© Tutti i diritti riservati e proprietà di computerprogrammi.com

Per Installare l’XP MODE non è più necessario rispettare i prerequisiti d’hardware PRIMA obbligatori per eseguire Windows e Virtual PC in modalità XP

Fino ad ora gli utenti che erano passati a Windows 7 con l’intento di utilizzare l’XP mode, dovevano rispettare dei requisiti hardware molto precisi.

1. Possedere uno tra i seguenti sistemi operativi: Windows 7 Professional, Windows 7 Ultimate o Windows 7 Enterprise.

Nota: se vi interessasse scoprire come installare l’XP Mode su un Windows 7 Home Premium o Windows Vista, leggete – nell’articolo che sto per lincarvi – l’artificio adottato da molti nostri lettori per utilizzare un ambiente XP sui sistemi operativi non supportati dalla casa di Redmond: Installare XP Mode: Creare un ambiente XP in Windows 7 Home Premium e/o Vista.

2. Avere DISPONIBILI sul proprio hard disk circa 2 GB per l’installazione della Windows XP Mode e altri 15 GB riservati all’ambiente virtuale di Windows.

3. Essere in possesso di un processore che supporti la virtualizzazione hardware con tecnologia AMD-V™, Intel® VT o VIA® VT attivata nel BIOS.

Ma visto e considerato il fatto che molti utenti restavano perplessi sulla possibilità che i propri sistemi supportassero o meno la virtualizzazione, Microsoft ha ben pensato di rimuovere questi limiti. Da ora in avanti non è più richiesto l’utilizzo della tecnologia di virtualizzazione hardware e ciò rende enormemente più accessibile il passaggio da vecchi sistemi operativi a Windows 7.
Piccole e medie imprese non dovranno più interrogarsi sul fatto che i propri computer non siano in grado di supportare la virtualizzazione PRIMA necessaria per poter utilizzare l’XP mode.

Naturalmente non dovete necessariamente fidarvi di quello che vi dico. Controllate voi stessi l’originalità della notizia al seguente link (cercate il versetto che comincia per “Windows XP Mode”).

Se il vostro computer aziendale non supporta la virtualizzazione, potete scaricare l’aggiornamento per rimuovere i prerequisiti normalmente richiesti per eseguire Windows Virtual PC e XP Mode in questa pagina (32-bit) o quest’altra (64-bit).


Chi sono? admin

Mi presento. Sono Alessandro, un appassionato di computer e tecnologie. Nel 2008 ho aperto questo sito internet soprattutto per avvicinarmi al mondo dei blogger e capirne meglio la comunicazione e le potenzialità markettare in Italia (in realtà ho fatto la stessa cosa negli USA, dove ho studiato e dove ho vissuto a lungo). Attualmente (2017) lavoro come Business Developer e CMO, ma la mia passione per i computer e le innovazioni tecnologiche si è conservata integra. Purtroppo con l'età arrivano anche responsabilità sempre più pesanti ed il tempo libero da dedicare oggi al blogging è praticamente zero (anche perchè ho una famiglia numerosa e probabilmente conoscete già la mia dolce metà, Viola, ed il suo impegno in campo sociale con un bellissimo sito internet di salute e benessere - del quale curo la parte tecnica e verso il quale vi indirizzo nel caso in cui voleste mettervi in contatto con me ma non ci riusciate. In altre parole rivolgetevi al vero principale, perché in casa - e fuori - si fa quello che dice Lei :) COMMENTI: ho deciso di lasciare la possibilità di commentare gli articoli per far in modo che voi lettori possiate aiutarvi a vicenda in caso di problemi. In fede, Alessandro Tesla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *