© Tutti i diritti riservati e proprietà di computerprogrammi.com

Sullo Schermo Del Portatile C’E’ Una Banda Larga Circa 5 cm Tutta Nera

A. Tesla | Chicago – Salve io ho un ibm think Pad con intel centrino scheda grafica ati e windows xp.

Il mio problema è il seguente:

sullo schermo del portatile c’era una banda larga circa 5 cm tutta nera. Volevo vedere se controllando gli spinotti del monitor risolvevo il problema, ma mi sa che ho fatto un danno perché adesso il pc si accende qualche secondo e poi si spegne e non riparte più solo.

Staccando la batteria e riattaccandola si accende qualche secondo e si spegne nuovamente.

Ho provato a estrarre la scheda di memoria, e il pc parte però da i segnali con i bip che indicano che non c’è la scheda di memoria e lo schermo resta completamente spento e non so se parte il sistema ma non penso, mi puoi aiutare o è meglio buttare via tutto anche se è un peccato perché era carino, grazie in anticipo attendo risposta.

Buona Pasqua.

Risposta

Molto dipende dall’uso che il nostro lettore fa del notebook, dalle sue disponibilità economiche e dal fatto che possieda o meno altri aggeggi tecnologici.

Certamente le informazioni che ci sono state date non sono molte. Se abbiamo inquadrato il modello, supponiamo che il PC possa valere oggi giorno sul mercato circa 100, 150 euro.

Per quello che riguarda il problema, potrebbe essersi rovinato in monitor o potrebbero esserci dei problemi al convertitore.

Cose da fare:

1. Smontare e riposizionare correttamente il cavo che congiunge la scheda madre al monitor.
Per farlo è necessario smontare il computer e questo potrebbe arrecare non pochi problemi ad un utente poco navigato;
2. Provare a sfruttare l’uscita video analogica collegando il notebook ad un monitor esterno.
Nel caso in cui anche il secondo monitor (che si sappia essere funzionante) non dovesse proiettare nessuna immagine, è molto probabile che ci sia un guasto alla scheda madre.
Altrimenti il guasto dovrebbe essere a carico del monitor.

Il prezzo delle componenti, la difficoltà nel reperirle e la manodopera ci fanno pensare che non valga la pena riparare il vecchio portatile.


Chi sono? admin

Mi presento. Sono Alessandro, un appassionato di computer e tecnologie. Nel 2008 ho aperto questo sito internet soprattutto per avvicinarmi al mondo dei blogger e capirne meglio la comunicazione e le potenzialità markettare in Italia (in realtà ho fatto la stessa cosa negli USA, dove ho studiato e dove ho vissuto a lungo). Attualmente (2017) lavoro come Business Developer e CMO, ma la mia passione per i computer e le innovazioni tecnologiche si è conservata integra. Purtroppo con l'età arrivano anche responsabilità sempre più pesanti ed il tempo libero da dedicare oggi al blogging è praticamente zero (anche perchè ho una famiglia numerosa e probabilmente conoscete già la mia dolce metà, Viola, ed il suo impegno in campo sociale con un bellissimo sito internet di salute e benessere - del quale curo la parte tecnica e verso il quale vi indirizzo nel caso in cui voleste mettervi in contatto con me ma non ci riusciate. In altre parole rivolgetevi al vero principale, perché in casa - e fuori - si fa quello che dice Lei :) COMMENTI: ho deciso di lasciare la possibilità di commentare gli articoli per far in modo che voi lettori possiate aiutarvi a vicenda in caso di problemi. In fede, Alessandro Tesla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *