© Tutti i diritti riservati e proprietà di computerprogrammi.com

Notebook Samsung RF510, Prezzo e Prestazioni

A. Tesla | Chicago – Il Samsung RF510 è proprio un bel prodotto. Si tratta di un computer portatile con le prestazioni di stazione multimediale, addolcite dalla presenza di un monitor a rifinitura opaca.
Le emissioni sonore sono basse. Tastiera e Touchpad sono confortevoli.

E’ inutile girarci attorno. La prima cosa che ha attratto la nostra attenzione è stata la scritta sulla scatola che diceva – Core i5-460M (2x 2.53 GHz) + Nvidia GT 330M.

Certo la scheda grafica appartiene alla generazione passata, ma resta sempre capace di discrete prestazioni.

Il monitor ci ha strizzato immediatamente l’occhio appena lo abbiamo aperto. Guardare verso un portatile con display opaco è sempre un piacere.

Per entrare un pò più nello specifico il monitor è un 15.6 pollici dalla capacità risolutiva di 1366×768 pixel ed un rapporto d’aspetto di 16:9.

Avremmo gradito che la risoluzione nativa fosse stata di 900p, perchè avremmo potuto gestire meglio le finestre del windows o del browser all’interno del desktop e avremmo avuto una maggiore porzione di documento da leggere e scrivere, prima di dover utilizzare la rotellina del mouse.

P U B B L I C I T A'

La luminosità media è di 210 cd/m². E’ un valore che, accoppiato alla rifinitura opaca, permette di utilizzare il notebook moderatamente all’aperto.
Di sicuro l’ombra di un bel albero potrebbe essere il luogo adatto per lasciarsi andare ad un pò di relax.
Logicamente non si potrà pretendere di vedere i colori nitidi, come quando si è all’interno del proprio ufficio.

Il livello di nero è 1.61 cd/m² ed il contrasto (rapporto tra la massima luminosità e la minima) è basso: 132:1.
Il nero tende più al grigio scuro che al nero vero e proprio.
E’ quindi consigliabile collegare il computer ad un televisore, attraverso l’uscita video digitale, per godersi un film, foto o altri contenuti multimediali.

Gli angoli di visualizzazione sono accettabili.
Quelli verticali reggono bene fino a 20 gradi di inclinazione. Dopodiché i colori tendono a sovrapporsi (se si guarda lo schermo dal basso verso l’alto) o a diventare inconsistenti (se lo si fa in direzione opposta).
Gli angoli orizzontali vanno bene fino a 45/50 gradi di inclinazione. Poi i colori tendono alla sbiaditezza.

Le prestazioni del Samsung RF510 sono rette dal processore ad architettura Arrandale Intel Core i5-460M (2x 2.53 GHz) e la scheda grafica Geforce GT 330M.
La CPU è chiaramente una dual core e si può avvalere delle funzioni Turbo Boost (overclocking automatico fini a 2.80 GHz) e Hyperthreading (2 threads per core) che non bisogna sottovalutare. Infatti il loro apporto, soprattutto in operazioni di multitasking, è grande ed esalta l’efficienza della macchina operativa.
In ogni caso i videogiochi sono un campo minato. Ci si può divertire con qualche titolo ad una impostazione bassa/media di risoluzione e dettagli.

Calore ed emissione sonore sono sempre tenute sotto controllo.
In termini acustici il valore più basso che abbiamo registrato è stato di 30.9 dB. Quello più alto di appena 40 dB. Si tratta di valori che vanno dal “silenzioso” al percettibile, ma MAI fuori riga.

In idle la temperatura è piuttosto fresca. Quando si aumenta il carico di lavoro, invece, si raggiungono anche i 42 gradi centigradi nell’angolo in alto a destra, sul retro del portatile.

Il Samsung RF510 dimostra la sua natura “giovane” grazie alla presenza di una porta usb 3.0 (per il trasferimento veloce dei dati fino a 4,8 GB/s). Ma non sono presenti l’interfaccia eSata, la ExpressCard34 e il FireWire.
Sicuramente se ne può fare a meno in molti casi, ma è pur sempre una limitazione. Vogliamo ricordare infatti che solo da qualche mese i prodotti ad interfaccia Usb 3.0 stanno “mordendo il mercato”.

Per completare il quadro sono presenti: card reader SD/SDHC/SCXC/MMC, VGA, Ethernet, HDMI, 2 porte USB 2.0, microfono, cuffie, 2 porte Usb 3.0, Blu-Ray player (DVDRW), Kensington


Tastiera e mouse sono stabili e confortevoli. Costituiscono un ottimo arricchimento alla buona scelta dei materiali per la realizzazione del Samsung RF510.

L’autonomia della batteria è di 2 ore e 39 minuti. Abbiamo eseguito la prova impostando al 70% la luminosità dello schermo ed aggiornando (con modulo wireless acceso) una pagina web di riferimento.
Non ci riteniamo affatto soddisfatti. Avremmo tanto sperato di poter raggiungere le 4 ore di autonomia.
In ogni caso è un problema di batteria. La sua capacità è decisamente bassa: 4400 mAH. Infatti i consumi del Samsung RF510 sono di 14 watt in idle e 70/99 watt, quando lavora a medio e pieno carico.


CARATTERISTICHE TECNICHE DEL MODELLO PRESO IN ESAME:

Processore: Intel Core i5 460M 2.53 GHz
Scheda Grafica: NVIDIA GeForce GT 330M – 1024 MB, Core: 575 MHz
RAM: 4096 MB, PC3-8500
Hard disk: Hitachi HTS545050B9A300, 500GB 5400rpm
Monitor: 15.6 pollici 16:9, 1366×768 pixel
Unità ottica: TSSTcorp DVDWBD TS-LB23A
Connettività: Marvell Yukon 88E8059 PCI-E Gigabit Ethernet Controller (10/100/1000MBit), Broadcom 802.11n (abgn), 3.0+HDR Bluetooth
Batteria: 49 Wh Ioni Litio, 4400mAh
Dimensioni: 37 x 379.6 x 255.5 mm
Peso: 2.538 kg Alimentatore: 0.365 kg
SO: Microsoft Windows 7 Home Premium 64 Bit
Prezzo al dettaglio: 999 Euro (prezzo indicativo che può cambiare in base alle richieste del mercato) controlla se è in catalogo e scopri le offerte su UniEuro o quelle Euronics. Nel caso in cui il prodotto non fosse ancora presente sul mercato italiano, consultate il seguente retailing con prodotti presenti in Inghilterra. Una volta che avrete scelto un oggetto, selezionate la destinazione di spedizione ed il prezzo verrà ri-calcolato adeguatamente. Naturalmente se il venditore ha previsto questo genere di spedizione. Tutto è molto semplice anche se in inglese. Il garante del servizio è Amazon

LE PORTE

2 USB 2.0, 2 USB 3.0, 1 VGA, 1 HDMI, 1 Kensington Lock, Audio: line-out, microfono, Card Reader: SD/SDHC/SDXC/MMC

In conclusione il Samsung RF510 merita in:

…Batteria –> un 60/100
…Interfacce comunicazione –> un 80/100
…Lavorazione –> un 90/100
…Monitor –> un 76/100
…Peso –> un 80/100
…Prestazioni Gioco –> un 76/100
…Prestazioni Software –> un 89/100
…Rumore –> un 94/100
…Tastiera –> un 85/100
…Temperatura –> un 90/100
…Touchpad –> un 88/100

…MEDIA –> 82.5/100

Chi sono? admin

Mi presento. Sono Alessandro, un appassionato di computer e tecnologie. Nel 2008 ho aperto questo sito internet soprattutto per avvicinarmi al mondo dei blogger e capirne meglio la comunicazione e le potenzialità markettare in Italia (in realtà ho fatto la stessa cosa negli USA, dove ho studiato e dove ho vissuto a lungo). Attualmente (2017) lavoro come Business Developer e CMO, ma la mia passione per i computer e le innovazioni tecnologiche si è conservata integra. Purtroppo con l'età arrivano anche responsabilità sempre più pesanti ed il tempo libero da dedicare oggi al blogging è praticamente zero (anche perchè ho una famiglia numerosa e probabilmente conoscete già la mia dolce metà, Viola, ed il suo impegno in campo sociale con un bellissimo sito internet di salute e benessere - del quale curo la parte tecnica e verso il quale vi indirizzo nel caso in cui voleste mettervi in contatto con me ma non ci riusciate. In altre parole rivolgetevi al vero principale, perché in casa - e fuori - si fa quello che dice Lei :)COMMENTI: ho deciso di lasciare la possibilità di commentare gli articoli per far in modo che voi lettori possiate aiutarvi a vicenda in caso di problemi.In fede, Alessandro Tesla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *