© Tutti i diritti riservati e proprietà di computerprogrammi.com

Adattatore Manhattan da Usb a Seriale su sistemi a 64 bit

I motivi per i quali si voglia adottare una porta seriale sul proprio PC possono essere disparati.

Ciò che ci preme maggiormente sottolineare è che da diversi anni esistono delle facili soluzioni: gli adattatori da Usb to Serial.

Molti di voi potrebbero trovarsi in casa questi adattatori, ma non sanno come utilizzarli sui nuovi sistemi operativi a 64 bit.

La soluzione può essere semplice, se il produttore del vostro adattatore ha aggiornato i driver. Cercare di installare quelli vecchi sulla nuova macchina operativa dovrebbe risultarvi del tutto inutile.

Nel caso dell’adattatore Manhattan, Prolific (produttore) ha sviluppato dei nuovi driver che permettano alle vecchie apparecchiature di restare al passo con i tempi e l’acquisto di un nuovo sistema operativo.

L’indirizzo dove poter scaricare i nuovi (vecchi di un anno e passa, ormai) driver, è il seguente.

Purtroppo però non son tutte rose e fiori. Infatti nel caso in cui, a seguito dell’installazione del corretto pacchetto (occhio alla vostra piattaforma), fosse riportato un “Errore 10” con tanto di punto esclamativo in Gestione dispositivi o Periferiche, allora sarebbe necessario sostituire l’adattatore con un modello più recente e che sia compatibile in tutto e per tutto con la vostra piattaforma.


Chi sono? admin

Mi presento. Sono Alessandro, un appassionato di computer e tecnologie. Nel 2008 ho aperto questo sito internet soprattutto per avvicinarmi al mondo dei blogger e capirne meglio la comunicazione e le potenzialità markettare in Italia (in realtà ho fatto la stessa cosa negli USA, dove ho studiato e dove ho vissuto a lungo). Attualmente (2017) lavoro come Business Developer e CMO, ma la mia passione per i computer e le innovazioni tecnologiche si è conservata integra. Purtroppo con l'età arrivano anche responsabilità sempre più pesanti ed il tempo libero da dedicare oggi al blogging è praticamente zero (anche perchè ho una famiglia numerosa e probabilmente conoscete già la mia dolce metà, Viola, ed il suo impegno in campo sociale con un bellissimo sito internet di salute e benessere - del quale curo la parte tecnica e verso il quale vi indirizzo nel caso in cui voleste mettervi in contatto con me ma non ci riusciate. In altre parole rivolgetevi al vero principale, perché in casa - e fuori - si fa quello che dice Lei :)COMMENTI: ho deciso di lasciare la possibilità di commentare gli articoli per far in modo che voi lettori possiate aiutarvi a vicenda in caso di problemi.In fede, Alessandro Tesla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *