© Tutti i diritti riservati e proprietà di computerprogrammi.com

Notebook Acer Aspire 5750G – Prezzo, Scheda Tecnica e Prestazioni. Opinione: Qualità costruttiva mediocre, ma prestazioni eccitanti

Recensione – Cosa ne pensate dell’Acer Aspire 5750G?


A. Tesla | Chicago – L’Acer Aspire 5750G è un computer portatile volto alla multimedialità. Adotta un processore quad core (2630QM) ed una scheda grafica dedicata di tutto rispetto; la Nvidia GT540M.
E’ anche presente la tecnologia Nvidia Optimus. Questo dovrebbe garantire un comportamento più calmo ed adatto ai lunghi orari di lavoro in ufficio.

La notizia più interessante da dare è che il processore i7-2630QM quad core (realizzato da Intel) entra a far parte di una configurazione dal prezzo decisamente interessante e alla portata del grande pubblico.
Ciò che vogliamo sottolineare sono sia il prezzo (inferiore ai 1000 euro) che le prestazioni decisamente adatte a chi desidera comprare un computer divertente, con il quale è possibile giocare e capace di gestire bene un buon numero di applicazioni.

La dotazione hardware è veramente molto interessante. Tuttavia il prezzo (che si mantiene “basso”) introduce il tema della qualità della struttura. Si va dalla scelta dei materiali (le plastiche) alle interfacce (pensiamo al monitor, trattato con il glossy perchè migliori la nitidezza delle immagini).

Approfondiamo il discorso sul display.
Lo schermo è un 15 pollici. La risoluzione di cui è capace è una 1366×768 pixel. Si tratta di un valore che, oggi giorno, consideriamo scarso. Per uno schermo di tali dimensioni ci auspichiamo sempre una risoluzione minima di 900p.

Il valore medio di luminosità è stato di 184 cd/m². E’ un numero decisamente poco incoraggiante per un computer portatile che dovrebbe poter essere utilizzato anche all’aperto.
Ma la luminosità bassa non è l’unico ostacolo nel poter utilizzare il PC fuori da un edificio. A complicare le cose, infatti, ci si mette il trattamento di tipo lucido che trasforma lo schermo in uno specchio di riflessi tutte le volte che una sorgente luminosa è posta nelle sue vicinanze.

Anche il contrasto è basso. Il valore registrato è stato di 161:1. Il livello di nero si ferma a 1.27 cd/m².
Questi due termini ci fanno capire che è impossibile utilizzare il monitor dell’Acer Aspire 5750G per godersi il piacere di un film o altri contenuti multimediali in alta definizione.

Ma da qualche parte si doveva tagliare. Era inevitabile.

Il processore è legato al nome della nuovissima (anche se ha subito una piccola battuta d’arresto) architettura Sandy Bridge che fornisce una migliore gestione delle risorse ed una velocità di calcolo maggiore rispetto ai “vecchi processori”.
Bene anche la scheda grafica che riesce ad eseguire senza problemi, e con una buona qualità, anche i titoli più moderni.

Nello specifico possiamo dirvi che abbiamo incontrato delle difficoltà soltanto allorquando abbiamo provato a giocare con Crysis e Metro 2033 ad impostazioni alte.
In questi casi abbiamo dovuto abbassare le nostre pretese e accontentarci di settings medie.
Nessun problema, nel giocare ad alte risoluzioni e pretese grafiche, per tutti gli altri titoli: Half Life 2, World in Conflict, Mafia 2, Colin McRae: DIRT 2.

Ma la scheda grafica è da apprezzare anche per il fatto che implementa la tecnologia Nvidia Optimus che permette al PC di “spegnere” la scheda grafica dedicata e procedere con una soluzione integrata.
Grazie a questo accorgimento e al processore, capace di gestirsi al meglio, l’Acer Aspire 5750G ha una splendida autonomia di 5 ore e 20 minuti.

Abbiamo messo alla prova il notebook in questo modo: abbiamo impostato la luminosità del monitor al 70% e, con modulo wireless attivo, abbiamo aggiornato una pagina web di riferimento ogni 60 secondi.
In ogni caso se si spinge un pò di più sull’acceleratore, guardando un DVD – 3 ore di autonomia – o impegnando al massimo la CPU – 1 ora di autonomia – la batteria entra logicamente in crisi.

Un giudizio decisamente negativo lo dobbiamo lasciare a proposito del sistema di raffreddamento.
Ce lo sentivamo, vista la qualità delle plastiche e delle rifiniture.
Il valore più alto che abbiamo registrato è stato di 52.6 °C sul fianco destro, sul retro del notebook.
La situazione migliora nella parte frontale, ma (anche qui) l’Acer Aspire 5750G si dimostra “agitato”: il termometro è salito fino a toccare i 49.2 °C.

In sintesi l’Acer Aspire 5750G è un computer portatile indicato a coloro che desiderano delle prestazioni interessanti, ma che, allo stesso tempo, sono consapevoli del fatto che debbano scendere a compromessi a causa del prezzo finale del prodotto.


CARATTERISTICHE TECNICHE DEL MODELLO PRESO IN ESAME:

Processore: Intel Core i7 2630QM 2 GHz
Scheda Grafica: NVIDIA GeForce GT 540M – 2048 MB, Core: 672 MHz, Memoria: 800 MHz, DDR3
RAM: 4096 MB, DDR3
Hard disk: Toshiba MK6465GSX, 640GB 5400rpm
Monitor: 15.6 pollici 16:9, 1366×768 pixel, LGD0250, Glossy: Sì
Unità ottica: Slimtype DVD A DS8A5SH
Connettività: Broadcom NetLink Gigabit Ethernet (10/100/1000MBit), Atheros AR5B97 (bgn), 3.0 HS Bluetooth
Batteria: 45.36 Wh Ioni Litio, 10.8V 4.2Ah
Dimensioni: 34 x 381 x 253 mm
Peso: 2.54 kg Alimentatore: 0.56 kg
SO: Microsoft Windows Vista Business 64 Bit
Prezzo al dettaglio: 799 Euro (prezzo indicativo che può cambiare in base alle richieste del mercato) controlla se è in catalogo e scopri le offerte su UniEuro o quelle Euronics.

LE PORTE

  • Lato frontale: Cardreader
  • Lato posteriore: Niente
  • Fianco sinistro: Power socket, LAN, VGA, HDMI, USB, cuffie, microfono
  • Fianco destro: USB 2.0, USB 3.0, DVD drive, Kensington lock


Perchè acquistare l’Acer Aspire 5750G?

PRO

Look piacevole
Rifiniture Opache
Prestazioni frizzanti
Buone prestazioni grafiche
Consumi ottimizzati
Autonomia della batteria

CONTRO

Monitor economico “in tutto”
Disposizione porte poco ergonomica
Eccessivo riscaldamento delle plastiche
Qualità degli altoparlanti scarsa

In conclusione l’Acer Aspire 5750G merita in:

…Batteria –> un 81/100
…Interfacce comunicazione –> un 70/100
…Lavorazione –> un 84/100
…Monitor –> un 70/100
…Peso –> un 80/100
…Prestazioni Gioco –> un 85/100
…Prestazioni Software –> un 90/100
…Rumore –> un 87/100
…Tastiera –> un 82/100
…Temperatura –> un 66/100
…Touchpad –> un 84/100

…MEDIA –> 79.9/100


Chi sono? admin

Mi presento. Sono Alessandro, un appassionato di computer e tecnologie. Nel 2008 ho aperto questo sito internet soprattutto per avvicinarmi al mondo dei blogger e capirne meglio la comunicazione e le potenzialità markettare in Italia (in realtà ho fatto la stessa cosa negli USA, dove ho studiato e dove ho vissuto a lungo). Attualmente (2017) lavoro come Business Developer e CMO, ma la mia passione per i computer e le innovazioni tecnologiche si è conservata integra. Purtroppo con l'età arrivano anche responsabilità sempre più pesanti ed il tempo libero da dedicare oggi al blogging è praticamente zero (anche perchè ho una famiglia numerosa e probabilmente conoscete già la mia dolce metà, Viola, ed il suo impegno in campo sociale con un bellissimo sito internet di salute e benessere - del quale curo la parte tecnica e verso il quale vi indirizzo nel caso in cui voleste mettervi in contatto con me ma non ci riusciate. In altre parole rivolgetevi al vero principale, perché in casa - e fuori - si fa quello che dice Lei :) COMMENTI: ho deciso di lasciare la possibilità di commentare gli articoli per far in modo che voi lettori possiate aiutarvi a vicenda in caso di problemi. In fede, Alessandro Tesla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *