martedì 18 maggio 2010

Problemi di compatibilità con alcuni moduli Ram: Configurazioni di memoria dual-channel con moduli spaiati e mancata rilevazione di un modulo

Se si utilizzano due banchi di memoria diversi, può capitare che il PC non rilevi il banco Ram Dimm1 o il Dimm2.

Onestamente è sempre auspicabile dotare il computer di moduli dello stesso tipo. Nelle configurazioni dual-channel, in particolare, la situazione è molto delicata. La temporizzazione e la sincronizzazione degli accessi alla memoria richiedono un calcolo molto accurato a monte perchè l'interazione tra memorie diverse tira anche in ballo i chipset dotati di controller di memoria a canale singolo.

Diciamo che la mancanza di rilevazione di un modulo è un tipico problema di interazione. Potrebbe essere che le temporizzazioni delle due memorie non siano sovrapponibili e quindi siano incompatibili.

Per risolvere il problema si può tentare di intervenire sul Bios. E' probabile che in qualche modo sia possibile trovare una soluzione di compromesso tra i tempi di latenza così da consentire l'interoperabilità tra i due slot.


Una tecnica di risoluzione adottata dai tecnici è quella di condurre dei test incrociati. Si procede installando sul computer delle varie combinazioni di Ram, si visiona se il sistema le legge tutt'e due e poi si provano altre combinazioni avendo sempre cura di azzerare tutte le volte la memoria Cmos tramite l'apposito ponticello (in modo tale che si carichino i valori predefiniti di sistema).

Azzerare la memoria è fondamentale. Infatti potrebbe verificarsi un cambiamento delle impostazioni del Bios a seguito dell'installazione di un blocco di memoria. Comunque consultate sempre il sito della casa produttrice del vostro Bios (Come determinare la casa produttrice del BIOS adottato dalla Scheda Madre di un Computer). Solitamente sono disponibili degli aggiornamenti che migliorano la compatibilità delle memorie. Questa operazione richiede di prestare attenzione al numero di revisione del circuito stampato (PCB). Ogni modello (scheda madre) richiede infatti un Bios specifico.

In alcuni casi potrebbe tornare utile procedere anche senza azzerare la memoria e sperare che l'installazione di un particolare slot di Ram possa modificare le impostazioni del Bios in modo favorevole così da sbloccare la situazione.
Comunque prima di cantare vittoria utilizzate sempre la solita utility MemTest86+ per verificare la piena affidabilità del sistema.

Nessun commento:

Posta un commento

Vi ringrazio per le email ed i commenti di stima ed apprezzamento. Mi scuso in anticipo se non riesco a ringraziarvi tutti di cuore! Alessandro.

Per lasciare velocemente un commento, cliccate su [Seleziona profilo..] e poi su [Nome/URL]. Potete anche non inserire un indirizzo internet e mettere solo il nome :)