© Tutti i diritti riservati e proprietà di computerprogrammi.com

Toshiba A660 – Aggiustare I Colori Della Webcam

A. Tesla | Chicago – Rispondiamo a Francesco che ci aveva chiesto:

Ciao,
ho comprato un Computer Toshiba A660, ma credo che la Webcam non sia bene regolata.
Come posso regolarne i colori?
Tutte le volte che cerco di scattarmi una foto, vengo pallido come un cadavere.
Non è proprio un bel vedere.
Grazie a chiunque risponderà.

Suggeriamo al nostro lettore di lanciare il programma con il quale si utilizza la webcam per impostarne i parametri in questo modo:

Brightness – 141 (Luminosità)
Contrast – 139 (Contrasto)
Hue – 111 (Colore)
Saturation – 255ish/239 (Saturazione)
Sharpness 1 (Nitidezza)
Gamma – 225 (Gamma)
(White Balance) – 5900 (Pareggio Bianco)

Logicamente è possibile variare un pochino questi valori fino a trovare il setting ideale, in base ai propri gusti.
Ma non discostatevi di molto.


Chi sono? admin

Mi presento. Sono Alessandro, un appassionato di computer e tecnologie. Nel 2008 ho aperto questo sito internet soprattutto per avvicinarmi al mondo dei blogger e capirne meglio la comunicazione e le potenzialità markettare in Italia (in realtà ho fatto la stessa cosa negli USA, dove ho studiato e dove ho vissuto a lungo). Attualmente (2017) lavoro come Business Developer e CMO, ma la mia passione per i computer e le innovazioni tecnologiche si è conservata integra. Purtroppo con l'età arrivano anche responsabilità sempre più pesanti ed il tempo libero da dedicare oggi al blogging è praticamente zero (anche perchè ho una famiglia numerosa e probabilmente conoscete già la mia dolce metà, Viola, ed il suo impegno in campo sociale con un bellissimo sito internet di salute e benessere - del quale curo la parte tecnica e verso il quale vi indirizzo nel caso in cui voleste mettervi in contatto con me ma non ci riusciate. In altre parole rivolgetevi al vero principale, perché in casa - e fuori - si fa quello che dice Lei :)COMMENTI: ho deciso di lasciare la possibilità di commentare gli articoli per far in modo che voi lettori possiate aiutarvi a vicenda in caso di problemi.In fede, Alessandro Tesla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *