© Tutti i diritti riservati e proprietà di computerprogrammi.com

Schede grafiche, su bus AGP, che permettono di attivare l’interfaccia Aero in Windows Vista e Windows 7

Ci scrive un utente Anonimo.

Ciao Alessandro,

Vorrei sfruttare a pieno tutte le funzioni che il nuovo sistema operativo di casa Redmond (Windows 7) offre. Ma la mia scheda grafica è evidentemente tagliata fuori da questo quadretto felice.
Probabilmente sarebbe meglio cambiare in toto il PC, ma non posso.
Come posso fare perchè il mio computer sia compatibile al 100% con le funzioni di Windows 7?

Omissis: la mia vecchia scheda grafica giace su bus AGP.

Grazie

Risposta

Non tutti sanno che le schede grafiche implementate all’interno della configurazione, possono essere connesse:

  • Onboard – Il chip grafico e la memoria sono realizzati sulla motherboard;
  • PCI – La scheda grafica viene inserita in uno slot PCI;
  • AGP – La scheda grafica viene inserita in uno slot dedicato alla grafica;

Oramai è diventato molto difficile reperire delle schede grafiche per bus AGP.
Ad ogni modo tentare non costa nulla.
Tra i prodotti che hanno riscosso un certo successo, e che allo stesso tempo supportano l’interfaccia Aero di Windows, ci sono: le ATI AMD della serie Radeon HD3xxx e serie HD4xxx.

Scendiamo un po più nel dettaglio:
La Radeon HD4670 si basa sulla GPU RV730XT. Ha una frequenza operativa di 750 MHz, 320 unità di texture mapping e, naturalmente, supporta la DirectX 10.1.
Il modello Radeon HD4650, invece, presenta delle differenze che si possono sostanzialmente circoscrivere alle frequenze di lavoro. Siamo attorno ai 600 MHz.

Oggi come oggi queste due schede grafiche sono le migliori soluzioni per bus AGP.

Volendo ci si può indirizzare verso dei prodotti dal costo più contenuto.
Un esempio economico è quello della Radeon HD3450. Opera a circa 600 Mhz, è dotata di soli 40 shader unificati e 4 unità di texture mapping.
Supporta la DirectX 10 e OpenGL 3.3.

Amazon.co.uk Widgets

Quando si sceglie una scheda grafica non bisogna soffermarsi troppo sul numero di shader. Meglio focalizzarsi sulla potenza del processore e la ridotta velocità di trasferimento dati tra RAM centrale e memoria video.

La nostra scelta ricade sulla Radeon HD3450. Non fosse altro per il fatto di poter mantenere il proprio alimentatore con amperaggi da 12 Volt, senza doverlo sostituire.

Se il nostro lettore non si lascia intimorire dall’inglese, può allora sfogliare il catalogo di amazon-Londra. Sono presenti prodotti interessanti a partire da 30 40 sterline. Circa 35 48 euro.


Chi sono? admin

Mi presento. Sono Alessandro, un appassionato di computer e tecnologie. Nel 2008 ho aperto questo sito internet soprattutto per avvicinarmi al mondo dei blogger e capirne meglio la comunicazione e le potenzialità markettare in Italia (in realtà ho fatto la stessa cosa negli USA, dove ho studiato e dove ho vissuto a lungo). Attualmente (2017) lavoro come Business Developer e CMO, ma la mia passione per i computer e le innovazioni tecnologiche si è conservata integra. Purtroppo con l'età arrivano anche responsabilità sempre più pesanti ed il tempo libero da dedicare oggi al blogging è praticamente zero (anche perchè ho una famiglia numerosa e probabilmente conoscete già la mia dolce metà, Viola, ed il suo impegno in campo sociale con un bellissimo sito internet di salute e benessere - del quale curo la parte tecnica e verso il quale vi indirizzo nel caso in cui voleste mettervi in contatto con me ma non ci riusciate. In altre parole rivolgetevi al vero principale, perché in casa - e fuori - si fa quello che dice Lei :) COMMENTI: ho deciso di lasciare la possibilità di commentare gli articoli per far in modo che voi lettori possiate aiutarvi a vicenda in caso di problemi. In fede, Alessandro Tesla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *