© Tutti i diritti riservati e proprietà di computerprogrammi.com

Errore di windows defender 0x800106ba. Problemi collegati al Windows Defender e possibili soluzioni

Quando si cerca d’aggiornare o di attivare (magari dopo un’avventata disattivazione) il Windows Defender può capitare di ricevere in risposta dei messaggi d’errore. I più comuni sono questi due:

1. Error Code 0x800106ba Application failed to initialize
2. Error Code 0x800106ba The systems license has expired. Your logon request is denied.

La prima mossa da fare è quella di impostare il tipo di attivazione del Windows Defender su “automatico”, anziché disattivato o manuale. Per effettuare questa operazione, fate come segue:

a. Fate clic su Start e digitate all’interno del box “Servizi”. In alternativa potete recarvi in Pannello di controllo e accedete alla finestra servizi che trovate alla voce “Strumenti di amministrazione” in “Sistema e manutenzione” (potete anche farlo scrivendo “services.msc” all’interno del box di ricerca allo Start Menù). Se viene chiesto di immettere la password dell’amministratore o di confermare, digitare la password o fare clic su Continua.

b. Fate doppio clic sul servizio Windows Defender e quindi selezionate la voce “automatico” nella casella tipo di avvio. Infine fate clic su OK.

Provate a vedere se il problema sussiste ancora. Provate anche a riavviare. Se il problema si presentasse nuovamente, provate una strada diversa. Disinstallate e reinstallate Windows Defender.

Se avete Windows XP non dovreste incontrare problemi, mentre se utilizzate Windows Vista o Windows 7, mi sa che l’unica cosa possibile da fare sia disattivarlo come è scritto in questo articolo: E’ possibile disinstallare, disattivare o rimuovere il Windows Defender? Procedura per riuscire a fare a meno del Windows Defender. Ma se avete Windows Vista o Windows 7 e vi domandate perchè allora continui a comparirvi questo problema se non potete porvi rimedio disinstallando e reinstallando il programma in questione, non preoccupatevi. Probabilmente il Windows Defender è stato disattivato automaticamente dal sistema, magari a seguito dell’installazione di un’applicazione con caratteristiche affini come potrebbe essere Microsoft Security Essentials. Se avete deciso di installare il buon e gratuito antivirus di Microsoft, non preoccupatevi di aver il Windows Defender disattivato. E’ Microsoft Security Essentials stesso a disattivarlo, per ridondanza. Ciò che importa è che andando in Pannello di controllo -> Controlla stato di protezione del computer, tutte le voci siano verdi ed attive.

Ritornando a Windows XP, per disinstallare Windows Defender:

1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui, digitare “appwiz.cpl” e quindi fare clic su OK.
2. Fare clic su Windows Defender e quindi fare clic su Rimuovi.
3. Seguire le istruzioni visualizzate per disinstallare Windows Defender.
3a. Per reinstallare Windows Defender, visitare il seguente sito Web Microsoft.

Il problema dovrebbe risolversi, ma qualora ancora non lo fosse, provate a giocarvi quest’ultima carta.

1. Fare clic sul pulsante Start.
2. Scegliere Esegui.
3. Digitare “regsvr32 (+ uno dei file .dll che elencherò)” e quindi fare clic su OK. Fatelo per tutti i seguenti: WUAPI.dll, Wuaueng.dll, wucltui.dll, Wups.dll, wuweb.dll, ATL.dll, Softpub.dll, Wintrust.dll, INITPKI.dll, Mssip32.dll.


Chi sono? admin

Mi presento. Sono Alessandro, un appassionato di computer e tecnologie. Nel 2008 ho aperto questo sito internet soprattutto per avvicinarmi al mondo dei blogger e capirne meglio la comunicazione e le potenzialità markettare in Italia (in realtà ho fatto la stessa cosa negli USA, dove ho studiato e dove ho vissuto a lungo). Attualmente (2017) lavoro come Business Developer e CMO, ma la mia passione per i computer e le innovazioni tecnologiche si è conservata integra. Purtroppo con l'età arrivano anche responsabilità sempre più pesanti ed il tempo libero da dedicare oggi al blogging è praticamente zero (anche perchè ho una famiglia numerosa e probabilmente conoscete già la mia dolce metà, Viola, ed il suo impegno in campo sociale con un bellissimo sito internet di salute e benessere - del quale curo la parte tecnica e verso il quale vi indirizzo nel caso in cui voleste mettervi in contatto con me ma non ci riusciate. In altre parole rivolgetevi al vero principale, perché in casa - e fuori - si fa quello che dice Lei :)COMMENTI: ho deciso di lasciare la possibilità di commentare gli articoli per far in modo che voi lettori possiate aiutarvi a vicenda in caso di problemi.In fede, Alessandro Tesla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *