© Tutti i diritti riservati e proprietà di computerprogrammi.com

Masterizzatore BluRay che non riesce a scrivere sui BluRay, ma solo sui CD e DVD

Dopo aver eseguito il passaggio da Windows Vista a Windows Seven, mi son accorto che il masterizzatore BluRay (che avevo acquistato con tanti sacrifici) riesce a scrivere bene sui CD e DVD, ma non funziona completamente nel caso dei supporti BluRay.
Ho pensato che il problema potesse essere a carico del programma per la masterizzazione. Ho quindi comprato Nero Burning Rom 10 pensando che fosse la soluzione ai miei problemi, ma nulla.
Ho ripristinato nuovamente Vista, ma sono rimasto allibito nell’apprendere che adesso anche Vista mi era nemico.

Il computer è un Sony Vaio e l’ho pure spedito all’assistenza tecnica. I tecnici hanno fatto quello che dovevano e poi me lo hanno rispedito (dicendo che fosse funzionante). Avevano rintracciato il problema. Era tutto dovuto ad un mancato aggiornamento del software di masterizzazione.

Ero contento? Sì, ma la sorpresa più grande è stata che nulla di quanto mi avevano dichiarato fosse vero.
La felicità è durata pochissimo. Giusto il tempo di provare il masterizzatore.
Questa volta non venivano neppure letti i BluRay, mentre prima avevo problemi solo nel masterizzarli.

Mi sono rivolto un’altra volta all’assistenza tecnica e questa volta mi hanno sostituito in toto il computer portatile. Ma anche il nuovo modello presentava lo stesso problema.
Quindi mi è stata riconsegnata la somma di denaro che avevo investito. Però mi domando: è mai possibile che Sony abbia adottato una linea di masterizzatori difettosi?
Il problema di fondo non potrebbe essere il passaggio a Windows 7?

Risposta

Ci siamo proprio entusiasmati nel leggere le disavventure del nostro lettore. Ci è parso per molti versi un racconto avvincente e, soprattutto, ci è piaciuto il comportamento leale e serio di Sony durante tutta la situazione.

Crediamo che le problematiche evidenziate dal lettore possano trovare più origini concomitanti.
Il fatto che il problema si presenti al passaggio da Vista a 7 indica una qualche incompatibilità del player con Windows seven. In questi casi occorre cercare eventuali aggiornamenti.
Spesso vengono rilasciate delle nuove versioni o delle patch che possano risolvere certi problemi di incompatibilità.

In ogni caso bisogna ricordare sempre che la decodifica di filmati in alta definizione è dispendiosa in termini di risorse. Il processore (a seconda della configurazione del computer) deve impegnarsi sodo, per riuscire nell’intento. Contiguamente alla presenza di chip grafici che supportino l’alta definizione, sono necessari anche dei driver specific.
Uno dei più famosi è stato il Forceware 186,61 Whql.
I problemi di riproduzione vanno spesso attribuiti a dei bachi nel programma di decodifica o proprio ai driver della scheda grafica e dell’unità ottica in lettura.

Naturalmente è anche possibile che i problemi siano dovuti ad un malfunzionamento del masterizzatore o lettore BluRay.
Molti lettori e alcuni masterizzatori non sono ancora perfettamente compatibili con i driver di Windows 7 (e spesso anche con Vista).
L’errata gestione dell’unità da parte dei driver può portare a finestre d’errore.


Chi sono? admin

Mi presento. Sono Alessandro, un appassionato di computer e tecnologie. Nel 2008 ho aperto questo sito internet soprattutto per avvicinarmi al mondo dei blogger e capirne meglio la comunicazione e le potenzialità markettare in Italia (in realtà ho fatto la stessa cosa negli USA, dove ho studiato e dove ho vissuto a lungo). Attualmente (2017) lavoro come Business Developer e CMO, ma la mia passione per i computer e le innovazioni tecnologiche si è conservata integra. Purtroppo con l'età arrivano anche responsabilità sempre più pesanti ed il tempo libero da dedicare oggi al blogging è praticamente zero (anche perchè ho una famiglia numerosa e probabilmente conoscete già la mia dolce metà, Viola, ed il suo impegno in campo sociale con un bellissimo sito internet di salute e benessere - del quale curo la parte tecnica e verso il quale vi indirizzo nel caso in cui voleste mettervi in contatto con me ma non ci riusciate. In altre parole rivolgetevi al vero principale, perché in casa - e fuori - si fa quello che dice Lei :) COMMENTI: ho deciso di lasciare la possibilità di commentare gli articoli per far in modo che voi lettori possiate aiutarvi a vicenda in caso di problemi. In fede, Alessandro Tesla