venerdì 7 gennaio 2011

Recensione Lenovo IdeaPad Z560, Prezzo: 650€. Opinione: Ottima ergonomia, Ottima qualità costruttiva, Buone prestazioni generali

La serie Z degli IdeaPad è stata realizzata perchè potesse rivolgersi a tutti coloro che sono in cerca di un buon computer portatile multimediale che si mantenga su prezzi molto accessibili alle famiglie.
In particolare è possibile orientare la propria scelta su due modelli. Uno di 13.6 pollici e l'altro di 15.6 pollici.

In questo articolo prenderemo in esame il Lenovo IdeaPad Z560 da 15.6 pollici.


Esteticamente il Lenovo IdeaPad Z560 si presenta come un notebook estremamente elegante. Il merito va tutto a quella cromatura lucida che è possibile apprezzare sul palm rest e le zone interne del PC.
La qualità costruttiva è nella media. Il chassis è relativamente solido. E' stato realizzato in plastica, anche se di buona scelta, ed alcuni componenti in lega metallica.

Il corpo principale del notebook è molto rassicurante. E' abbastanza solido. Tanto da non piegarsi e cigolare insistentemente quando lo si afferra dai bordi, magari per trasportarlo in un'altra stanza con qualche libro di sopra.
Anche il palmrest (e cioè quella porzione di notebook sulla quale si poggiano i polsi durante una battitura) è solida e non si piega facilmente.

Il pannello che protegge il Display compie un buon lavoro. Lo abbiamo sottoposto a diversi gradi di pressioni e ci siamo dovuti impegnare parecchio prima di notare che il monitor risentisse di tali forze.
Le cerniere alle quali è legato il display sono forti e mantengono facilmente la posizione del monitor; qualunque essa sia.

Praticamente il Lenovo IdeaPad Z560 resiste ai più comuni strapazzi giornalieri ai quali un computer portatile multimediale è sottoposto.

Sul retro del notebook è presente un solo pannello. Si devono rimuovere 10 viti e poi è possibile accedere facilmente ad alcune componenti hardware come l'hard Disk, il modulo wireless e la RAM.


Il Lenovo IdeaPad Z560 è dotato di una deliziosa selezione di porte ed interfacce di comunicazione; anche se sui bordi è presente dell'altro spazio, che gli ingegneri avrebbero potuto sfruttare per implementare qualcos'altro.
Sono presenti una porta LAN, un'uscita video analogica VGA, un'uscita video digitale HDMI, 2 porte Usb 2.0, una porta combo eSATA/USB (per il trasferimento veloce dei dati fino a 3 GBit/s), ExpressCard/34, SDHC-card slot.
Non è presente una porta Usb 3.0, però sarà possibile implementarla in qualsiasi momento, grazie ad un rapido adattatore "ExpressCard/34 to Usb 3.0".





Il Lenovo IdeaPad Z560 è commercializzato con un monitor da 15.6 pollici capace di una risoluzione di 1366x768 pixel. Il valore 1366x768 è sufficiente, ma non abbastanza per un 15.6 pollici. Oggi giorno la risoluzione ideale sarebbe quella di 900p o 1080p. In tal modo si riuscirebbero a gestire i documenti, le pagine web ed anche le situazioni nelle quali ci si trova a lavorare con più finestre di Windows aperte contemporaneamente.
La vivacità dei colori è nella media; nulla di esaltante, soprattutto se andiamo a considerare che il monitor ha subito un trattamento di tipo glossy.
Il contrasto è basso. Lo abbiamo misurato nel valore di 128:1. Un valore più alto avrebbe senz'altro migliorato l'esperienza multimediale.
Il valore più alto di luminosità è stato di 230 nit. Un valore più che adeguato per poter utilizzare il notebook dentro casa ed anche all'aperto; meglio però se in zone ombreggiate. Inoltre i riflessi potrebbero essere un vero e proprio problema.

Gli angoli di visualizzazione sono nella media. Quelli verticali reggono bene fino a 15-20 gradi di inclinazione. Dopo questi valori, i colori tendono a sovrapporsi (se si guarda il monitor dal basso verso l'alto) o a sbiadire (se lo si fa dall'alto verso il basso).
Si comportano meglio gli angoli di visualizzazione orizzontale che consentono una tranquilla e piacevole condivisione dello schermo con uno o più amici. I colori cominciano a falsificarsi quando si oltrepassano i 60 gradi di inclinazione rispetto alla verticale.


Gli altoparlanti sono localizzati poco sopra la tastiera. Ottima disposizione, visto che troppo spesso troviamo gli altoparlanti inseriti sul fondo del notebook. Proprio lì dove i vestiti o altre superfici riescono ad attutire i suoni.
La qualità del suono riprodotto e nella media. I bassi sono assenti, i medi latitano e gli acuti tendono a stridere se si regola il volume al massimo. In ogni caso possono andare bene per guardare un film o ascoltare della musica in una piccola stanza (un paio di cuffie di ottima fattura o un sistema ausiliario sono da preferire sempre e comunque).


La tastiera è una sorta di incrocio tra il modello classico e quello ad isola.
Il tasto è realizzato perchè il dito possa trovarlo facilmente e tra una lettera e l'altra è presente il giusto spazio perché non si pasticci troppo durante la stesura di un documento.
Dal punto di vista del comfort la tastiera si comporta molto bene. Anche dopo diverse ore di battitura le mani non sembrano soffrire troppo la stanchezza e lo stesso discorso vale anche per i polsi.
E' veramente tutto molto confortevole, anche per chi fosse dotato di mani "pesanti". La tastiera è solida e non accenna a flettersi.

Il touchpad è spazioso e supporta il multitouch gesture. E' così più semplice e comodo realizzare uno zoom con il classico movimento a pizzico o eseguire lo scrolling (per scendere lungo una pagina e poi risalire).
La sensibilità del touchpad è eccellente. Non servono particolari aggiustamenti per ottimizzarla. Il dito si traduce armoniosamente nel cursore del mouse.
Anche i bottoni (che sono due) regalano una buona sensazione grazie al "click!" soffice che emettono.





Dal punto di vista della temperature il Lenovo IdeaPad Z560 si dimostra un tipo calmo e temperato (scusate il gioco di parole).
Durante i nostri test (che hanno messo a dura prova il PC) la temperatura ha raggiunto i 31 gradi centigradi nella zona immediatamente sopra il touchpad e l'angolo di sinistra, sempre nella parte frontale.
La silenziosità è garantita.
Durante un "uso normale", e quindi per attività blande che non impegnino troppo il processore, la ventola resta per lo più ferma.
Mano a mano che la temperatura delle componenti interne si va alzando, essa si aziona ad intervalli regolari, per poi restare sempre accesa quando se ne presentasse la necessità.


Il Lenovo IdeaPad Z560 adotta una batteria agli ioni litio da 6 celle e la capacità di 48Wh.
Si tratta di una dotazione che possiamo considerare nella media, quando si parla di sistemi multimediali.
Il test che abbiamo eseguito, per saggiare l'autonomia del portatile, prevedeva di impostare la luminosità dello schermo al 70% e di aggiornare (con modulo wireless attivo) una pagina web di riferimento ogni 60 secondi.
Il sistema è rimasto operativo per circa 3 ore. Un risultato simile (in realtà qualcosina in meno) lo abbiamo ottenuto impegnando il PC con un DVD di prova.
Di certo il test non ci ha soddisfatti. Ci aspettavamo di più.


Le prestazioni del Lenovo IdeaPad Z560 sono abbastanza buone, soprattutto se andiamo a considerare il fatto che l'intera configurazione hardware sia di medio-basso livello.
Un processore Core i3-350M, e 3GB di RAM DDR3, scheda grafica integrata ed un hard disk che lavora alla frequenza di 5400 giri al minuto, sono delle caratteristiche che non fanno drizzare immediatamente le orecchie.
Ma ciò nonostante è possibile assolvere a tutte le più comuni richieste tecnologiche di una casa. Non è affatto un problema studiare, lavorare al PC o decodificare dei filmati in alta definizione (720P e 1080P).

I nodi vengono al pettine, però, qualora si ritenesse necessario il dover giocare o sfruttare programmi realizzati ad hoc per modificare immagini e video. In questi casi sarebbe tutta fatica persa. Ed i test ce lo dicono chiaramente.





  • wPrime Multithreaded Benchmark (Test Processore - il punteggio minore indica un risultato migliore)
  • PCMark05 (Prestazioni complessive del sistema - il punteggio maggiore indica un risultato migliore)
  • 3DMark06 (Prestazioni video e performance di gioco - il punteggio maggiore indica un risultato migliore)


CARATTERISTICHE TECNICHE DEL MODELLO PRESO IN ESAME:

Processore: Intel Core i3-350M dual-core (2.26Ghz, 3MB Cache)
Scheda Grafica: Integrata
RAM: 3GB DDR3 dual-channel RAM (1GB + 2GB)
Hard disk: 500GB 5400RPM Western Digital
Monitor: 15.6-inch 720p (1366x768) glossy
Unità ottica: Masterizzatore DVD
Connettività: Broadcom 802.11n Wireless LAN, Bluetooth
Batteria: 6-celle Ioni Litio (48Wh)
Dimensioni: 14.8" x 9.8" x 0.70-1.40"
Peso: 2.6 KG
SO: Windows 7 Home Premium 64-bit
Prezzo al dettaglio: 650€ (prezzo indicativo che può cambiare in base alle richieste del mercato)

LE PORTE
  • Lato frontale: Wireless on/off, SDHC-card slot
  • Lato posteriore: Niente
  • Fianco sinistro: Kensington lock slot, LAN, VGA, USB 2.0, eSATA/USB combo, HDMI, ExpressCard/34
  • Fianco destro: jack Audio , unità ottica, USB 2.0, Alimentazione


IN CONCLUSIONE - Il Lenovo IdeaPad Z560 è un notebook da 15 pollici multimediale che, nonostante una configurazione di basso-medio livello, fornisce delle prestazioni interessanti ed una ergonomia d'uso eccezionale. Tastiera e touchpad sono veramente da lodare.

PRO

Ottima ergonomia
Ottima qualità costruttiva
Buone prestazioni generali
Estetica piacevole

CONTRO

Monitor con basso contrasto
Autonomia della batteria di soli 3 ore (ce ne aspettavamo qualcuna in più)

Nessun commento:

Posta un commento

Vi ringrazio per le email ed i commenti di stima ed apprezzamento. Mi scuso in anticipo se non riesco a ringraziarvi tutti di cuore! Alessandro.

Per lasciare velocemente un commento, cliccate su [Seleziona profilo..] e poi su [Nome/URL]. Potete anche non inserire un indirizzo internet e mettere solo il nome :)