martedì 26 gennaio 2010

Cambiamento impostazioni Bios, computer bloccato e schermata nera. Posso accedere solo al Bios

Quando un computer presenta i sintomi enunciati nel titolo, solitamente la causa più probabile è dovuta ad un'alimentazione irregolare della memoria Cmos che salva i parametri impostati dall'utente durante l'uso del computer.

Altri fattori, che potrebbero scatenare un blocco del computer e un cambiamento delle impostazioni nel Bios, sono i malware o delle particolari applicazioni che una volta installate sul computer, cambiano alcuni settaggi Bios. Ma questa eventualità è meno probabile.

La prima cosa da fare è quella di ripristinare i valori "corretti" nel Bios e poi, sempre con il PC collegato alla rete elettrica, verificare se il sistema operativo riesce a partire.

Qualora il PC restasse bloccato o con il display nero, occorrerebbe fare un pensierino all'hard disk. In che condizioni si trova la memoria di massa? Per accertarsene, esistono dei programmi diagnostici che non richiedono un sistema operativo perché possano essere lanciati (recatevi sul sito della casa produttrice del vostro HD, cercate il modello, selezionatelo e dovrebbero comparire dei link che vi suggeriscono dei programmi diagnostici. E' importante che prendiate la versione "for DOS").

In questo caso si presentano due scenari. Il primo con un disco fisso illeggibile (cambiarlo o una formattazione di basso livello sarebbero la soluzione), il secondo con un hard disk funzionante.
In questa seconda eventualità si dovrebbe provare a ricreare la partizione e reinstallare il sistema operativo utilizzando il DvD-Rom oppure la funzione ripristino della partizione nascosta (se ve ne fosse una).

Nota: solitamente sui portatili è presente una partizione, non direttamente accessibile all'utente, che consente di ripristinare il notebook nelle condizioni di fabbrica.


Nell'eventualità che non riusciste ad eseguire questa procedura per problemi d'hardware guasto (per la partizione nascosta) o per la mancanza del DvD-Rom d'installazione, sarebbe consigliabile contattare l'assistenza del vostro computer, per affidarlo a mani più esperte.

Comunque, prima di contattare l'assistenza, provate ad aggiornare il Bios. C'è la possibilità che sia corrotto e che quindi impedisca una corretta installazione ed avvio del sistema operativo.
Cercate su internet la corretta procedura d'aggiornamento del vostro PC prima di procedere. Ogni processore richiede un Bios diverso. Cercate una documentazione affidabile sul sito ufficiale - solitamente in inglese.
Installare (o provarci) un Bios su un processore inadatto può essere estremamente dannoso.
Eccovi un esempio di procedura da seguire per aggiornare il Bios di un Acer Aspire.

Nessun commento:

Posta un commento

Vi ringrazio per le email ed i commenti di stima ed apprezzamento. Mi scuso in anticipo se non riesco a ringraziarvi tutti di cuore! Alessandro.

Per lasciare velocemente un commento, cliccate su [Seleziona profilo..] e poi su [Nome/URL]. Potete anche non inserire un indirizzo internet e mettere solo il nome :)