giovedì 7 ottobre 2010

Recensione HP EliteBook 8540w, Prezzo: 1.200,00. Opinione: Ottima qualità costruttiva. Prestazioni solide e gran bel monitor

Il settore business dei notebook offre due tipi di prodotti. I primi sono dei comuni notebook. I secondi, le mobile workstations che in italiano dovrebbe suonare come “stazioni di lavoro mobili”, ma credo proprio che non vada tradotto.

L'HP EliteBook 8540w, che recensiremo in questo articolo, appartiene proprio alla classe di mobile workstations che si contraddistingue per il fatto di implementare dei processori più prestazionali, migliori schede grafiche e, molte volte, anche delle caratteristiche particolari che variano da caso a caso.

Le caratteristiche estetiche e la scelta dei materiali si richiamano sfacciatamente alla tradizione del modello EliteBook. Il look è fortemente sofisticato. Le linee sono forti ed il colore grigio metallico rende il notebook molto professionalizzante.

Gli esterni sembrano resistere efficacemente contro le ditate occasionali ed i graffi accidentali.

Quando lo abbiamo preso in mano per la prima volta ci è apparso solido e compatto. Come una pietra. Tuttavia il pannello posto a protezione del monitor presenta una leggere flessione verso il centro. Nulla che non abbiamo riscontrato su altri notebook opportunamente comparabili all'HP EliteBook 8540w. Ad ogni modo il monitor sembra non accusare questa situazione ed è protetto adeguatamente. Infatti abbiamo provato a pressare la copertura esterna a notebook acceso, ma non sono comparse delle aberrazioni o disturbi sulle immagine raffigurate dal display.


La qualità costruttiva è alta e lo si percepisce quando si apre l'HP EliteBook 8540w e si esercita una pressione importante al palmrest che non fa una piega. Resta fermo come una roccia. Il telaio compie a dovere il proprio ruolo e scarica le pressioni senza che queste costituiscano un pericolo per le componenti interne del sistema.

Visto che stavamo pressando sul palmrest, abbiamo esercitato un po' di forza anche sulla tastiera. Ad essere onesti la keyboard si è piegata di 1, 2 mm. Per il resto è rimasta ferma e dovrebbe garantire una battitura confortevole anche per chi è stato fornito di mani energiche.

Capovolgendo il notebook si può apprezzare con gioia che son presenti diversi accessi divisi per trovare comodamente contatto con RAM, hard disk e moduli wireless. Attraverso queste rapide porte d'accesso è possibile anche avere un rapporto diretto con la memoria CMOS (importante nei casi di un ripristino delle condizioni iniziali del Bios). In alcune configurazioni l'8540w può presentare fino a 16 GB di RAM disposte in 4 blocchi.

L'HP EliteBook 8540w è dotato di un monitor da 15,6 pollici che presenta delle caratteristiche veramente piacevoli. Si comporta decisamente meglio di molti monitor implementati da notebook appartenenti al segmento business. Se siete dei graphics designer o semplicemente degli utenti che apprezzano l'importanza di un bel monitor, capace di una serie di personalizzazioni su misura, l'8540w saprà come coccolarvi.

La saturazione dei colori è eccellente. Le immagini appaiono vive e vibranti. Il contrasto è ottimo. Sopra la media. Il suo valore si attesta sui 734:1. La luminosità raggiunge la sua massima intensità nella parte centrale dello schermo con 213nit. Alla periferia dello schermo questo valore raggiunge i 196nit. Un valore discreto che assicura una buona visuale anche in ambienti fortemente illuminati, ma un'ampia ombra è da preferire sempre e comunque ad una esposizione diretta alla luce del giorno.

I livelli di nero sono buoni. I valori registrati oscillano tra gli 0.32 nit ai 0.25 nit.
Tradotto in parole più semplicil'HP EliteBook 8540w rende estremamente piacevole la visione di foto ed immagini o di video e film in alta definizione.

Anche gli angoli di visualizzazione sono sopra la media rispetto ai pannelli a tecnologia PVA o IPS che abbiamo più volte recensito.
Per quello che riguarda gli angoli di visualizzazione verticale occorre sorpassare i 15/20 gradi centigradi prima che i colori si invertano (se si guarda lo schermo dal basso verso l'alto) o tendano a sbiadirsi (se lo si fa in direzione opposta). Benissimo gli angoli di visualizzazione orizzontali che consento una tranquilla condivisione dello schermo con amici e parenti durante la proiezione di un film. Occorre porsi a 70 gradi di deflessione rispetto al fronte del notebook perchè i colori comincino ad apparire meno consistenti.
Dovendo fare un paragone azzeccato, l'unico monitor che si comporta meglio di quello dell'HP EliteBook 8540w è il FHD 1080P che viene adottato sui modelli ThinkPad W510 e T510 della Lenovo.

Gli altoparlanti sono inconsistenti. Questa non è una novità, ma un trend (anzi storia) consolidato nei portatili. Qualora si desiderasse ascoltare dei brani musicali cercando di mantenere una certa fedeltà sonora o guardare dei film senza che le voci sembrino quelle dei topolini della Walt Disney, allora è sempre meglio collegare un sistema audio ausiliario attraverso i canali digitali.

Come avevamo accennato ad inizio recensione la tastiera è solida, ampia e piacevole da utilizzare. Non ci sono flessioni significative da registrare. Anche il touchpad si comporta egregiamente riuscendo a minimizzare i lag nel tracciamento del cursore del mouse.
Ma una cosa la dobbiamo elogiare meglio. Ringraziamo gli ingegneri HP per aver osato ed aver aggiunto un terzo bottone al touchpad. Se ben guardate le immagini potrete notare che è presente quella rotellina che spesso troviamo sui nostri mouse. E' una soluzione che migliora di almeno 5 volte l'usabilità del touchpad.

Un'altra caretteristica che premia l'HP EliteBook 8540w è il numero di porte che adotta. Tanto per cominciare in bellezza sono presenti due porte USB 3.0. Poi possiamo annoverare anche tre porte tradizionali USB 2.0, il FireWire 400, un ingresso eSATA, DisplayPort, l'uscita VGA e le uscite audio per il microfono e cuffie. Sono anche presenti un lettore smart-card, uno slot per ExpressCard/54 ed un comodo slot per SDHC-card.


Il sistema di raffreddamento compie un ottimo lavoro. Il processore e la scheda grafica mettono a dura prova la ventola e ci è parso un tantino rumoroso.
Ad una distanza di circa 15 centimetri abbiamo registrato un rumore di 50dB sotto condizioni di stress. In condizioni di normale attività, tuttavia, la rumorosità dell' 8540w si attenua notevolmente.

L'autonomia della batteria è veramente apprezzabile per una bestiolina che implementa un processore Intel Core i7 ed una scheda grafica NVIDIA Quadro FX 880M. Il test sulla batteria è stato eseguito come nostro solito. E' stata impostata la luminosità del monitor al 70% e poi è stata aggiornata una pagina web di riferimento ogni 30 secondi a modulo wireless acceso.
Nelle condizioni sopra descritte il sistema è rimasto operativo per 3 ore abbondanti. Non è un valore impressionante se paragonato alle 10 ore di certi netbook, ma la potenza di calcolo è nettamente dalla parte dell'HP EliteBook 8540w.

Le prestazioni dell'8540w sono solide. La sua dotazione hardware prevede un prestazionale processore Intel Core i7-620M a due cori, un hard disk da 320GB che lavora ad una frequenza di giri di 7200RPM, una discreta scheda grafica NVIDIA Quadro FX 880M e 4GB di RAM.

Guardare un film in alta definizione non solo è possibile, ma piacevole. Si può anche giocare dignitosamente con videogiochi a grafica 3D spinta, anche se non con una risoluzione dei dettagli alta.
E' possibile anche utilizzare dei programmi professionali per il disegno tecnico come il CAD e se la scheda grafica fosse di più alta fattura la piacevolezza del notebook crescerebbe enormemente. Per tutte le restanti classiche operazioni non possiamo che aggiungere che sono “banali” e facilmente gestite dal sistema, anche in multitasking.



  • wPrime Multithreaded Benchmark (Test Processore - il punteggio minore indica un risultato migliore)
  • PCMark05 (Prestazioni complessive del sistema - il punteggio maggiore indica un risultato migliore)
  • 3DMark06 (Prestazioni video e performance di gioco - il punteggio maggiore indica un risultato migliore)


CARATTERISTICHE TECNICHE DEL MODELLO PRESO IN ESAME:

Processore: Intel Core i7-620M (2.66GHz, 4MB L2 cache)
Scheda Grafica: NVIDIA Quadro FX 880M graphics 1 GB DDR3 video memory
RAM: 4GB DDR3 1333MHz RAM (3GB Usable with 32-bit OS)
Hard disk: 320GB Seagate 7200.4 HDD
Monitor: 15.6-pollici LED-backlit HD+ anti-glare (1600 x 900)
Unità ottica:
Wireless: Intel Ultimate-N 6300 AGN WiFi, 1Gb Ethernet, Modem, and Bluetooth Connectivity
Batteria: 8-Celle 73WHr (14.4V)
Dimensioni: 14.7" x 9.90" x 1.28"
Peso: 3 KG
SO: Microsoft Genuine Windows 7 Professional (32-bit)
Prezzo al dettaglio: 1.200,00 euro (prezzo indicativo che può cambiare in base alle richieste del mercato) controlla se è in catalogo e scopri le offerte su UniEuro o quelle Euronics. Nel caso in cui il prodotto non fosse ancora presente sul mercato italiano, consultate il seguente retailing con prodotti presenti in Inghilterra. Una volta che avrete scelto un oggetto, selezionate la destinazione di spedizione ed il prezzo verrà ri-calcolato adeguatamente. Naturalmente se il venditore ha previsto questo genere di spedizione. Tutto è molto semplice anche se in inglese. Il garante del servizio è Amazon


IN CONCLUSIONE – L'HP EliteBook 8540w presenta delle prestazioni solide e vivaci. La qualità costruttiva è elevata. Il monitor è per fini intenditori che adorano personalizzarne le caratteristiche.

PRO

Ottima qualità costruttiva e solidità
Bel look sobrio ed elegante
Prestazioni solide (si può fare sempre affidamento sul sistema)

CONTRO

Prezzo
La tastiera non presenta retroilluminazione

Nessun commento:

Posta un commento

Vi ringrazio per le email ed i commenti di stima ed apprezzamento. Mi scuso in anticipo se non riesco a ringraziarvi tutti di cuore! Alessandro.

Per lasciare velocemente un commento, cliccate su [Seleziona profilo..] e poi su [Nome/URL]. Potete anche non inserire un indirizzo internet e mettere solo il nome :)