mercoledì 12 maggio 2010

Come trasferire file, documenti o cartelle dal PC al Mac - Da Computer Windows a MAC

Alcuni utenti incontrano dei problemi nel passaggio dal vecchio computer basato su Windows, ad uno con un sistema operativo diverso: Apple Macintosh - Mac. Il problema di fondo sta nel riuscire a trasferire dal vecchio PC al Mac, tutti quei dati, documenti, foto o programmi che si vorrebbero continuare ad utilizzare anche su Mac OS X (compatibilità permettendo).

Naturalmente lo si può fare utilizzando dei software costosi, un disco rigido portatile o molti altri metodi. Questa guida si prefigge lo scopo di mostrare come utilizzare un cavo Ethernet per il trasferimento dati tra un Windows ed un Mac.

Avvertenze: chi avesse un modello di Mac più vecchio di un paio di anni, potrebbe aver bisogno di un cavo Ethernet crossover. Tutto gli altri che hanno un Mac giovane e fresco, potranno farne a meno.

1. Disabilitate in tutt'e due i computer la connessione ad Internet Wireless. In questo modo eviterete di creare conflitti di IP e di utilizzare più avanti quello sbagliato.

2. Collegate i due computer utilizzando un cavo Ethernet (normale o crossover - incrociato). Quasi tutti i computer hanno un'entrata Ethernet. Se il vostro PC non ne possedesse una, questa guida non fa al caso vostro. Provate vie alternative come dei DvD riscrivibili.

3. Risalite all'indirizzo Ip del vostro computer. Potete farlo al seguente indirizzo lanciando l'Esegui direttamente dal box di ricerca (o usando la selezione rapida Win + R) e poi digitando il comando "cmd" per aprire il Prompt dei Comandi che, comunque, potete trovare in Start Menù -> Tutti i programmi -> Accessori -> Prompt dei Comandi.

Una volta che la finestra del Prompt dei Comandi si è aperta, digitate "IPCONFIG" e date l'invio. Otterrete molte informazioni. A voi serve soltanto l'indirizzo IP. Appuntatevelo. L'indirizzo avrà una forma del genere xxx.xxx.xxx.xxx e conterrà soltanto dei numeri che partono da 0 ed arrivano fino al 255. Quindi se visitate un sito che vi da come risultato un valore simile 0.298.238.256, non è un sito affidabile. L'indirizzo è inesistente! Questo è un esempio corretto di IP 217.154.24.254 .

Nota: riuscirete a controllare l'indirizzo IP del vostro computer attraverso il comando "IPCONFIG" solo se il vostro PC NON FA PARTE di una rete locale. Altrimenti otterrete soltanto l'indirizzo locale e non quello principale. Se l'indirizzo IP inizia con "192.168", allora state quasi sicuramente leggendo il vostro indirizzo IP locale.

In alternativa provate ad utilizzare uno di questi servizi:


4. Rintracciate i file che volete trasferire. Poniamo il caso che i file da trasferire siano quelli contenuti nella cartella "Documenti".

5. Aprite la cartella "Documenti".

a) Se utilizzate come sistema operativo Windows Xp, sulla sinistra vedrete una serie di possibili selezioni (Operazioni file e cartella). Dovreste essere in grado di leggere la voce "Condividi cartella". Sotto la voce che vi suggerisce di creare una nuova cartella o di pubblicarne una sul Web.
Cliccate su Condividi Cartella. Vi si aprirà una finestra. Circa a metà altezza troverete la scritta "Condivisione di rete e protezione". Contrassegnate i box alle voci "Condividi la cartella in rete" e "Consenti agli utenti di rete di modificare i file."

b) Se utilizzate come sistema operativo Windows Vista per condividere file direttamente dal percorso corrente in cui si trovano senza copiarli in un percorso diverso, eseguite la procedura seguente. Questa modalità di condivisione consente di scegliere gli utenti con cui si desidera condividere i file, anche se il computer utilizzato è un computer diverso sulla stessa rete.

- Individuare la cartella in cui sono contenuti i file da condividere.

- Fare clic su uno o più file o cartelle e quindi fare clic su Condivisione sulla barra degli strumenti.

- Nella finestra di dialogo Condivisione file eseguire una delle operazioni seguenti:

a) Digitare il nome dell'utente con cui si desidera condividere i file e quindi fare clic su Aggiungi.

b) Fare clic sulla freccia a destra della casella di testo, sul nome dell'utente nell'elenco e quindi fare clic su Aggiungi.

c) Se il nome dell'utente con cui si desidera condividere i file non è presente nell'elenco, fare clic sulla freccia a destra della casella di testo e quindi su Crea nuovo utente per creare un nuovo account utente: In questo modo sarà possibile condividere i file con l'utente che utilizza l'account creato.

Il nome dell'utente o del gruppo selezionato verrà visualizzato nell'elenco di utenti con cui si desidera condividere i file.

- In Livello di autorizzazione fare clic sulla freccia accanto al livello di autorizzazione per la persona o il gruppo specifico e quindi eseguire una delle operazioni seguenti per impostare le autorizzazioni di condivisione:

a) Fare clic su Lettore per consentire all'utente o al gruppo solo di visualizzare i file nella cartella condivisa.

b) Fare clic su Collaboratore per consentire all'utente o al gruppo di visualizzare tutti i file, di aggiungere file e di modificare o eliminare solo i propri file aggiunti.

c) Fare clic su Comproprietario per consentire all'utente o al gruppo di visualizzare, modificare, aggiungere ed eliminare file nella cartella condivisa.

Nota: se si condivide un file anziché una cartella, non è possibile impostare il livello di autorizzazione su Collaboratore.

- Dopo avere scelto gli utenti o i gruppi con cui condividere i file, fare clic su Condividi. Se viene chiesto di specificare una password di amministratore o di confermare, digitare la password o confermare.

- Dopo avere ricevuto la conferma che la cartella è condivisa, è consigliabile inviare un collegamento relativo ai file condivisi agli utenti interessati, per informarli della condivisione e delle modalità di accesso ai file. Eseguire una delle operazioni seguenti.

a) Fare clic su Collegamento posta elettronica per aprire automaticamente un messaggio di Windows Mail contenente il collegamento ai file condivisi.

b) Copiare e incollare manualmente il collegamento visualizzato sullo schermo in un messaggio di posta elettronica. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul collegamento e quindi scegliere Copia collegamento. Successivamente aprire un nuovo messaggio di posta elettronica e incollarvi il collegamento. Questa operazione deve essere eseguita se non si utilizza Windows Mail come programma di posta elettronica.

Se non si desidera inviare un messaggio di posta elettronica all'utente con cui si condividono i file, fare clic su Chiudi. In questo caso tuttavia gli utenti non saranno in grado di individuare i file condivisi fino a quando non verranno informati del relativo percorso di rete.

Nota: è possibile assegnare alla cartella condivisa un nome di condivisione che ne semplifichi la ricerca sul computer. Per eseguire questa operazione, utilizzare la finestra di dialogo Condivisione avanzata relativa alla cartella. Per accedere a questa finestra di dialogo, fare clic con il pulsante destro del mouse su una cartella già condivisa, scegliere Proprietà, fare clic sulla scheda Condivisione e quindi su Condivisione avanzata. Se viene chiesto di specificare una password di amministratore o di confermare, digitare la password o confermare.

6. Fatelo per tutte le cartelle che volete trasferire.

7. Passate al Mac e cliccate sul tasto GO (Vai) che trovate nella parte alta dello schermo il "Finder".

8. Cliccate su "connessione al server" (connect to server) e, nel box che si aprirà, scrivete quello che trovate tra parentesi quadra [smb://"l'indirizzo IP del computer dal quale volete prelevare i dati"]. Ad esempio se l'indirizzo Ip del computer è 217.154.24.254, allora dovrete scrivere smb://"217.154.24.254"

9. I due computer si sincronizzeranno e, nella barra in alto "Finder", troverete i file condivisi (shared files) sotto la voce "network" (rete) o anche all'interno dell'unità locale.

A questo punto non vi resta che copiare tutti i file che volevate trasferire sul Mac.

2 commenti:

  1. Ragazzi con Windows Vista attivate l'account Guest. Dovrebbe essere sufficiente. Selezionate poi Guest nella selezione dei profili per dare l'autorizzazione d'accesso ai file condivisi al vostro Mac. Non è nulla di complicato, sono tante parole per un'operazione veramente rapida. Scusate se son stato prolisso :)

    RispondiElimina
  2. I love this forum, will back here everyday! This is what i was looking for

    RispondiElimina

Vi ringrazio per le email ed i commenti di stima ed apprezzamento. Mi scuso in anticipo se non riesco a ringraziarvi tutti di cuore! Alessandro.

Per lasciare velocemente un commento, cliccate su [Seleziona profilo..] e poi su [Nome/URL]. Potete anche non inserire un indirizzo internet e mettere solo il nome :)