© Tutti i diritti riservati e proprietà di computerprogrammi.com

Computer bagnato: Cosa fare nel caso in cui dell’acqua o birra o caffè si versino su tastiera, mouse o PC

Acqua ed altri tipi di liquido dovrebbero sempre stare a distanza di sicurezza da tutti i dispositivi elettronici. Il computer non costituisce un’eccezione.
L’acqua infatti ha capacità conduttive e qualora fosse presente all’interno di un qualsiasi circuito elettronico potrebbe facilmente generare un cortocircuito che solitamente significa guai.

Cercate sempre di prevenire situazioni spiacevoli. Per esempio evitate di mangiare e bere (fosse solo un caffè) mentre state al computer. Infatti basta una distrazione, un telefono che squilla, un gesto goffo…e la frittata è fatta.

Molte persone mi si rivolgono chiedendo cosa devono fare dopo che hanno versato dell’acqua o il caffè o una birra sulla tastiera, sul mouse o (giuro che è capitato) sull’intero PC desktop.

La prima cosa da fare è TOGLIERE QUALSIASI FONTE D’ALIMENTAZIONE AL COMPUTER. Prima si esegue questa operazione e più si riduce il rischio che il computer vada in cortocircuito.
Dopo prendete della carta assorbente e cercate di rimuovere tutto il liquido. Nel caso della birra NON CERCATE DI PULIRE IL PC CON UNA PEZZA E ACQUA!!! Magari imbevete leggermente un pezzo di carta dopo che avrete tolto molta della birra.

A questo punto vi consiglierei di lasciare il computer a riposo, con la presa di corrente SEMPRE scollegata dalla ciabatta (quindi dalla rete elettrica) per due giorni abbondanti. L’intento è che tutto si asciughi COMPLETAMENTE.
Potete aiutarvi con un getto d’aria fredda, per accelerare i tempi.
Non utilizzate un fono per riscaldare il computer. Ricordate che le alte temperature sono per il computer come la Kryptonite per superman.


Chi sono? admin

Mi presento. Sono Alessandro, un appassionato di computer e tecnologie. Nel 2008 ho aperto questo sito internet soprattutto per avvicinarmi al mondo dei blogger e capirne meglio la comunicazione e le potenzialità markettare in Italia (in realtà ho fatto la stessa cosa negli USA, dove ho studiato e dove ho vissuto a lungo). Attualmente (2017) lavoro come Business Developer e CMO, ma la mia passione per i computer e le innovazioni tecnologiche si è conservata integra. Purtroppo con l'età arrivano anche responsabilità sempre più pesanti ed il tempo libero da dedicare oggi al blogging è praticamente zero (anche perchè ho una famiglia numerosa e probabilmente conoscete già la mia dolce metà, Viola, ed il suo impegno in campo sociale con un bellissimo sito internet di salute e benessere - del quale curo la parte tecnica e verso il quale vi indirizzo nel caso in cui voleste mettervi in contatto con me ma non ci riusciate. In altre parole rivolgetevi al vero principale, perché in casa - e fuori - si fa quello che dice Lei :) COMMENTI: ho deciso di lasciare la possibilità di commentare gli articoli per far in modo che voi lettori possiate aiutarvi a vicenda in caso di problemi. In fede, Alessandro Tesla