© Tutti i diritti riservati e proprietà di computerprogrammi.com

Recensione Dell Latitude XT2, Prezzo: 1.479€. Opinione: eccellente qualità costruttiva e prestazioni all’altezza dei filmati ad alta definizione

Il Dell Latitude XT2 è un notebook che si rivolge ai businessman. E’ il primo PC tablet sul mercato con schermo multi-touch, una tecnologia che apre la frontiera di un nuovo uso dei notebook. È possibile controllare Dell Latitude XT2 con gesti naturali come ad esempio il pollice e l’indice che si avvicinano o allontanano, oppure toccando leggermente lo schermo per ottenere effetti di scorrimento, panning, rotazione, zoom e altro ancora.

Diciamo che i principali punti da mettere in evidenza sono:

1. Schermo multi-touch innovativo e con un’ottima risposta di gestione
2. Doppio sistema di input per una grande precisione ed efficacia dei gesti che richiedono una pressione leggera
3. Nuovo design per l’antenna Wireless.

L’aspetto del notebook è veramente molto elegante e professionale. Le sue linee sono taglienti ed aggressive. Per nulla dolci. Sembrano imporsi alla vista di chi le osserva. La qualità costruttiva del Dell Latitude XT2 è veramente eccellente. Mi è parsa una delle migliori realizzazioni di Dell con le quali io abbia mai avuto a che fare.

Il pannello è solido: la plastica di cui è costituito cigola poco e si flette ancor meno. Linee e rifiniture sono impeccabili e creano un incredibile equilibrio. Nulla vi sembrerà fuori posto.

Il telaio è solido. Noterete a malapena una leggera flessione se pressate con impegno la tastiera.
Anche il pannello di rivestimento tiene bene, anche se si piega leggermente quando gli conficcate un dito. Ma il bello è che i colori non subiscono distorsioni.

Lo schermo da 12 pollici mi ha ben impressionato. La risoluzione è certamente ottima se la paragonate a tutti gli altri tablet PC presenti sul mercato. Comunque perde qualcosina se paragonato ad un monitor di 12 pollici di un tipico notebook. Ad ogni modo è possibile modificare il proprio angolo di visualizzazione senza ottenere eccessive distorsioni del colore. Comunque non è il massimo per guardare dei video in alta definizione. Ma del resto non è stato realizzato pensando alla multimedialità, ma per uno scopo decisamente più creativo e fortemente attaccato al mondo del lavoro.

I livelli di luminosità sono buoni, ma non tanto da poter utilizzare il portatile sotto la luce del sole. Comunque è possibile fare richiesta a Dell di uno schermo che si presta meglio all’utilizzo del Dell Latitude XT2 all’aperto.

La tastiera è molto comoda e solita. I tasti sono piatti e ben visibili. Battere sarà un piacere. Il touchpad è sufficientemente adeguato anche se poteva essere un pochino più grande.

Per quello che riguarda le prestazioni, il Dell Latitude XT2 è a metà strada tra un ottimo netbook ed un buon notebook. Può gestire tutte le normali e più comuni attività svolte da un computer (navigare, leggere la posta, utilizzare il lettore audio, guardare video e giocare con titoli che non richiedono un eccessivo impiego della grafica 3D). Anche la decodifica di video 720P e 1080P è fluida e viene eseguita senza problemi.

Bene anche il livello di rumore prodotto dalle ventole che sono molto silenziose. Anche la temperatura del notebook è tenuta sempre sotto controllo. Durante i test, la temperatura è sempre stata poco apprezzabile fisicamente dai miei polsi.

La durata della batteria è di circa 3 ore. Il test svolto è stato eseguito ponendo la luminosità dello schermo al 70% e poi caricando ogni 30 secondi una pagina Web. Volendo è possibile acquistare una batteria piatta di riserva che si fa indossare al Dell Latitude XT2 come una sorta di sottovaso.

  • wPrime Multithreaded Benchmark (Test Processore – il punteggio minore indica un risultato migliore)
  • PCMark05 (Prestazioni complessive del sistema – il punteggio maggiore indica un risultato migliore)
  • 3DMark06 (Prestazioni video e performance di gioco – il punteggio maggiore indica un risultato migliore)

CARATTERISTICHE TECNICHE DEL MODELLO PRESO IN ESAME:

Processore: Intel Core 2 Duo SU9400 1.4GHz (800MHz FSB, 3MB L2 Cache)
Scheda Grafica: Intel X4500MHD (Grafica Integrata)
RAM: 3GB DDR3 1066MHz RAM (2GB + 1GB)
Hard disk: 120GB Toshiba 1.8″ 5400RPM
Monitor: 12.1″ Premium WXGA (1280 x 800) LED-Backlight + Multi-touch
Unità ottica: 8X CD / DVD Burner
Wireless: Intel 5100AGN WiFi + Bluetooth
Batteria: 6 celle ioni litio 42WHr
Dimensioni: 11.7 x 8.7 x 1.1″
Peso: 1,4 KG
SO: Microsoft Windows Vista Business (32-bit)
Prezzo al dettaglio: 1.479€ controlla se è in catalogo

LE PORTE

  • Lato frontale: Nulla da segnalare
  • Lato posteriore: AC Power, VGA, LAN, una porta USB + power jack, tasti di controllo del tablet
  • Fianco sinistro: Contenitore penna, un’entrata USB, FireWire e altoparlanti
  • Fianco destro: Wireless On/Off, porta USB/eSATA combo, SD-card slot, ExpressCard/54, entrata cuffie e microfono, Kensington Lock slot


Chi sono? admin

Mi presento. Sono Alessandro, un appassionato di computer e tecnologie. Nel 2008 ho aperto questo sito internet soprattutto per avvicinarmi al mondo dei blogger e capirne meglio la comunicazione e le potenzialità markettare in Italia (in realtà ho fatto la stessa cosa negli USA, dove ho studiato e dove ho vissuto a lungo). Attualmente (2017) lavoro come Business Developer e CMO, ma la mia passione per i computer e le innovazioni tecnologiche si è conservata integra. Purtroppo con l'età arrivano anche responsabilità sempre più pesanti ed il tempo libero da dedicare oggi al blogging è praticamente zero (anche perchè ho una famiglia numerosa e probabilmente conoscete già la mia dolce metà, Viola, ed il suo impegno in campo sociale con un bellissimo sito internet di salute e benessere - del quale curo la parte tecnica e verso il quale vi indirizzo nel caso in cui voleste mettervi in contatto con me ma non ci riusciate. In altre parole rivolgetevi al vero principale, perché in casa - e fuori - si fa quello che dice Lei :) COMMENTI: ho deciso di lasciare la possibilità di commentare gli articoli per far in modo che voi lettori possiate aiutarvi a vicenda in caso di problemi. In fede, Alessandro Tesla