domenica 12 giugno 2011

Strumenti Di Diagnosi e Ripristino Dell'Efficienza Di Windows

A. Tesla | Chicago - Quando gli strumenti messi a disposizione da Microsoft stessa non riuscissero a risolvere determinati problemi, c'è ancora una speranza.

Si tratta di alcune utility molto potenti ed efficaci che sono state realizzate da soggetti terzi e riescono molto spesso a risolvere anche i problemi più gravi che potrebbero affliggere il sistema operativo Windows impedendogli di avviarsi o che lo rendono lento (a causa di un virus, ad esempio) fino a bloccarlo.

Basta eseguire delle ricerche su Internet con le parole chiave appropriate per trovare tantissimi programmi di utilità.

Moltissimi sono scaricabili sotto forma di immagini ISO che è facile masterizzare su CD o DVD ed usare direttamente dopo l'accensione del PC, come un ripristino da CD.

Per ogni programma è doveroso creare un disco diverso da tenere sempre nel cassetto sotto il PC, pronto da essere usato in caso di necessità.

Naturalmente vi sono anche dei software da poter inserire in delle chiavette pen drive usb.

Passiamo in rassegna alcuni di questi strumenti:



Sardu





E' possibile scaricarlo e masterizzarlo su un unico supporto.

Contiene un pacchetto di decine di strumenti GRATUITI molto efficaci nel risolvere i problemi che affliggono il computer.

Per scaricare e scompattare l'archivio è consigliabile mantenere almeno 10 GB di spazio libero sull'hard disk.

Il nome è un acronimo. Deriva dalla locuzione Sardana Antivirus Rescue Disk Utility.

Il progettista è Davide Costa.

Una volta lanciata l'applicazione si accede ad un menù iniziale attraverso il quale si può accedere a diversi "CD di Boot".

E' anche possibile sfruttare una chiavetta per tutti quei computer privi di lettore ottico integrato. Su tutti i netbook.

Non ci sono problemi di compatibilità per quanto riguarda i sistemi operativi Windows.

L'interfaccia è semplice e molto intuitiva.

Una volta spacchettato l'archivio e lanciata l'applicazione, gli strumenti sono suddivisi in 4 sezioni:

  • Antivirus;
  • Utility;
  • Linux Live;
  • Windows;

Ad ogni componente corrisponde un pulsante attraverso il quale si accede direttamente alla pagina di download.

In questo modo si riesce a personalizzare la creazione di chiavette o DVD, scegliendo quale pacchetto scaricare.

Una volta che le immagini ISO delle componenti scelte sono state scaricate, occorre copiarle nella sotto-cartella iso così che il programma possa riconoscerle automaticamente e possa procedere, in un secondo momento, alla creazione di una chiavetta Usb avviabile o di un DVD.

Una delle funzioni più interessanti è la possibilità di avviare degli ambienti operativi basati su Windows come Live XP, Bart's PE, UBCD4Win, Vista PE, immagini iso dei sistemi operativi ed altro ancora.

Per conoscere tutte le applicazioni supportate, consultate direttamente il sito internet dove potete scaricare SARDU: www.sarducd.it



Test Disk


Un'altra applicazione molto interessante (e che è anche supportata da Sardu) è TestDisk.

E' gratuita e consente di recuperare i dati di un hard disk che, ad esempio, ha perso una partizione.

Il programma è in grado di ripristinare le tabelle delle partizioni danneggiate o eliminate per sbaglio.

Spesso vengono anche ricostruiti con successo i settori di boot danneggiati o che sono stati modificati. Supporta i file system Fat32, Fat16 ed Ntfs.

Per conoscere tutte le applicazioni supportate, consultate direttamente il sito internet dove potete scaricare Test Disk: www.cgsecurity.org



PhotoRec





Si tratta di un'altra applicazione che si rivela utile nelle operazioni di recupero dei file da hard disk, memory card, CD ed altri supporti di memorizzazione di massa.

E' un'applicazione molto utile perchè riconosce i file zip, pdf, html, jpeg e raw delle principali fotocamere.

Supporta i file system Ntfs, Fat, Ext2/3 e Hfs+.

Per conoscere tutte le applicazioni supportate, consultate direttamente il sito internet dove potete scaricare PhotoRec: www.cgsecurity.org



Sysinternals Suite

Nato originariamente come un progetto esterno a Microsoft ideato da Mark Russinovich e Bryce Cogswell, è stato acquistato dalla casa di Redmond nel lontano 2007.

Si tratta di un pacchetto di utilità che pesa solo 13 MB e monitora i dischi, i processi, la connessione di rete ed il Registro di Windows.

Per conoscere tutte le applicazioni supportate, consultate direttamente il sito internet dove potete scaricare Sysinternals Suite: microsoft.com.

Nessun commento:

Posta un commento

Vi ringrazio per le email ed i commenti di stima ed apprezzamento. Mi scuso in anticipo se non riesco a ringraziarvi tutti di cuore! Alessandro.

Per lasciare velocemente un commento, cliccate su [Seleziona profilo..] e poi su [Nome/URL]. Potete anche non inserire un indirizzo internet e mettere solo il nome :)