© Tutti i diritti riservati e proprietà di computerprogrammi.com

Come Copiare Un’Intera Partizione Su Windows Vista

A. Tesla | Chicago – Quando si desidera effettuare un travaso di dati copioso da un hard disk ad un altro è possibile copiare una intera partizione sfruttando il DVD del sistema operativo che nel nostro caso sarà Windows Vista.

1. Connettere l’hard disk terminale al computer ed assicurarsi che la sua capienza sia adeguata al travaso;
2. Qualora Windows Vista non sia installato sul PC di partenza, ma si volesse copiare l’intera partizione sul sistema operativo Vista, occorre possedere il Disco di installazione di Vista ed aver configurato il Bios perchè il PC cerchi di avviarsi da CD.
Qualora il lettore ottico non si mettesse in funzione, accedete quindi al bios (ce ne sono di diversi) e navigate fino a quando non trovate delle voci simili a questa: “Boot Device Priority”. Proprio perchè i menù possono variare, suggeriamo di prendere atto delle tante immagini che trovate su Internet. Eccone qui una selezione.
Ricordate che è importante modificare la priorità di accesso alle risorse altrimenti il PC tenterà di avviarsi sempre dall’hard disk principale ed il CD non verrà mai preso in considerazione;
3. Se invece Vista è installato sul computer di partenza e volete mantenerlo anche nella partizione del nuovo hard disk, dovete:

a) Lanciate il Prompt dei comandi. Potete farlo cliccando in sequenza i tasti [Win] + [R] -> scrivendo “cmd” (senza virgolette) -> e dando l’invio;
b) Concedete eventuali permessi richiesti;
c) All’interno della finestra del Prompt dei Comandi, scrivete

ROBOCOPY C: D: / e / efsraw / copyall / dcopy: t / r: 0

d) Cliccate [Invio];

Nota: C e D sono le lettere assegnate alle due partizioni

e) Aspettate la conclusione dell’operazione e poi chiudete la finestra. Il travaso dovrebbe essere compiuto;

4. Nel caso in cui Vista non fosse installato sul disco di partenza:

a) Inserite il disco di installazione di Vista all’interno dell’unità ottica e riavviate il computer;
b) Assicuratevi che il computer si avvii da disco. Valgono le stesse indicazioni date al punto 2;
c) Qualora vi venisse richiesto di cliccare un tasto a caso per avviare il computer da disco, fatelo;
d) Aspettate la lettura del disco e nella schermata successiva cliccate su “Next” e poi su “Windows Installer”;
e) Cliccate quindi [SHIFT] + [F10], per far in modo che si apra il prompt;
f) Scrivete

ROBOCOPY C: D: / e / efsraw / copyall / dcopy: t / r: 0

g) Date [Invio];

Nota: C e D sono le lettere assegnate alle due partizioni
Nota: Eseguire il tutto in “backup mode” potrebbe evitare la comparsa di errori.

h) Aspettate che la procedura venga portata a termine;

5. A questo punto è possibile scollegare il vecchio hard disk ed installare il nuovo bello che funzionante.

Chi sono? admin

Mi presento.
Sono Alessandro, un appassionato di computer e tecnologie.
Nel 2008 ho aperto questo sito internet soprattutto per avvicinarmi al mondo dei blogger e capirne meglio la comunicazione e le potenzialità markettare in Italia (in realtà ho fatto la stessa cosa negli USA, dove ho studiato e dove ho vissuto a lungo). Attualmente (2017) lavoro come Business Developer e CMO, ma la mia passione per i computer e le innovazioni tecnologiche si è conservata integra. Purtroppo con l’età arrivano anche responsabilità sempre più pesanti ed il tempo libero da dedicare oggi al blogging è praticamente zero (anche perchè ho una famiglia numerosa e probabilmente conoscete già la mia dolce metà, Viola, ed il suo impegno in campo sociale con un bellissimo sito internet di salute e benessere – del quale curo la parte tecnica e verso il quale vi indirizzo nel caso in cui voleste mettervi in contatto con me ma non ci riusciate. In altre parole rivolgetevi al vero principale, perché in casa – e fuori – si fa quello che dice Lei :)

COMMENTI: ho deciso di lasciare la possibilità di commentare gli articoli per far in modo che voi lettori possiate aiutarvi a vicenda in caso di problemi.

In fede,
Alessandro Tesla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *