© Tutti i diritti riservati e proprietà di computerprogrammi.com

Esecuzione Di Un Programma E Unità Floppy Che Si Illumina E Rumoreggia

A. Tesla | Chicago – Problema giuntoci via mail:

Ciao a tutti,
da qualche giorno, tutte le volte che eseguo un programma, la lucetta dell’unità floppy disk si accende e sento strani rumori fino a quando la finestra del software non si apre definitivamente.
Che succede?

Onestamente il problema ci suona nuovo.
Probabilmente questo avviene perché, durante l’ultimo utilizzo del summenzionato programma, si era scelto di destinare i file salvati all’unità floppy.

Ecco quindi che l’applicazione memorizza il percorso nella lista dei file recenti e, al successivo avvio cerca di accedere all’unità floppy, per eseguire delle verifiche.

Il rumore che l’utente sente, verosimilmente, è cagionato dal carrello dell’unità floppy che cerca di allineare le testine di lettura sulla traccia del supporto magnetico che, in tal modo, verifica la presenza o meno del supporto floppy.

Soluzione

Poichè l’interrogazione dell’unità floppy si potrebbe trovare all’interno di uno dei tanti file di configurazione del sistema operativo, suggeriamo di utilizzare un programma come CClenear, che possa eliminare tutte le informazioni sui file recenti.

Il programma si può scaricare direttamente sul sito della Piriform.
Ultimamente però questa società ha deciso di trasformare la licenza dei suo i software da libera a pagamento.
Per questo dirottiamo la vostra navigazione su un sito che raccoglie le versioni precedenti, e gratuite, del programma.
Ecco la pagina: filehippo.com.

Scaricate il programma.
Installatelo.
Lanciatelo e selezionate, attraverso il menù di sinistra, l’icona “Pulizia”.
Accertatevi che le voci “Documenti recenti” e “Altri Mru” siano spuntate.

Nota
=======
Mru sta per Most Recently Used ed indica l’elenco dei file elaborati nelle ultime sessioni di lavoro.

E se CCleaner non funzionasse?

In questo caso bisognerà sbracciarsi, armarsi di molta pazienza e cercare di individuare il collegamento che include il percorso all’unità floppy.
Come punti di partenza si possono utilizzare quei programmi che hanno un accesso al floppy drive riproducibile.


Chi sono? admin

Mi presento. Sono Alessandro, un appassionato di computer e tecnologie. Nel 2008 ho aperto questo sito internet soprattutto per avvicinarmi al mondo dei blogger e capirne meglio la comunicazione e le potenzialità markettare in Italia (in realtà ho fatto la stessa cosa negli USA, dove ho studiato e dove ho vissuto a lungo). Attualmente (2017) lavoro come Business Developer e CMO, ma la mia passione per i computer e le innovazioni tecnologiche si è conservata integra. Purtroppo con l'età arrivano anche responsabilità sempre più pesanti ed il tempo libero da dedicare oggi al blogging è praticamente zero (anche perchè ho una famiglia numerosa e probabilmente conoscete già la mia dolce metà, Viola, ed il suo impegno in campo sociale con un bellissimo sito internet di salute e benessere - del quale curo la parte tecnica e verso il quale vi indirizzo nel caso in cui voleste mettervi in contatto con me ma non ci riusciate. In altre parole rivolgetevi al vero principale, perché in casa - e fuori - si fa quello che dice Lei :) COMMENTI: ho deciso di lasciare la possibilità di commentare gli articoli per far in modo che voi lettori possiate aiutarvi a vicenda in caso di problemi. In fede, Alessandro Tesla