martedì 26 gennaio 2010

Come eseguire l'aggiornamento del Bios di un Acer Aspire 7720G


In caso di corruzione del Bios si rende necessario dover eseguire una procedura di recupero d'emergenza.

1. Visto che stiamo parlando di un notebook (Acer Aspire 7720G) la prima cosa da fare è quella di spegnere il portatile e tenerlo scollegato dalla rete elettrica rimuovendo anche la batteria agli ioni di litio.
2. Tramite un secondo computer, di un amico o (fate un pò voi), collegatevi al sito dell'Acer e nell'area di supporto tecnico scaricate l'ultima versione disponibile del Bios.
3. Dal pacchetto dati scaricato estraete il file .Fd e rinominatelo "Icl50hw.fd".

4. Salvatelo su un supporto mobile quale floppy disk o CD/DvD.
5. Inserite l'unità di massa contenente il file .fd nel portatile da aggiornare (potete anche fare forza con una graffetta sul lettore ottico per inserire il disco).
6. Ora tenendo premuti i tasti Fn ed Esc, occorre dare corrente all'Acer Aspire 7720G inserendo l'alimentazione nella rete elettrica e schiacciate il pulsante d'accensione. In seguito lasciate i tasti Fn ed Esc.
7. Il notebook dovrebbe leggere automaticamente il file .fd. Questa procedura può richiedere un paio di minuti. Non toccate nulla durante questo arco di tempo. Al termine dell'operazione di lettura, il computer si spegnerà automaticamente.
8. Riaccendete il PC, vi comparirà la schermata del Bios. Assicuratevi di settare i parametri operativi corretti ed il gioco è fatto. Il Bios è aggiornato e funzionante.

9 commenti:

  1. salve!
    avrei 1 problema piuttosto fastidioso con l' audio del mio Acer Aspire 7720G: ogni tanto le canzoni vanno a scatti o si sentono fruscii in sottofondo, insomma disturbi. Le ho provate tutte ma niente...poi ho trovato su un forum la seguente soluzione: un aggiornamento del Bios dovrebbe risolvere il problema. Siccome io non me ne intendo molte di queste cose penso di essere in grado di aggiornarlo seguendo la vostra procedura; però mi chiedevo se tutto ciò potrebbe costituire una perdita dei dati sul disco fisso, oppure incompatibilità sui programmi e driver già installati. Potreste aiutarmi? Gazie mille.

    RispondiElimina
  2. Ciao, mi auguro che tu abbia già considerato che il rumoraccio potrebbe derivare anche da un contenuto deteriorato (gli mp3 tendenzialmente perdono qualità) o a dei diffusori che non presentano una qualità eccelsa. I notebook inoltre solitamente presentano dei sistemi audio con forti limiti e suoni metalli ci non appena si alza il suono.

    Per quanto riguarda l'aggiornamento del Bios, un aggiornamento solitamente tende a migliorare le cose perchè è come se fosse la 2, 3 o 4 ° ristampa di un libro. Si cerca di modellarlo a seconda delle necessità e delle critiche e consigli di coloro che lo utilizzano. Per quello che riguarda i programmi installati sull'hard disk dovresti andare tranquillo perchè il Bios è una sorta di collegamento tra la scheda madre e le periferiche ad essa collegate.
    Quando scaricherai i dati del Bios, controlla se all'interno dell'archivio zippato ci siano delle istruzioni particolari. Alle volte c'è un eseguibile che con un semplice doppio click fa partire l'aggiornamento.

    Per quello che riguarda i dati presenti sull'hard disk, ancora una volta (come i programmi) non hanno nulla a che vedere con il Bios (non è proprio così, ma non verranno danneggiati. Tutt'al più devi sapere che quando si installa un sistema operativo su un hard disk, questo viene eseguito in base alla configurazione del computer o notebook che lo esegue. Quindi se stacchi il disco fisso e lo vai ad inserire su un nuovo computer o notebook, il sistema operativo potrebbe non essere "letto-eseguito" correttamente). Per farti capire meglio, il BIOS è in grado di caricare un sistema operativo da diversi dispositivi come dischi fissi, floppy, CD-ROM. Ma è anche in grado di eseguire un boot da rete attraverso PXE.

    Questo permette di caricare un sistema operativo diverso da quello previsto dall'amministratore del sistema con conseguente accesso ai dati anche se non si è in possesso di una eventuale password d'accesso.

    MA ATTENZIONE PERCHE' ad ogni modo Aggiornare una versione di BIOS errata puo causare dei gravi malfunzionamenti al vostro prodotto in quanto crea conflitti ed incompatibilità tra gli hardware. Quindi potrebbe danneggiarsi la RAM o la scheda audio o video o la scheda madre. Mai ho visto che si sia danneggiato il disco fisso.

    RispondiElimina
  3. Prima di tutto grazie mille per le risposte e la pazienza. Le risposte sono state molto chiare.

    Ad ogni modo non penso che si tratti di deterioramento dell' mp3 o diffusori di pessima qualità, dato che il problema si verifica da quando lo ho comprato e non si è mai risolto del tutto...solo migliorato. Purtroppo però in diverse occasioni ogni tanto si ripresenta ed è una cosa veramente fastidiosa. Inoltre molte altre persone hanno menzionato il medesimo problema in diversi forum sullo stesso notebook. Si è proposto di tutto, dall' aggiornamento dei driver alla formattazione completa del pc, ma tutto ciò ha solamente migliorato la cosa. Ultimamente ho letto su un forum che l' aggiornamento del Bios poteva essere una soluzione quindi mi piacerebbe anche tentare. Però avrei alcune domande, dato che è un procedimento che non ho mai affrontato:

    1) Mi basta semplicemente scaricare l' ultima versione del Bios dal sito originale? Oppure devo scaricare tutte quelle che mi mancano e installarle fino all' ultima?

    2) Comunque quello che devo fare è tutto scritto nella guida qua sopra giusto? Devo solo copiare su un cd il file Icl50hw.fd? degli altri file compresi nel file rar che ne faccio?

    3) Come faccio a sapere quali sono i parametri operativi corretti citati nel punto 8?

    Ti ringrazio anticipatamente Alessandro per la tua disponibilità! :-)

    RispondiElimina
  4. gabry il titolo dell'articolo è sbagliato perchè dovevano essere aggiunte anche la parole "in caso d'emergenza". Se il tuoi computer si avvia normalmente non ti occorre fare tutta questa sfacchinata e recarti nell'aria tecnica a selezionare degli archivi.

    Vai in download e seleziona le voci che ti porteranno al tuo notebook. In basso troverai delle voci tra le quali "Bios". Dovrebbe essere presente un'unica voce da scaricare. Sarà un file eseguibile da cliccare e installare come fosse un programma o gioco.

    Per rispondere alle tue domande:

    1) Mi basta semplicemente scaricare l' ultima versione del Bios dal sito originale? Oppure devo scaricare tutte quelle che mi mancano e installarle fino all' ultima?

    Basta l'ultima, i tecnici lavorano proprio per rendere più semplici le cose. E' consigliabile procedere per gradi solo se sono presenti tante versioni di Bios ed il tuo computer fosse vecchio. Non è il tuo caso

    2) Comunque quello che devo fare è tutto scritto nella guida qua sopra giusto? Devo solo copiare su un cd il file Icl50hw.fd? degli altri file compresi nel file rar che ne faccio?

    Degli altri non te ne fai nulla. Comunque se il computer si avvia non ti complicare la vita e scarica direttamente l'eseguibile

    3) Come faccio a sapere quali sono i parametri operativi corretti citati nel punto 8?

    Quando compri il computer ci sono delle impostazioni standard che tu potresti aver cambiato. Se non ne hai cambiato (Boot Device Priority, ora e data, temperatura d'allarme, etc..)

    Prima di effettuare qualsiasi operazione (vista la tua poca esperienza), effettua (se puoi) un backup dei dati. Non si sa mai nella vita. Inoltre un punto di ripristino si deve sempre tenere. Io ne faccio uno ogni 15 giorni che salvo su un hard disk esterno.

    RispondiElimina
  5. Ok è tutto chiaro. Al momento il problema non lo ha più evidenziato tanto in questi giorni, quindi piuttosto che rischiare preferisco rimandare l' aggiornamento e stare pronto ad usarlo se dovesse ancora fare capricci (anche se mi sa che lo dovrò comunque fare visto la frequenza delle volte che li fa...).

    Io ad ogni modo veramente ti ringrazio per la tua disponibilità e chiarezza nel trattare le risposte...davvero.
    Se dovessi eseguire l' operazione ti terrò comunque informato almeno per farti sapere se la cosa è andata a buon fine e se il problema è stato risolto.

    Se potessi ricambiare in qualche modo il favore chiedimi pure, anche se le mie conoscenze tecniche sui pc non sono estese come le tue....

    Alessandro, grazie ancora di cuore! :-)

    RispondiElimina
  6. Alessandro!
    Ieri ero arrivato a ricevere l' ennesima goccia che fa traboccare il vaso, così mi sono messo il cuore in pace e ho eseguito l' aggiornamento bios come mi avevi detto tu. Alla prima accensione ho notato subito la differenza rispetto a prima. Adesso sembra che la mia macchina voli a differenza di prima che aveva un sacco di rallentamenti del sistema. Inoltre, fatto più importante di tutti, sembra che anche il problema dell' audio malfunzionante che gratta si sia risolto completamente!!!! Sono felicissimo!!! Mai stato così soddisfatto dal mio Acer Aspire 7720G!!!! Ricordo tutte quelle volte che lo ho preso a pugni....vabbè acqua passata, comunque la versione bios che aveva prima era la V1.18...ora ha la V1.45!! Direi che gli serviva proprio un bell' aggiornamento.
    Grazie ancora di tutto Alessandro, a presto! =)

    RispondiElimina
  7. Guarda io ho aggiornato il bios (ho il notebook uguale al tuo) ed ho dovuto soltanto re installare i driver serial ata. Per il resto va un'amore. ho messo anke Windows 7 Build 8600 e il pc "VOLA" veramente ho ottenuto bei miglioramenti!!

    Ciauz!! by Mustis84@hotmail.it

    RispondiElimina
  8. ho fatto quanto scritto nel tuo post ma quando ho scaricato i file del bios non vi e ' nessun file.fd il mio e un acer aspire 5100 ciao

    RispondiElimina
  9. Se il tuo portatile si avvia normalmente, leggi i commenti. troverai lì la risposta. Clicca qui, ti porto al punto che volevo indicarti.
    Grazie

    RispondiElimina

Vi ringrazio per le email ed i commenti di stima ed apprezzamento. Mi scuso in anticipo se non riesco a ringraziarvi tutti di cuore! Alessandro.

Per lasciare velocemente un commento, cliccate su [Seleziona profilo..] e poi su [Nome/URL]. Potete anche non inserire un indirizzo internet e mettere solo il nome :)