venerdì 10 febbraio 2012

Come recuperare un hard disk che sembra inutilizzabile: formattazione di basso livello

Come recuperare un hard disk che sembra inutilizzabile: formattazione di basso livello
Riportare a nuovo un hard disk con la formattazione di basso livello.

Prima di "gettare nella spazzatura" un hard disk ormai vecchiotto e/o impossibile da formattare con le normali procedure, utilizzate la formattazione a basso livello.

Se volete qualcosa di nuovo, fate pure. Però, sappiate che potreste riportare a nuovo il vostro affezionatissimo, rumorosissimo e maledettissimo hard disk :)

Low level format o formattazione di basso livello, è un' operazione che restituirà ad un HD il suo status di verginità.

Tutte le informazioni (registrate e catalogate tramite un sistema binario di codifica) contenute nei bit, letti da una testina meccanica su un disco magnetico, andranno cancellate.

Tutte le porzioni precedentemente orientate in modo da dare uno "zero" od un "uno", verranno disorientate con conseguente perdita delle informazioni contenute in esse.

A fine procedura, otterremo (quindi) un hard disk NUOVO, come se lo avessimo appena comprato da un rivenditore autorizzato.

Con la formattazione a basso livello è possibile ripristinare l'HD nelle stesse condizioni nelle quali era appena uscito dalla fabbrica.

Ribadisco ancora una volta che verranno persi tutti i dati (importanti o meno non fa differenza) presenti all'interno di quella memoria.

Quando è conveniente utilizzare la formattazione a basso livello?

1. Quando non si riesce ad eliminare una partizione
2. Quando ci sono dei cluster (raggruppamento logico di settori contigui in un disco rigido) danneggiati e la formattazione di Windows, che staremmo effettuando con i metodi tradizionali, si arresta sempre alla stessa fase (quella nella quale vi sono dei cluster down)
3. Quando un virus particolarmente resistente ha infettato il settore di boot e non si riesce proprio a rimuoverlo
4. Quando, in generale, ci sentiamo costretti a cambiare HD

Questo tipo di formattazione va eseguita direttamente dal dos, tramite apposito dischetto o floppino.

Avvertenze: a seconda della grandezza dell' hard disk e dello stato dello stesso, la procedura di LLF richiederà molto tempo (anche una giornata sana).

Avvertenze: la LLF è un'operazione delicata da non effettuare senza le giuste necessità. Consiglio fortemente l'uso di appositi tools suggeriti dalle stesse case madri produttrici di un determinato hard disk. Visitate il loro sito, cercate il modello del vostro disco rigido e poi la voce troubleshooting (o robe simili).

Esistono degli strumenti generici che si possono utilizzare su tutti (o quasi) gli hd?



Sì, uno di questi è HDD Low Level Format Tool.

Lo potete trovare a questo indirizzo - link - per i sistemi operativi MS Windows 2000SP4/2003/XP.

Supporta le interfacce S-ATA (SATA), IDE (E-IDE), SCSI, USB, FIREWIRE ed i drives LBA-48.

E' possibile utilizzarlo sugli Hard disk delle seguenti marche: Maxtor, Hitachi, Seagate, Samsung, Toshiba, Fujitsu, IBM, Quantum, Western Digital.


Va lanciato da Windows e non dal Dos.

27 commenti:

  1. molto interessante, ho un paio di hard disk che avevo intenzione di buttare.ora ci giocherò un pochino

    RispondiElimina
  2. scusami! io ho appena forattato un HD con quel programma! solo che adesso il mio HD è come se non esistesse più! come faccio a installare di nuovo un Sistema Operativo?

    RispondiElimina
  3. ma è logico che una volta che hai formattato hai cancellato tutto, devi istallare il Sistema operativo usando o un disco di ripristino o il disco con il windows che ti hanno dato quando hai comprato il PC.
    Accendi il pc, inserisci il disco e dovrebbe partire l'operazione di istallazione. Segui quello che compare sul monitor

    RispondiElimina
  4. Ciao, che ne pensi invece di usare DBAN che procedere alla cancellazione e sovrascrive fino a 35 passaggi?
    Ciao

    RispondiElimina
  5. che ne pensi invece di usare DBAN che procedere alla cancellazione18 gennaio 2010 20:39

    DBAN è un programma considerato sufficientemente buono dalla e per la maggior parte delle persone che utilizzano il computer.
    Prima di affidarsi a qualsiasi programma è sempre meglio cercare qualcosa di specifico per il proprio hard disk che magari ala casa stessa mette a disposizione.
    DBAN ha manifestato dei problemi nel rilevare un hard disk qualora al computer ne fossero collegati tanti altri. Altri problemini si sono verificati con quegli hard disk che si possono considerare un pò ammaccatelli.
    Ma in linea di massima è buono. Utilizzalo e se non va bene ne provi un altro. Questa è l'unica cosa sensata da prendere in considerazione.

    RispondiElimina
  6. Grazie x la risposta.
    Vorrei sapere se utilizzando il software "HDD Low Level Format Tool" sulla mia Pen USB, poi ho difficoltà a far riconoscere la stessa al PC a differenza di un HD nel quale dovrei reinstallare il suo S.O.
    Saluti
    Maurizio

    RispondiElimina
  7. ho difficoltà a far riconoscere la stessa al PC a differenza di un HD19 gennaio 2010 10:08

    Maurizio, lo stesso programma a fine procedura ti dirà in Inglese che l'unita inserita nella tua periferica "è stata portata a lamiera. Bisogna creare una partizione e formattare".
    Farlo è semplicissimo. Pennino inserito nello slot e vai in "computer" o "risorse del computer" -> Doppio click sulla periferica che ti segnala la chiavetta -> Windows stesso dovrebbe chiederti di formattare (non usare quella rapida!!)
    A questo punto avrai una USB nuova di zecca

    RispondiElimina
  8. Grazie fatto... tutto ok ottimo programma
    alla prossima

    RispondiElimina
  9. ciao, ho usato questo software sulla mia usb da 16, formatto in circa 2+1/2 ora, poi rifaccio la partizione e cosi rivedo tutti i miei bei 16 gb....
    però quando uso h2testw di cui ne hai parlato in altro articolo, mi dice che:

    The media is likely to be defective.
    1.9 GByte OK (4068020 sectors)
    13.6 GByte DATA LOST (28708172 sectors)
    Details:13.6 GByte overwritten (28614448 sectors)
    5.5 KByte slightly changed (< 8 bit/sector, 11 sectors)
    45.7 MByte corrupted (93713 sectors)
    1 MByte aliased memory (2048 sectors)
    First error at offset: 0x000000007c158000
    Expected: 0x000000007c158000
    Found: 0x00000003e8350000
    H2testw version 1.3
    Writing speed: 3.52 MByte/s
    Reading speed: 9.32 MByte/s
    H2testw v1.4

    "13.6 GByte DATA LOST" che significa?
    come mai riesco a utilizzare la key ma quando supero circa 3,5 gb di dati il resto c'è sulla key, occupa spazio ma non riesco a vedere o usare i file??

    la cestino, anzi la usa semplicemente come key 4 gb?

    grazie.

    RispondiElimina
  10. ciao, ho usato questo software sulla mia usb da 16, formatto in circa 2+1/2 ora,5 febbraio 2010 14:52

    ciao luigi, rifacendomi a tutto quello che hai scritto posso dirti che quella che hai tra le mani è una chiavetta da 2 GB. Non so proprio come tu faccia a mettergli dentro fino al doppio (o quasi) di dati.
    Il programma ha provato ad accedere (scrivere) su dei settori che non sono stati completamente trovati e su quelli che ha trovato 47 MB sono corrotti.
    Se questa situazione è venuta fuori anche dopo una formattazione di basso livello, vuol dire che non c'è proprio speranza per quei settori seriamente e (a quanto pare) irreparabilmente danneggiati.

    Mi viene da pensare che sia una chiavetta difettosa ritoccata da qualche programmatore e poi messa sul mercato.
    Comunque riprova più volte il test o prova a fare una formattazione di basso livello una seconda volta. Naturalmente predi tu la decisione che ritieni più affidabile. Capirai che per me fare una manutenzione a distanza di qualcosa che non conosco non è tanto facile.

    RispondiElimina
  11. ho appena provato a controllarla con lo scandick di windos, chiedendo di scovare i problemi del file system e di recuperare i settori danneggiati...

    mi ha risposto che è tutto ok!!! incredibile!!

    senti la key lo presa su ebay dalla cina (è tutto dire vero?) e mi sono accorto che non andava in quanto ho provato a mettere dentro un pò di film.
    secondo te è possibile che sia semplicemente da 2 GB e che "si creda" da 16 GB per mania di grandezza???
    non ci sarebbe la possibilità di farla regionare e di farla ritornare da soli 2 gb cos' da farla diventare onesta??

    avresti qualche altro programmino da consigliarmi?

    grazie di tutto ovviamente, almeno sò cos'ho in mano.

    RispondiElimina
  12. posso allegarti delle immagini di ciò che accade con LLF e con HPUSBDisk:
    bè non sò se funzione provo ad allegare i link delle immagini:
    1): avvino di LLF
    http://img251.imageshack.us/i/93819991.jpg/
    2): termine di LLF
    http://img222.imageshack.us/i/56729291.jpg/
    3): tentativo fallito di formattazione NTFS
    http://img51.imageshack.us/i/95452006.jpg/
    4): formattazione FAT32
    http://img97.imageshack.us/i/55144502.jpg/

    insomma è la conferma che la key è da 2 gb solamente?

    RispondiElimina
  13. ho appena provato a controllarla con lo scandick di windos, chiedendo di scovare5 febbraio 2010 22:49

    luigi, credevo di esser stato chiaro nel messaggio precedente, ma ora che lo rileggo non ho evidenziato ciò che ti premeva sapere.
    Quella di modificare un pen drive di capacità piccole così da sembrare molto più capiente è
    una tattica abbastanza diffusa. Lo fanno proprio per fregare gli utenti che li acquistano e aumentare spropositatamente
    i guadagni. Lo so, è brutto ammetterlo, ma sei stato fregato. Capita a molti, non sei il solo.
    Tutti possono beccare delle fregature. Il sottoscritto compreso.
    Quando inserisci il pennino nella porta Usb del computer e vai a leggere la capacità del pen drive, ti sembrerà tutto normale.
    Ma quando inserisci i dati da caricare sulla memoria portatile o la procedura si blocca o i dati si sovrascrivono a quelli precedenti come in cerchio che si riscrive su se stesso.
    Il programma che hai usato è molto attendibile. Non so indicarti altro, onestamente.

    Per farla "rinsanire" dovresti compiere delle operazioni un tantino complesse per noi italiani. Bisognerebbe prima controllare che controller chip è stato usato e poi sulla base di informazioni cruciali come i codici VID e PID, risalire allo strumento adatto per ripristinare tutto correttamente. Mi riferisco a programmi come UdTools.
    Per farlo devi naturalmente cercare delle informazioni che ti porteranno su siti non solo in inglese, ma anche cinesi e giapponesi o russi. Un vero inferno. Il mio consiglio è di lasciar stare se riesci ad usare correttamente il pen drive.

    Son stato chiaro, luigi?

    RispondiElimina
  14. ti ringrazio infinitamente, significa che la userò come una da 2 gb, senza caricae oltre per non rovinare quel poco che riesco a metterci....

    devo solo non farmi ingannare dalle sue proprietà..... fasulle!!!

    ti ringrazie ancora, ottimo sito il tuo. a presto.

    :-)

    RispondiElimina
  15. ciao, ho un aggiornameto...

    insomma una, anzi due, nuove key rovinate...

    bè ti spiego, ti dissi che appena presa la key da 16 gb non l'avevo testa e che mi ero accorto del malfunzionamento solo a seguito dell'utillo di tutto lo spazio.

    bè me ne ero accorto dopo che, avendola inserita in un pc lo stesso non l'aveva riconosciuta neanche come hardware e allora ho cambiato pc dove è stata riconosciuta ma mi ha creato le irregolartà...

    due giorni fà ho inserito una microsd da 8 gb con lettore (quelli piccolini tipo key) in quel primo pc e non ha riconosciuto neanche l'hardware, allora ho pensato che dovevo cambiare key e ne ho infilata un'altra, stesso prodotto(microsd + adattatore) stesso risultato.
    allora ho rinunciato e mi sono ripreso le mie key.
    ieri ho in riutilizzato (anzi ho solo provato!!) le kay nel mip pc e ho ottenuto lo stesso risultato per entrambe, cioè:
    i dati su di esse non possono essere cancellati, le microsd non possono essere formattate, e non possono essere scritte per lo spazio vuoto disponibile....

    e ti assicuro che le usavo da diversi mesi e testate al 101% pienamente funzionanti!

    insomma che bella fregatura che ho preso dal quel pc....

    come può essere accaduto?
    posso rimendiare in qualche modo??
    pensa che neanche LLF mi formatta, partiziona e cncella la scede!!!

    che disdetta, che sfiga!!!!

    mi suggerisci qualche altra soluzione?

    grazie ancora.

    RispondiElimina
  16. ciao, ho un aggiornameto...15 febbraio 2010 23:35

    Ciao luigi. Il tuo problema è che i pen drive non vengono letti da nessun computer?
    Se è questo il caso, non so proprio cosa consigliarti.
    Prima di rimuoverli eseguivi la rimozione guidata della periferica o li staccavi con brutalità dal computer e via?
    se il pen drive e' assolutamente morto c'e' la possibilità che lo sia a causa di un problema della gestione dell'alimentazione all'interno del supporto di memoria.

    RispondiElimina
  17. in tutti i pc faccio la rimozione sicura, ma sul quel dannato pc che ti sopra, non riconosce prorpio la presenza del nuove hardware e quindi, siccome le key non esistevano per lui, non avevo l'opzione di rimozione sicura, le ho tolte e basta....

    bè credo che ormai devo dire addio alle mie kay, almeno in parte, ma sicuramente non ne mettero mai più una in quel dannato pc!!!

    e pensare che lo facevo solo per copiare qualche film!!!

    peccato e davvero grazie.

    ciao.

    RispondiElimina
  18. ciao mi servirebbe un consiglio,ho messo il mac purtroppo ho formattato una 20in di volte ed ho anche messo la partition table in guid ora il mio hd da 1tb fa dei bruschi rumori credo ke lo sto perdendo visto ke ha solo un mese,cosa mi consigli per farlo riprendere=?

    RispondiElimina
  19. Buona fortuna e fai il backup!!21 marzo 2010 10:58

    Naturalmente fai il backup se hai dati da salvare per esempio nel caso in cui avessi il disco diviso in partizioni ed una di esse la tieni per i dati e l'altra per installare tutti i sistemi operativi che vuoi.
    Altrimenti se hai già cancellato tutto con la formattazione non hai naturalmente nulla da salvare.
    Lo specifico per evitare che qualcuno si arrovelli le cervella pensando al perché dovessi fare il backup.
    Buona domenica a tutti!

    RispondiElimina
  20. ciao
    ho un problema cn il mio hard disk....non me lo legge piu come potrei fare a recuperare tutti i miei file all'interno....help help help c'è tutta la mia "vita" dentro...
    grazie in anticipo

    RispondiElimina
  21. Prova ad utilizzare un altro computer al quale collegarlo come hard disk secondario.

    RispondiElimina
  22. conosci qualcosa bootabile da usb ?devo format a basso livello hard disk principale senza sistema operativo.
    grazie

    RispondiElimina
  23. quasi tutti i programmi hanno una versione da utilizzare tramite Bios ed un'altra direttamtenre dal sistema operativo lanciato.

    Prova in questa pagina: Problemi Hard disk: I migliori programmi GRATIS, e non, per testare i dischi rigidi e fare delle DIAGNOSI accurate

    RispondiElimina
  24. ho tolto la ripartizione in un hard disk, ma ho fatto un errore e non riesco a riprendere i dati

    RispondiElimina
  25. Ciao a tutti, sono Fabio ho un Hd della LaCie 250 Gb removibile, dopo una normale formattazione interrotta bruscamente per mancanza di energia elettrica, mi ritrovo un HD dal quale non riesco neanche a vedere l'esistenza sul mio PC, lo vedo solamente nel momento in cui lo scollego (per un nanosecondo) e quando è collegato al PC mi blocca tutto. In sostanza capisce che c'è ma non lo vede!Perciò non riesco nemmeno a formattarlo!Chi mi può aiutare?
    Ciao grazie

    RispondiElimina
  26. Prova a seguire le informazioni che trovi in questa pagina Il Nuovo Hard Disk SATA 2.0 Non Viene Riconosciuto Da Windows Vista
    Praticamente prova ad andare in gestione disco ed assegnare una lettera all'unità...

    RispondiElimina
  27. ho una pendrive fake (con capacità superiore a quella effettiva) se la formatto a basso livello e poi la formatto con windows la ripristino con la sua effettiva capacità?

    RispondiElimina

Vi ringrazio per le email ed i commenti di stima ed apprezzamento. Mi scuso in anticipo se non riesco a ringraziarvi tutti di cuore! Alessandro.

Per lasciare velocemente un commento, cliccate su [Seleziona profilo..] e poi su [Nome/URL]. Potete anche non inserire un indirizzo internet e mettere solo il nome :)