© Tutti i diritti riservati e proprietà di computerprogrammi.com

E’ possibile disinstallare, disattivare o rimuovere il Windows Defender? Procedura per riuscire a fare a meno del Windows Defender

Alcuni utenti mi hanno chiesto se fosse possibile disattivare il Windows Defender. Naturalmente si può. Posso non essere d’accordo con voi al 100% (infatti ritengo il Defender un buon programma), ma spero vivamente che abbiate tutte le intenzioni di sostituirlo con un’altra applicazione altrettanto o più efficace contro i pericolosissimi spyware che generalmente causano la scocciante apertura di finestre pop-up e dei rallentamenti delle prestazioni del computer.

Quindi procedete alla disattivazione del Windows Defender solo se state utilizzando una suite di sicurezza che vi garantisce una protezione a 360 gradi contro ogni sorta di malware, spyware compresi!

Messa in questi termini non ci sarebbe motivo di tenere due programmi che assolvono alla stessa funzione, quindi vediamo come recuperare risorse preziose disabilitando il Windows Defender.

La principale difficoltà nel liberarsi del Defender è dovuta al fatto che questa applicazione è completamente integrata all’interno del Windows. Disinstallarlo è quindi impossibile. Però possiamo disattivarlo.

1. Aprite la finestra del Windows Defender (lo trovate sicuramente in “Pannello di controllo” -> “Protezione”).

2. Recatevi nella barra dei menù che trovate nella parte alta della finestra, cliccate su “Strumenti” e poi su “Opzioni”.

3. Nel riquadro presente sulla sinistra dovreste trovare la voce “Amministratore”, selezionatla e sulla destra provvedete a togliere il segno di selezione all’opzione “Usa questo programma”. Infine cliccate su “Salva”.

Dovreste ricevere l’avviso che il programma è stato disattivato. A questo punto potreste anche decidere di concludere la procedura di arresto del programma. Ma, per esser certi che avete fatto tutto bene e che Windows Defender non si attiverà al prossimo riavvio del computer, recatevi in Pannello di controllo e accedete alla finestra servizi che trovate alla voce “Strumenti di amministrazione” in “Sistema e manutenzione” (potete farlo anche scrivendo “services.msc” all’interno del box di ricerca allo Start Menù).

Vi ritroverete di fronte ad una lista di applicazioni. Scorretele fino a trovare “Windows Defender”. Doppio clic su Windows Defender e modificatene il tipo di avvio scegliendo la voce “Disabilitato” al posto di Automatico. Salvate i cambiamenti e riavviate.


Chi sono? admin

Mi presento. Sono Alessandro, un appassionato di computer e tecnologie. Nel 2008 ho aperto questo sito internet soprattutto per avvicinarmi al mondo dei blogger e capirne meglio la comunicazione e le potenzialità markettare in Italia (in realtà ho fatto la stessa cosa negli USA, dove ho studiato e dove ho vissuto a lungo). Attualmente (2017) lavoro come Business Developer e CMO, ma la mia passione per i computer e le innovazioni tecnologiche si è conservata integra. Purtroppo con l'età arrivano anche responsabilità sempre più pesanti ed il tempo libero da dedicare oggi al blogging è praticamente zero (anche perchè ho una famiglia numerosa e probabilmente conoscete già la mia dolce metà, Viola, ed il suo impegno in campo sociale con un bellissimo sito internet di salute e benessere - del quale curo la parte tecnica e verso il quale vi indirizzo nel caso in cui voleste mettervi in contatto con me ma non ci riusciate. In altre parole rivolgetevi al vero principale, perché in casa - e fuori - si fa quello che dice Lei :) COMMENTI: ho deciso di lasciare la possibilità di commentare gli articoli per far in modo che voi lettori possiate aiutarvi a vicenda in caso di problemi. In fede, Alessandro Tesla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *