martedì 9 novembre 2010

FixIT Utilities 10: Programma per la manutenzione del computer e la correzione degli errori più frequenti

Uno degli errori più comuni, che si possono commettere quando si ha a che fare con il computer, è quello di non prestare alcuna sorta di manutenzione al PC.

In questo articolo vogliamo parlarvi di FixIT Utilities 10, un programma realizzato da Avanquest che raccoglie diversi strumenti per il mantenimento del computer. In più è anche presente un buon antivirus che da solo giustificherebbe il prezzo del pacchetto d'acquisto: 39,99 euro.

L'offerta di Avanquest è molto interessante, infatti a meno di 40 euro è possibile acquistare un buon antivirus, che è si può installare su tre PC, + una raccolta di utility, che possono sempre servire come una scatola degli attrezzi in casa.

FixIT Utilities 10 è compatibile con l'ultimo arrivato di casa Redmond (Windows 7), sia a 32 che 64 bit, in più è assodato il suo feeling con Vista (solo a 32 bit) e Windows XP (solo a 32 bit).

Il bello di questo pacchetto è che si può usare l'applicazione che si vuole, su misura. Non vi serve l'antivirus, perchè ne possedete già uno installato? Non c'è problema, per evitare conflitti, potete decidere di disattivare il relativo modulo residente di FixIT.

Una volta installato, FixIT Utilities 10, rileva immediatamente quelli che (secondo i suoi algoritmi) potrebbero essere degli errori del sistema e propone delle procedure guidate da seguire per la loro risoluzione.

Nota: molte volte non si tratta di veri e propri problemi, ma solo di “inviti” ad usare questo e quel programma che fa parte dello stesso pacchetto di installazione.

Abbiamo trovato molto utile il modulo Startup Commander che rimuove quei programmi ritenuti non necessari automaticamente. Il lavoro eseguito è apprezzabile, però non sempre le sue azioni sono trasparenti. Quando abbiamo provato il programma, infatti, ci è capitato in più di un'occasione di non aver capito quali fossero state le applicazioni oggetto dell'intervento da parte del modulo.

In maniera analoga, e cioè tenendoci all'oscuro di tutto, il modulo per l'ottimizzazione di Internet ha agito a nostra totale insaputa per configurare il browser come meglio ha ritenuto.

Per chi preferisce avere un controllo totale sulle azioni intraprese sul sistema, questo comportamento è inaccettabile. Ma dobbiamo anche considerare che gli utenti più smaliziati difficilmente acquisterebbero un pacchetto d'attrezzi simile (per interventi blandi) perchè sono capaci di procedere autonomamente e di intervenire chirurgicamente su questa o quella problematica e/o ottimizzazione.

Non a caso la situazione migliora allorquando si tira in ballo il Registro di Sistema, settore molto delicato. Questa volta tutti i cambiamenti e le scansioni vengono opportunamente mostrati.




FixIT Utilities 10, tra i tanti strumenti, include pure un modulo per la cancellazione sicura e definitiva dei file. Questo può avvenire direttamente dal menù contestuale di Windows.

Altri moduli interessanti sono “File Undeleter” (per il ripristino dei dati cancellati per errore), “Disk Snapshot” (per archiviare lo stato della tabella dei contenuti del disco fisso), “Media Verifier” (per verificare la leggibilità di un supporto ottico CD/DVD), “Controllo disco Smart” (per vigilare sullo stato di salute degli hard disk) e “System Monitors” (per analizzare le risorse del sistema).

Un'altra cosa che FixIT Utilities 10 può compiere è quella di creare un disco di salvataggio che è possibile tirare fuori dal cassetto in casi d'emergenza come quelli in cui si sono verificati degli errori di partizionamento o ci sono dei problemi con il file boot.ini.

Nessun commento:

Posta un commento

Vi ringrazio per le email ed i commenti di stima ed apprezzamento. Mi scuso in anticipo se non riesco a ringraziarvi tutti di cuore! Alessandro.

Per lasciare velocemente un commento, cliccate su [Seleziona profilo..] e poi su [Nome/URL]. Potete anche non inserire un indirizzo internet e mettere solo il nome :)