© Tutti i diritti riservati e proprietà di computerprogrammi.com

Scheda madre guasta: Come installare una scheda madre su un Computer? – Guida Illustrata

Una volta che la scheda madre si rompe, il computer è fuori uso. Occorre sostituirla e per farlo dobbiamo prima smontarla e poi rimontarla. L’operazione non è tra le più semplici, ma con tanta attenzione e pazienza tutti voi potrete farlo.

Siate flessibili. Le schede madre non sono tutte uguali. Ce n’è sono di diverse grandezze. O con caratteristiche diverse. Ma solitamente il manuale d’istruzione, fornito sempre con la scheda madre che avete comprato, contiene tutte le informazioni che necessiterete conoscere.

Procedura Immagini
Spegnete il computer, staccate tutti i cavi che lo collegano all’alimentazione, al monitor ed altre periferiche esterne e riponetelo su un comodo tavolo (preferibilmente in legno). Togliete i pannelli (o solo uno) laterali e sdraiate il PC su di un fianco. Alcuni modelli presentano dei comodi bottoni. In altri è necessario svitare delle viti sui fianchi o sul retro del computer. Attenti a dove mettete le viti. Non fatele cadere a terra. Ogni volta che cadono è un problema ritrovarle!
Alcune schede madre sono impiantate su dei vassoi (vasche) estraibili. Altre invece vanno poste sul telaio del case e fissate con delle viti. In ogni caso staccate ogni connessione dati ed alimentazione e tentate di estrarre la scheda madre guasta. Per farlo potrebbe essere necessario concedersi un pò di spazio. Tutto dipende da come è stato realizzato il sistema. Fate piano.
Prima di compiere tutte le altre operazioni potrebbe esser necessario cambiare quella mascherina (porzione di telaio) nella quale allocano le uscite e gli ingressi della scheda madre. Troverete quella nuova nello scatolo assieme alla scheda madre.
Come potrete notare, sul telaio del case sono presenti diversi fori. In questi fori vanno prima messe delle guide che vadano a coincidere con i buchi presenti sulla scheda madre
Sulle guide precedentemente inserite, installate la nuova scheda madre e fissatela con le relative viti. Cominciate dal centro e poi andate verso i bordi.
Collegate i cavi di controllo per il tasto di accensione, pulsante di reset ed i LED sulla parte anteriore del computer. Anche in questo caso per fugare ogni dubbio consultate il manuale della scheda madre che state installando.
Collegate anche i connettori che dall’alimentatore vanno sulla scheda madre e quelli che dalla scheda madre vanno alle altre periferiche come unità ottiche ed hard disk (consultate il manuale, ma non dovreste avere problemi). Se avete più di due hard disk impostate il jumper correttamente così da avere un disco rigido in master e l’altro in modalità slave.
Infine controllate di aver inserito con la necessaria energia tutti i connettori e ricomponete il computer. Inserite il cavo d’alimentazione, ricollegate le periferiche esterne ed accendetelo. Fine!


Chi sono? admin

Mi presento. Sono Alessandro, un appassionato di computer e tecnologie. Nel 2008 ho aperto questo sito internet soprattutto per avvicinarmi al mondo dei blogger e capirne meglio la comunicazione e le potenzialità markettare in Italia (in realtà ho fatto la stessa cosa negli USA, dove ho studiato e dove ho vissuto a lungo). Attualmente (2017) lavoro come Business Developer e CMO, ma la mia passione per i computer e le innovazioni tecnologiche si è conservata integra. Purtroppo con l'età arrivano anche responsabilità sempre più pesanti ed il tempo libero da dedicare oggi al blogging è praticamente zero (anche perchè ho una famiglia numerosa e probabilmente conoscete già la mia dolce metà, Viola, ed il suo impegno in campo sociale con un bellissimo sito internet di salute e benessere - del quale curo la parte tecnica e verso il quale vi indirizzo nel caso in cui voleste mettervi in contatto con me ma non ci riusciate. In altre parole rivolgetevi al vero principale, perché in casa - e fuori - si fa quello che dice Lei :) COMMENTI: ho deciso di lasciare la possibilità di commentare gli articoli per far in modo che voi lettori possiate aiutarvi a vicenda in caso di problemi. In fede, Alessandro Tesla