lunedì 3 maggio 2010

Come Rimuovere Definitivamente i File dall'Hard Disk, cancellando tutto una volta per tutte senza possibilità di recupero

Cancellare i dati dal cestino, non basta per eliminarli completamente dal proprio hard disk. Accade che lo spazio in cui sono contenuti i dati è ancora pieno, ma è messo a disposizione del sistema perchè possa essere sovrascritto. Questo è quello che accade in linea di massima. Alle volte neppure una formattazione semplice può essere sufficiente per ripulire in maniera oculata un disco rigido.

Se volete riportare un hard disk "allo stato embrionale", non vi resta che seguire queste semplici indicazioni:

1. Per prima cosa dovete trovare un "low level format tool". Si tratta di un programma che vi consentirà di eseguire una formattazione a basso livello sul dispositivo di archiviazione. Solitamente sarebbe meglio recarsi sul sito della casa produttrice del proprio hard disk, per vedere quale strumento vi suggerisce. In alternativa potete usare il generico e validissimo HDD Low Level Format Tool che potete scaricare a questo indirizzo e che è possibile utilizzare sugli Hard disk delle seguenti marche: Maxtor, Hitachi, Seagate, Samsung, Toshiba, Fujitsu, IBM, Quantum, Western Digital. Per ulteriori informazioni leggete questo articolo Come recuperare un hard disk che sembra inutilizzabile: formattazione di basso livello.

2. Formattate la partizione nella quale erano "scritti" i dati dei quali volete eliminare qualsiasi traccia. L'ideale sarebbe porre il programma in un floppino così da ottenere un bootable DOS floppy. Cioè un programma che potete lanciare poco dopo l'accensione del computer senza accedere a Windows.

Per farlo potrebbe esser necessario accedere prima al Bios e modificare il Boot Device Priority così da chiedere al computer di avviarsi leggendo i dati contenuti nel Floppy o nell'unità ottica CD-Rom.

3. Una volta che la formattazione sarà terminata, lo spazio sul quale avete lavorato sarà pieno di zeri o valori casuali che daranno vita a dati senza senso.

4. Ora potete ricreare la partizione da zero e utilizzarla per salvare tutti i dati che volete senza incorrere in alcun tipo di problema.

Avvertenze: l'intero processo potrebbe essere troppo complicato per chi si avvicina solo ora al computer. Se avete troppi dubbi e non volete rischiare, richiedete l'intervento di una persona esperta.

Un altro tipo di programma molto utile potrebbe essere DBAN (Darik's Boot and Nuke). E' gratuito.
Infine se avete una certa dimestichezza con il DOS potete utilizzare il comando "format X: /u" che è un comando incondizionato di Formattazione dell'hard disk che scriverà zero in tutto l'hard disk o nella partizione designata.

Nessun commento:

Posta un commento

Vi ringrazio per le email ed i commenti di stima ed apprezzamento. Mi scuso in anticipo se non riesco a ringraziarvi tutti di cuore! Alessandro.

Per lasciare velocemente un commento, cliccate su [Seleziona profilo..] e poi su [Nome/URL]. Potete anche non inserire un indirizzo internet e mettere solo il nome :)