo.

    RispondiElimina

Vi ringrazio per le email ed i commenti di stima ed apprezzamento. Mi scuso in anticipo se non riesco a ringraziarvi tutti di cuore! Alessandro.

Per lasciare velocemente un commento, cliccate su [Seleziona profilo..] e poi su [Nome/URL]. Potete anche non inserire un indirizzo internet e mettere solo il nome :)