© Tutti i diritti riservati e proprietà di computerprogrammi.com

Router Atlantis Land Web Share Rb1 Wn: capace di un’ottima portata fino a 25 metri con velocità di 5060 Mbit

La tecnologia wireless spopola. Non servono altre parole per esprimere quanto sia ricercata all’interno delle case degli italiani.
Un protagonista importantissimo di questo felice quadretto famigliare è il router.
Oramai in commercio ce ne sono tantissimi e comincia a diventare difficile riuscirsi ad orientare correttamente.

In questo spazio ci teniamo a presentarvi un prodotto realizzato da Atlantis Land che è conforme alle specifiche 802.11n: Web share Rb1 Wn.

Implementa ben tre antenne a 4 dBi. Notizia da accogliere con il sorriso sulle labbra visto e considerando che la maggior parte dei modelli diffusi sul mercato implementano antenne da 2 o 3 dBi.
In questo modo il segnale dovrebbe essere esteso meglio all’intero piano complanare.

Al di là delle previsioni ottimistiche, abbiamo raccolto più voci. Tutte concordano che, a breve distanza, l’RB1 WN si comporta come un tipico router che fa registrare valori di 80 Mbps in throughput TCP/IP. Mentre, mano a mano che si aumenta la distanza tra router e dispositivo client, il segnale resta piuttosto stabile anche a 25 30 metri di distanza.

Con il Router Atlantis Land Web Share Rb1 Wn si possono configurare fino a tre reti wireless virtuali separate. Ciascuna sarà dotata di un proprio Ssid e di relative politiche di sicurezza.
In tal modo si potranno creare delle reti riservate. Ad esempio crearne una da sfruttare in famiglia ed un’altra da concedere ad amici e parenti, quando vengono a farvi visita.
Soprattutto se avete amici con figli, quest’ultimi saranno più contenti di lasciare casa, sapendo di recarsi in un luogo dover poter sfruttare ugualmente il loro portatile o iPad o iPhone, etc…

All’interno del router è integrato un server per Vpn basato su protocollo Pptp, che permette di configurare fino a 5 tunnel per accedere alla rete locale da postazioni remote attraverso Internet. Soluzione particolarmente apprezzata da chi gestisce un piccolo ufficio o da persone che (in casa) desiderano accedere alla rete LAN da remoto in massima sicurezza. L’elevata ottimizzazione del modulo VPN permette la gestione contemporanea di 5 VPN tunnels con un throughput superiore a 10Mbps.

Basta recarsi sul sito della casa produttrice per poter leggere con calma tutte le caratteristiche del router.
Tra queste ricordiamo anche lo switch a quattro porte Gigabit Ethernet (per delle ottime prestazioni su filo di rame), il firewall integrato e la Quality of Service (per dare priorità al traffico sensibile – streaming audio e video delle comunicazioni, ad esempio. La velocità di navigazione non verrà più rallentata a causa dei programmi P2P utilizzati su altri computer).
Il prezzo si aggira sugli €80,00.


Chi sono? admin

Mi presento. Sono Alessandro, un appassionato di computer e tecnologie. Nel 2008 ho aperto questo sito internet soprattutto per avvicinarmi al mondo dei blogger e capirne meglio la comunicazione e le potenzialità markettare in Italia (in realtà ho fatto la stessa cosa negli USA, dove ho studiato e dove ho vissuto a lungo). Attualmente (2017) lavoro come Business Developer e CMO, ma la mia passione per i computer e le innovazioni tecnologiche si è conservata integra. Purtroppo con l'età arrivano anche responsabilità sempre più pesanti ed il tempo libero da dedicare oggi al blogging è praticamente zero (anche perchè ho una famiglia numerosa e probabilmente conoscete già la mia dolce metà, Viola, ed il suo impegno in campo sociale con un bellissimo sito internet di salute e benessere - del quale curo la parte tecnica e verso il quale vi indirizzo nel caso in cui voleste mettervi in contatto con me ma non ci riusciate. In altre parole rivolgetevi al vero principale, perché in casa - e fuori - si fa quello che dice Lei :) COMMENTI: ho deciso di lasciare la possibilità di commentare gli articoli per far in modo che voi lettori possiate aiutarvi a vicenda in caso di problemi. In fede, Alessandro Tesla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *