© Tutti i diritti riservati e proprietà di computerprogrammi.com

Windows: Casella di controllo per la selezione di più cartelle contigue o sparse, per spostarle assieme in una nuova raccolta

In questo articolo vediamo come fare in modo che accanto ad ogni icona compaia un box di selezione per poter selezionare più file in maniera precisa e puntuale, senza ricorrere a combinazioni di tasti. Funziona sia su Windows Vista che Windows 7.

Uno dei problemi che sembra irrisolvibile per alcuni utenti è quello di poter creare delle selezioni di file da poter gestire contemporaneamente.
Guidati da una buona dose di intuizione, tanti di loro, creano un rettangolo di selezione tenendo premuto il tasto sinistro del mouse. Ma il problema si ripresenta qualora i file o documenti da gestire fossero veramente tanti e vorrebbero poter scegliere quale spostare e quale no.

Fino ad ora la modalità più usata è stata quella di utilizzare le combinazioni di tasti:

– SHIFT/click -> per selezionare tutti i file (o cartelle) presenti tra il primo click (la prima selezione) ed il secondo (ultima selezione)
– CTRL+click -> per singole selezioni di file o cartelle. Cioè cliccando sulla cartella “pippo” e – tenendo premuto CTRL – poi su quella “topolino”, riuscirete a selezionare le due singole cartelle. Anche se messe distanti l’una dall’altra.

Ad ogni modo su Windows 7 (anche su Windows Vista) è presente una caratteristica singolare derivata dalla tecnologia sviluppata anni or sono sui Tablet PC (PC tavoletta – mi rendo conto della cacofonia di questa traduzione. Certi termini andrebbero lasciati in-tradotti) che non avendo mouse e tastiera necessitavano di una qualche strategia per risolvere il problema.

La soluzione è stata quella di far comparire un piccolo quadrato di selezione accanto all’icona qualora si volesse creare una selezione multipla di cartelle o singoli file.
Se volete abilitare questa funzione – e forse l’immagine qui accanto vi chiarirà come funziona – dovete fare in questo modo:

1. Recatevi sullo Start Menù.

2. Nel box di ricerca scrivete “folder options” (io ho la versione inglese di Windows 7) o “Opzioni cartella” (se avete la versione in italiano).

3. Selezionate la scheda “View” o “Visualizzazione”.

4. Scorrete tra le voci delle impostazioni avanzate fino a trovare la scritta: “Use check boxes to select items” – “Utilizza caselle di controllo per selezionare gli elementi”.


5. Selezionatela e non dimenticate di cliccare su “OK” prima di chiudere la finestra.

D’ora in avanti, quando passerete con il mouse sopra un’icona, in alto a sinistra comparirà il box di selezione che vi permetterà di selezionare più cartelle o file (anche disposti a casaccio) in maniera precisa, facile e veloce.
Il file o cartella selezionato verrà evidenziato come di norma.
Una volta che avete creato la selezione potrete compiere le tradizionali funzioni. Copia o taglia o incolla o scansione file, etc…
Per disabilitare la funzione non dovete far altro che tornare nuovamente in Opzioni cartella e deselezionare le voce “Utilizza caselle di controllo per selezionare gli elementi”.

Chi sono? admin

Mi presento.
Sono Alessandro, un appassionato di computer e tecnologie.
Nel 2008 ho aperto questo sito internet soprattutto per avvicinarmi al mondo dei blogger e capirne meglio la comunicazione e le potenzialità markettare in Italia (in realtà ho fatto la stessa cosa negli USA, dove ho studiato e dove ho vissuto a lungo). Attualmente (2017) lavoro come Business Developer e CMO, ma la mia passione per i computer e le innovazioni tecnologiche si è conservata integra. Purtroppo con l’età arrivano anche responsabilità sempre più pesanti ed il tempo libero da dedicare oggi al blogging è praticamente zero (anche perchè ho una famiglia numerosa e probabilmente conoscete già la mia dolce metà, Viola, ed il suo impegno in campo sociale con un bellissimo sito internet di salute e benessere – del quale curo la parte tecnica e verso il quale vi indirizzo nel caso in cui voleste mettervi in contatto con me ma non ci riusciate. In altre parole rivolgetevi al vero principale, perché in casa – e fuori – si fa quello che dice Lei :)

COMMENTI: ho deciso di lasciare la possibilità di commentare gli articoli per far in modo che voi lettori possiate aiutarvi a vicenda in caso di problemi.

In fede,
Alessandro Tesla

Un commento

  1. Spiegazione perfetta, proprio la soluzione del mio dilemma in pochi click!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *