giovedì 25 marzo 2010

Realtek High Definition Audio: l'ingresso microfono non accetta il segnale proveniente da una fonte esterna o lo riproduce ad un volume molto basso

In questo articolo vi enuncio due possibili vie per recuperare il corretto funzionamento del code audio di Realtek. Lavoreremo su computer con Windows XP e con la seguente diagnosi: i driver Realtek HD Audio sono regolarmente installati, ma non consentono di monitorare l'ingresso del microfono. Conseguentemente l'amplificazione per programmi esterni (come il Karaoke) è impedita.

Il chip Realtek HD Audio è un codec, un integrato che codifica e decodifica dei flussi digitali di dati e di segnali audio proveniente da alcune sorgenti.
Le caratteristiche di siffatto chip dipendono dal rapporto che esiste tra il software di supporto (e cioè il driver) e il chipset presente sulla scheda madre al quale il generatore di suoni è collegato direttamente.
Una cosa, che nel tempo si è rivelata non molto semplice da gestire, è il diffuso utilizzo del chip Realtek HD Audio sulle più svariate configurazioni di notebook e netbook. Sia che la scheda madre sia ad architettura Intel o Nvidia.
Capirete benissimo che una piena affidabilità in tutte le possibili configurazioni non è possibile.

Tale complessità, inoltre, si manifesta anche nel trovare le giuste procedure per risolvere eventuali malfunzionamenti del sistema audio. Alcune procedure funzionano bene su alcuni computer, ma non sono risolutive su altri.


Guida: In questo articolo vi enuncio due possibili vie per recuperare il corretto funzionamento del code audio di Realtek.


Prima di iniziare le operazioni tecniche, premuratevi di aver già installati sul vostro sistema dei driver aggiornati. Se così non fosse, recatevi sul sito www.realtek.com.tw (e non su quello della casa produttrice della scheda madre o del portatile, per una questione di aggiornamenti più frequenti) e scaricate l'ultima versione disponibile dei driver e, inoltre, vi consiglio di lanciare il "Realtek Audio Manager" (potete farlo direttamente dall'icona presente nell'area di notifica), entrare nel segnalibro "Mixer" del Realtek HD Sound Manager, cercare il dispositivo "PC Beep" (presente nella lista) e impostarlo come "Muto".
Questa impostazione non riproduce più i beep del Bios attraverso gli altoparlanti collegati all'uscita audio del computer, riducendo di molto il rumore di fondo.

Nota: prima di procedere all'installazione eseguite la rimozione della versione precedente dei driver direttamente dall'applet "Installazione applicazioni" del Pannello di controllo. La sola re-installazione dei driver potrebbe essere sufficiente alla risoluzione dei problemi legati al codec.

Ora vediamo come risolvere il problema che l'ingresso microfono non accetta il segnale proveniente da una fonte esterna o lo riproduce ad un volume molto basso. Possibili soluzioni:

- Metodo 1

1. Dallo Start accedete alla finestra "Trova" e cercate il file MicCal.exe. Lanciatelo e selezionate l'entrata alla quale è collegato il microfono.

2. Eseguite il test.

3. Nella maggior parte dei casi non viene riprodotto nessun segnale, anche se il volume è al massimo.

4. Riducete il controllo del volume allo 0% e poi riportatelo al 100%. Così facendo azzererete le impostazioni preesistenti del livello del segnale e se ne dovrebbe ripristinare la corretta funzionalità.

5. Eseguite una seconda volta il test, per controllare se il segnale viene riprodotto ad un livello di volume opportuno.

6. Durante la riproduzione è possibile che vi compaia un messaggio d'errore. Chiudete l'eventuale finestra di notifica cliccando su "Annulla" e proseguite.

7. A questo punto verificate la piena funzionalità del microfono con altri applicativi come, ad esempio, il registratore di suoni di Windows.


- Metodo 2

Se la procedura al punto 1 non vi avesse risolto i problemi, impostate il driver Realtek come segue:

1. Aprite il Realtek Audio Manager.

2. Entrate nel segnalibro Mixer e selezionate le impostazioni d'uscita tramite l'apposito menù.

3. Fate click sull'icona Toolbox presente nella sezione relativa alla riproduzione audio.

4. Nella finestra che si aprirà accertatevi che la casella, per attivare le funzionalità avanzate, sia contrassegnata e fate click su "OK".

5. Accedete (tramite l'uso dei bottoni a freccia) alle impostazioni del volume del microfono dalla sezione riproduzione presente nel segnalibro "Mixer".

6. Accedete alla configurazione avanzata. Spuntate l'opzione "Microphone boost". Impostatelo e, alla fine, date "l'OK" e chiudete la finestra.

7. A questo punto aprite nuovamente il Realtek Audio Manager e provate il microfono.


Adesso il segnale in ingresso dovrebbe essere riprodotto ad un volume amplificato correttamente. Allo stesso livello delle altre sorgenti.

2 commenti:

  1. Funziona! Veramente tanti complimenti!

    RispondiElimina

Vi ringrazio per le email ed i commenti di stima ed apprezzamento. Mi scuso in anticipo se non riesco a ringraziarvi tutti di cuore! Alessandro.

Per lasciare velocemente un commento, cliccate su [Seleziona profilo..] e poi su [Nome/URL]. Potete anche non inserire un indirizzo internet e mettere solo il nome :)